Intolleranze alimentari

Sei qui: Giovani e salute > Intolleranze alimentari

 

Intolleranze alimentari

 

Tutti abbiamo sentito parlare di intolleranze alimentari e probabilmente, anche se non lo sappiamo, ne patiamo alcune. La relazione tra salute e alimentazione e ormai riconosciuta da tutti ed è risaputo che la tipologia di cibo che mangiamo, il modo e la frequenza con cui lo ingeriamo e lo associamo ad altri cibi, hanno riflessi importanti sulla nostra salute.

 

 

 

Intolleranze alimentariTutto ciò che proviene dal mondo esterno viene analizzato e valutato dal nostro sistema immunitario che eventualmente appronta delle difese e/o cerca di adattarsi alle sostanze esterne. Gli alimenti che mangiamo e tante altre sostanze che ingeriamo possono rivelarsi in alcuni casi tossici, o comunque dannosi per il nostro organismo, ma il corpo umano è in grado di adattarsi a queste sostanze e non venirne danneggiato. Riusciamo a tollerare le sostanze esterne che ci danneggiano grazie a dei meccanismi di autoregolazione. Quando questi meccanismi smettono di funzionare, o funzionano male, l'organismo non riesce a rispondere in modo adeguato alle minacce esterne e quindi è necessario aiutarlo a recuperare la capacità di proteggersi e di tollerare.

 

Intolleranze alimentariL'organismo per autoregolarsi certo si stanca e può raggiungere una sorta di sovraccarico. Un po' come una persona introversa che accumula rabbia senza mai reagire ma che a un certo punto esplode in manifestazioni di ira, il nostro corpo non riesce più a gestire questi bombardamenti esterni e diventa più debole e soggetto a svariate patologie. Imparando a gestire la propria dieta si può riuscire a restituire all'organismo una sorta di riposo che gli permette di recuperare forze e ritornare al funzionamento ottimale, funzionamento che include anche la tolleranza verso le sostanze esterne.

 

Seguiteci negli articoli di questa sezione, che verrà di volta in volta aggiornata.

 

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico

 

 

 

 

Torna su