AALBORG

VISITARE AALBORG :INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

 

La più settentrionale delle quattro maggiori città danesi, Aalborg, capoluogo dello Jutland del Nord, si posiziona in un contesto naturale di spettacolare bellezza, il Limfjorden; gli amanti della geografia lo sapranno individuare nella profonda e piana insenatura che divide la penisola dello Jutland in due. I vichinghi lo scelsero per la posizione strategica tra il Mare del Nord e il tratto di mare del Kattegat, costruendone quello che poi si sarebbe sviluppato in un fiorente porto commerciale. Ålborg (in danese) esiste da circa l'anno 1000 ed è una delle città più antiche della Danimarca, il titolo civico le venne conferito nel 1342 e divenne sede vescovile nel 1554.

Oggi, la città è un importante polo economico di grande riferimento per tutta la nazione, uno dei suoi principali poli industriali e culturali. Dispone di strutture per la costruzione navale, con aziendeche lavorano nel campo del cemento, dei prodotti chimici, tessili e nella produzione di alcolici (in particolare la akvavit, la bevanda orgoglio di tutta la nazione danese). Il recente censimento ha calcolato oltre 123 mila abitanti, facendone la quarta città più grande della Danimarca, dopo Copenhagen, Aarhus e Odense.

Il suo centro storico contiene diversi antichi edifici a graticcio, che preannunciano il tipo di benessere di cui godevano un tempo i mercanti del Rinascimento danese. Un luogo che si pone proprio lungo il Limfjorden, attraversato da pittoresche vie pedonali, sempre molto animato durante in particolare in estate. Nel corso degli anni, questa città si è sviluppata in uno dei centri più attivi della Danimarca; un luogo molto invitante e dalle buone condizioni meteorologiche.

Aalborg è anche conosciuta come la 'piccola Parigi del Nord' grazie alle sue bellezze architettoniche, una città che si rivolge al futuro senza perdere di vista il passato. Nel corso del tempo, il cuore storico si è sviluppato trasformando il dominio delle grandi multinazionali del passato in quello che oggi è un concentrato di arte, cultura, accoglienza danese 'hygge' e grande fascino giovanile. E non è ancora finita, sempre per evidenziare la grande energia che da sempre contraddistingue i Paesi scandinavi, sono ancora una volta in fase di realizzazione importanti investimenti di rigenerazione, stavolta sono quelli del Harbourfront, su entrambe le rive del fiordo. Un mix di nuove istituzioni culturali, edilizia residenziale, uffici e spazi urbani da diporto - insieme con il centro della città stessa e del distretto di Nørresundby- costituiranno l'impostazione per una più attiva e variegata vita urbana.

AalborgD'altra parte la storiasi è ben conservata nelle vecchie vie della città con il Castello di Aalborghus, oggi sede degli uffici governativi, e la casa in stile rinascimentale di Jens Bang, un commerciante locale del 1600. Un sicuro modo di iniziare la vostra visita è tramite la Aalborgtårnet, la torre di osservazione, ideale per una vista panoramica sulla città e sul fiordo circostante.La Jomfru Ane Gade , con i suoi vivaci ristoranti e caffetterie, che la sera lasciano il posto a pub e discoteche, è la strada più popolare tra gli abitanti locali e i turisti. Si aggiungono il Monastero dello Spirito Santo, la cattedrale di San Botulfo, il Museo delle Belle Artie ancora altri musei, parchi, distillerie e, nei dintorni, un infinità di siti archeologici di origine vichinga.

Un soggiorno in città e avrete confermata di come Aalborg sia stata votata la città più pulita d'Europa. Da sempre improntata in un più ampio programma di città urbana sostenibile,ospitando nel tempo importanti conferenze su tematiche di protezione ambientale ed ecologica.

> Recatevi in visita durante l'ultima settimana di maggio e avrete modo di assistere alla più grande festa della regione, il Carnevaledi Aalborg (il più grande di tutto il nord Europa!). Oltre 100.000 persone si riversano nelle strade per assistere alle colorate parate: in una settimana si susseguono tre principali eventi carnevaleschi, la Grande Parata, battaglia delle bande e il Carnevale dei Bambini. Un carnevale speciale, con spettacoli teatrali e concerti che durano fino alla sera tardi, grandi fuochi d'artificio, bevande, cucina locale...una grande festa per tutti.
Una volta in città non scordatevi di visitare i dintorni. Noleggiate una biciclettae percorrete la strada lungo il fiordo, oppure prendete un traghetto per Egholm, una piccola isoletta al suo interno. Lindholm Høje, a circa 3 km dal ponte, è un cimitero antico di origine vichinga che prevede anche una visita al vicino museo. Non perdetevi la visita alla foresta di Rold, la più grande foresta della Danimarca, a 25 km a sud della città; un luogo dalla natura incredibile, oggi ancora più pratico con i sentieri battuti e piste ciclabili interne. Vi noterete forse una certa atmosfera americana, non stupitevi, siete sempre in Danimarca! Ma oggi la foresta è parco nazionale anche grazie ad un gruppo di americani di origine danese che nel primo Novecento acquistarono l'intero territorio. La località neanche a dirlo è da allora meta preferita di folti gruppi di turisti americani.

Trovandosi al crocevia tra il Baltico e la Scandinavia, Aalborg è facile da raggiungere, e muoversi una volta in città è semplice e di grande praticità (visitate le nostre pagine apposite su come Raggiungere e Muoversi ad Aalborg).

Ringraziandovi per il vostro continuo supporto, Informagiovani Italia vi augura Buona Aalborg !

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Dove si trova?

Torna su

 

Ostelli Aalborg    Ostelli Danimarca   Hotel Copenhagen    Hotel Danimarca

Map of Denmark    Carte Danemark   Karte von Dänemark   Mapa Dinamarca 

Map of Aalborg    Carte Aalborg    Karte von Aalborg    Mapa Aalborg