Dintorni di Praga

Dintorni di Praga

 

Karlštejn e il suo Castello
Zelená Hora - Santuario di San Giovanni Nepomuceno

Karlovy Vary e le sue Terme
Slavkov u Brna – dove avvenne la battaglia di Austerlitz
Plzen

Terezín
Benešov
Cesky Krumlov
Trebon
Ceske Budejovice

Nei dintorni di Praga vi sono innumerevoli bellezze da ammirare e scoprire. Sono anche famosi per le numerose chiese e i vari castelli e palazzi signorili fondati già nel Medioevo posti uno vicino all’altro per controllare facilmente tutto il territorio e per offrire un riparo sicuro agli abitanti durante i frequenti assalti dei nemici.

 

Karlštejn e il suo Castello

 

Karlštejn e il suo CastelloIl castello di Karlštejn si trova a circa venticinque chilometri a sud-est di Praga. La sua realizzazione risale al XIV. Fu Carlo IV a volerlo. Il castello venne eretto sopra una rupe che domina il fiume Barounka. Il palazzo venne progettato come residenza di riposo e fortezza al fine di proteggere i gioielli della corona. L’aspetto attuale risale al XIX secolo, quando venne avviata una radicale opera di restauro. Leggi tutto: Karlštejn e il suo Castello.

Zelená Hora - Santuario di San Giovanni Nepomuceno

Zelená Hora - Santuario di San Giovanni NepomucenoA poco meno di un centinaio di chilometri da Praga si trova la cittadina Žďár nad Sázavou. Sopra una bella collina ricca di boschi si trova la Chiesa di S. Giovanni Nepomuceno, una delle più originali chiese cristiane. In riconoscimento del suo valore unico, l’intero complesso della Chiesa del pellegrinaggio di San Giovanni Nepomuceno a Zelena Hora è stato posto sulla prestigiosa lista UNESCO del Patrimonio Mondiale nel 1994. La pianta della chiesa ha una forma insolita: è una stella a cinque punte. La realizzazione di questo capolavoro architettonico fu opera di Giovanni Biagio Santini-Aichl. Altra peculiarità dell’edificio è data dalla sua forma gotica, e dalle finestre come pure dagli archi ogivali. Tutti questi elementi vennero utilizzati al fine di creare la tipica atmosfera delle antiche cattedrali gotiche. Giovanni Biagio Santini-Aichl fu l’unico ad impiegare questo originale elemento nelle sue opere. Leggi tutto: Zelená Hora - Santuario di San Giovanni Nepomuceno.

Torna su

Karlovy Vary e le sue Terme

Karlovy Vary e le sue TermeLa più famosa e importante città termale della Repubblica ceca si trova a circa una oretta di automobile da Praga. Karlovy Vary è vicino la confluenza dei fiumi Eger e Teplá, e venne fondata da Carlo IV attorno al XIV secolo. Secondo una leggenda, l’imperatore la fece costruire subito dopo la scoperta accidentale delle sorgenti termali. A partire dal XVI secolo la località divenne meta di famiglie nobili e della borghesia e durante i secoli XVIII e XIX conobbe la massima notorietà

Durante il XIV secolo il re ceco Carlo IV amava molto andare a caccia a cavallo e durante una delle suo galoppate venne scoperta la sorgente calda, a cui l’imperatore ben presto attribuì un potere curativo. Egli si convinse di ciò sperimentandolo in prima persona, facendosi curare la gamba ferita. A seguito di questo episodio, tramandato dalla leggende, venne costruita Karlovy Vary, che oggi è conosciuta in tutto il mondo come località termale. Le sue prime strutture vennero costruite a partire dal XVIII, come risale al quel secolo la Chiesa barocca di Santa Maria Maddalena. Durante il XIX le strutture edificate furono costruite secondo i canoni dello stile Liberty, come ad esempio il Colonnato del Mulino e il Teatro. Al termine della seconda guerra, con l’avvento del comunismo, le terme furono frequentate in tono minore e limitatamente ai cittadini del blocco comunista. Dopo il 1989, la nota Rivoluzione di Velluto, il turismo occidentale poté riprendere la frequentazione di questa incantevole località termale. Le terme di Karlovy Vary furono frequentate in passato, come oggi, da noti e famosi personaggi come Dobrovský, Franz Joseph I, Freud, Purkyně, Barrande, Beethoven, Tyl, Gogol, Paganini, Mozart, Chopin, e molti altri. Mentre tra i vip contemporanei si possono ricordare personalità come Jude Law, Antonio Banderas, John Malkovich, Robert De Niro, Renee Zellweger e altri ancora che vengono a queste terme regolarmente. Oltre per i poteri curativi delle sue ottanta fonti, Karlovy Vary è nota anche per il liquore digestivo Becherovka e per il suo Festival Internazionale del cinema. I propri ospiti, oltre che beneficiare delle acque, possono anche ammirare i suoi monumenti come ad esempio, la Cattedrale cattolica romana di S. Maria Maddalena che si trova nel cuore della zona termale. La chiesa reca i tratti distintivi dell’architettura tardo Barocco ed è uno dei monumenti barocchi più importanti non solo a Karlovy Vary, ma in tutta la Repubblica ceca. Venne costruita nel 1737 sul sito della ex chiesa gotica. Il suo interno si può osservare una interessante pala sull’altare, statue barocche e altre preziose decorazioni. Inoltre, la cripta sotterranea della cattedrale contiene una cappella funebre unica, che ospita i resti scheletrici dell’ex cimitero che circondava la chiesa, fino all’anno 1784. Altro monumento storico di rilevanza è la Chiesa ortodossa di San Pietro e Paolo, che si trova in Krále Jiřího strada ricca anche di varie ville costituite in stile Liberty. Le sue cupole dorate sono visibili da lontano. Da visitare anche la Chiesa di San Pietro e Paolo al cui interno sono conservate ricche decorazioni. La Chiesa Anglicana di San Luca risale al 1877. Questo incantevole edificio in mattoni rossi, con il pavimento a forma di croce e con una torre di legno, si trova sulla Collina del Castello. La Chiesa barocca di S. Andre venne realizzata nel XV secolo ed è la chiesa più antica di Karlovy Vary. Nel vecchio cimitero che circondava la chiesa vennero sepolti diversi personaggi di spicco come il David Becher, il dottor Jean de Carro, l’architetto F. Gilly e altri ancora. Il cimitero è stato chiuso nel 1911 e trasformato nel parco Mozart. L’originario castello gotico del 1358 fatto costruire da Carlo IV purtroppo andò distrutto in un devastante incendio nel 1604. Oggi la torre ricostruita accoglie i personaggi illustri di Karlovy Vary. Per approfondire leggete la nostra guida su Karlovy Vary.

Torna su

Slavkov u Brna – dove avvenne la battaglia di Austerlitz

Slavkov u Brna – dove avvenne la battaglia di AusterlitzLa località si trova a un paio d’ore da Praga, e per gli amanti della storia costituisce una gita irrinunciabile. Infatti quella che oggi è chiamata Slavkov u Brna è Austerlitz, celeberrima per la famosa battaglia conosciuta anche come la Battaglia dei Tre imperatori. L’Ordine Teutonico vi costruì una fortezza monastero all’inizio del XII secolo, i cui resti sono ancora vedibili. Da visitare il Castello Barocco, composto da centoquindici sale e con un magnifico giardino alla francese. La fortezza venne realizzata da Domenico Martinelli. Leggi tutto: Slavkov u Brna – dove avvenne la battaglia di Austerlitz.

Torna su

Plzen

A circa novanta chilometri da Praga si trova Plzen, che è raggiungibile in automobile quindi in poco meno di sessanta minuti. La città venne fondata nel 1295. Oggi è sede universitaria ed è un centro di eventi culturali e festival internazionali che includono il Festival di Big-Band International, Plzen di Skupa, Biennale Internazionale di Disegno, il Festival di Teatro e il Smetana Days. Circondata da fitti boschi e vari fiumi è una località che offre davvero tante possibilità di svago. Oltre a visitare il suo incantevole centro e la sua famosa Cattedrale di San Bartolomeo, la città è nota in tutto il mondo per la sua birra. Il 5 Ottobre del 1842 Josef Groll, birraio bavarese produsse per la prima volta una birra che diverrà una delle più apprezzate al mondo. Molto interessante il Museo della Birra creato all’interno una malteria del XV secolo, dove si potranno scoprire i segreti e la storia della birra. Continua a leggere la nostra guifa di Plzen.

Torna su

Terezín

A circa sessanta chilometri da Praga si trova Terezín, che è raggiungibile in automobile quindi in poco meno di cinquanta minuti. La costruzione della fortezza, voluta dall’imperatore Giuseppe II, iniziò nel 1780 e durò ben dieci anni. Venne chiamata Theresienstadt, Maria Teresa in onore della madre dell’imperatore. Un meta per non dimenticare, un luogo per ricordare. In nome di un odio razziale, che tristemente ancora oggi sopravvive in parecchie aree del mondo, vennero uccisi migliaia di uomini, donne e bambini perché ebrei. In questo campo di concentramento trovarono anche la morte Heinrich Rauchinger, Friedrich Münzer e Esther Adolphine, sorella di Sigmund Freud.

Torna su

Benešov

A circa cinquanta chilometri da Praga si trova Benešov, che è raggiungibile in automobile quindi in poco meno di quaranta minuti. Nei pressi della città boema si trova il Castello di Konopiště. La maestosa fortezza venne eretta nel XIII secolo in stile gotico che fu successivamente modificato in Barocco. Nel 1887 venne acquistata dall’erede al trono d’Austria Francesco Ferdinando. Il principe venne ucciso a Sarajevo e la pallottola oggi, insieme ad una ricca collezione, è esposta la Museo che si trova all’interno del castello. Da visitare anche il bellissimo giardino ricco di serre e statue.

Torna su

Cesky Krumlov

A circa centottanta chilometri da Praga si trova Benešov, che è raggiungibile in automobile quindi in circa un paio d’ore. Una gita che merita di essere fatta tenendo conto che, oltre ad essere considerata la perla della Boemia, il suo centro storico è stato dall’UNESCO riconosciuto come patrimonio mondiale. Oltre a concerti, rassegne cinematografiche e celebrazioni culturali che riempiono il calendario delle manifestazioni organizzate da Cesky Krumlov, la visita al suo Castello e alla Chiesa di San Vito realizzata in stile gotico, sono di primaria importanza. Il suo castello domina dall’alto ed è un magnifico esempio di costruzione rinascimentale. Al suo interno è custodita, fra le tante preziose testimonianze, una ampia raccolta di arazzi fiamminghi, di armi storiche e una interessante pinacoteca. Oltre ad ammirare l’antico borgo medievale è da vedere la Sala delle Maschere, il Monastero dei Minoriti risalente al XIV secolo. Continua a leggere la nostra guifa di Cesky Krumlov

Torna su

Trebon

A soli centoquaranta chilometri a sud di Praga si trova la pittoresca e rilassante località di Trebon. Raggiungibile dalla capitale in poco più di una ora si potrà ammirare una delle più belle aree della Boemia. Protetta dall’Unesco dal 1977, questa zona regala oltre ai suoi 500 laghetti, sentieri interminabili e rigogliose foreste. Fondata nel XII secolo la città, oltre a queste meraviglie della natura offre notevoli spunti di interesse. Da visitare il suo Castello risalente al XVI secolo, il Mausoleo Schwarzenberg gioiello neo-gotico, Piazza Masaryk, dominata da case borghesi con facciate rinascimentali e barocche, il Municipio della Città Vecchia, risalente al 1560, la pittoresca Březanova, la Chiesa a due navate di Saint Giles che ha un interno Barocco dei primi anni del XVIII secolo e un pulpito risalente al 1791. Da visitare anche la Birreria Regent, fondata nel XIV secolo.

Torna su

Ceske Budejovice

A circa centocinquanta chilometri da Praga si trova Ceske Budejovice, che è raggiungibile in automobile quindi in circa un paio d’ore, famosa per i suoi edifici rinascimentali e barocchi, per la piazza più grande della Repubblica Ceca. Nella città si potrà ammirare il Municipio Barocco che fu costruito tra il 1727 e il 1730 da Antonio Erhard Martinelli, la Fontana di Sansone anch’essa in Barocco realizza tra il 1721 e il 1726, Piazza Otakar II. La Torre Nera rappresenta uno degli edifici caratteristici di Ceske Budejovice. Alta oltre settanta metri venne eretta fra il 1550 e il 1577. Da visitare anche la Chiesa di San Nicola che fu ricostruita nel XVII secolo.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

 

Torna su

 

Ostelli Praga   Ostelli Repubblica Ceca   Hotel Praga   Hotel Repubblica Ceca

Carte de Prague  Karte von Prag Mapa Praga   Map of Prague

Carte de la  republique tchèque     Karte Tschechisches Republic     Mapa República Checa   Map of the Czech Republic