LIVERPOOL

VISITARE LIVERPOOL  INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

 

Ad eccezione di Londra, Liverpool ha più musei e gallerie d'arte di qualunque altra città britannica. La ricchezza portata in città da quello che era il più grande porto dell'Impero Britannico non è svanita, così come la grandiosa architettura che ne scaturì, che anzi sono state le basi per questi ultimi anni decisamente proiettati al futuro. Liverpool – Capitale europea della cultura 2008 – e l'area circostante vantano anche un patrimonio architettonico maestoso ed imponente, alla pari dei migliori esempi di architettura europea.

 

La città è ricca di edifici pubblici e privati eleganti ed austeri: dalle splendide dimensioni e proporzioni di St George's Hall all'imponente presenza delle due cattedrali. Il suo patrimonio architettonico non è secondo a nessun altro in Gran Bretagna o in Europa e non si limita certo ai palazzi del centro storico, che affondano le loro radici nel passato prettamente coloniale della città. Il ricco patrimonio architettonico della regione del Merseyside si estende infatti fino ad includere gioielli come Hamilton Square a Birkenhead e il villaggio di Port Sunlight nel Wirral.

Ovviamente, lo straordinario  patrimonio culturale di questa regione non può essere relegato solo ed esclusivamente all'esistenza di magnifici palazzi e strutture architettoniche. Liverpool ha anche dato i natali ad un numero incredibile di artisti e personaggi dello spettacolo, famosi in tutto il mondo per l'enorme contributo apportato in  campo letterario, cinematografico, televisivo, teatrale, politico e ovviamente sportivo. Non bisogna inoltre dimenticare che l'area portuale e le tradizioni marinare storicamente associate a questa città, hanno avuto un ruolo determinante nel definire l'identità attuale di Liverpool, sapientemente riassunta  nello slogan “Il mondo in una città?. Esplorando il passato e la storia di Liverpool e dei suoi abitanti, capirete  ben presto il modo in cui questa città si è evoluta fino ad assumere l'aspetto vivace e cosmopolita odierno.

LiverpoolFilm: Liverpool vanta il primato di essere la città britannica preferita in assoluto dai registi cinematografici e recentemente il numero di film girati in loco è raddoppiato rispetto ad altre città, come ad esempio New York, Chicago, Dublino, Parigi e Mosca. “Nel nome del padre?, “Caccia a Ottobre Rosso? e “Formula 51? sono solo alcuni esempi di grosse produzioni cinematografiche dirette e ambientate in questa storica città. Perché non organizzare una visita personalizzata alla ricerca degli autentici set cinematografici esterni? 

Potete iniziare la vostra visita alla città partendo dalla Lime Street Station e costeggiando il palazzo neoclassico, già citato, di St. George's Hall (di fianco), proseguite poi su Water street per arrivare al lungofiume. Qui si trovano numerosi edifici degni di nota, come il Royal Liver Building del 1879, uno dei simboli della città, con la statua ormai celebri dei Liver Bird (nella foto a destra) in cima alla torre di dieci piani.
Quelli che un tempo erano gli Albert Dock sono ora graziosi negozi di souvenir, negozi vari, gallerie d'arte e musei e caffetterie di ottimo gusto. Per la loro importanza architettonica sono diventati un sito patrimonio dell'Unesco. In questo luogo si trova il Beatles Story, un museo dedicato al famoso quartetto dove si può trovare una riproduzione del Craven Club, primo storico locale dove la band si esibiva, il pianoforte bianco dove John Lennon compose Imagine, e tante altri cimeli vari.

Cattedrale Anglicana di LiverpoolProseguendo nella vostra visita, una di fronte all'altra in Hope Street trovate le due cattedrali della città, quella anglicana, in pietra arenaria iniziata nel 1904 e inaugurata nel 1978 e quella cattolica di Cristo Re iniziata nel 1967 e portata a termine nel 1984. Cattedrale Cattolica di LiverpoolQuest'ultima, chiamata affettuosamente l'Imbuto di Mersey per via della forma, è tra le chiese cattoliche più grandi della Gran Bretagna, nata per radunare una delle comunità cattoliche più grandi del paese dovuta all'immigrazione irlandese del secolo scorso.  Fu progettata dall'architetto Frederick Gibberd, all'interno è vastissima e la luce entra armoniosa da ampissime finestre blu.

Cattedrale Anglicana di LiverpoolCome detto all'inizio, Liverpool ad eccezione di Londra possiede più musei e gallerie d'arte di qualunque altra città britannica. La Walker Gallery fra tutti in William Brown Street ospita un'eccezionale raccolta di mostre permanenti e temporanee. Nella collezione sono presenti opere del XVII secolo europeo Rembrandt, Poussin e Degas, e dell'arte vittoriana con molte opere Preraffaelliti. Il XX secolo è rappresentato da opere di Lucian Freud, David Hockney e Gilbert, e George Stubbs (artista di Liverpool). 

In Albert Dock si trova anche l'interessante Maritime Museums che illustra il passato marino della città. Accanto a quest'ultimo si trova la Tate Liverpool che ospita un'eccellente collezione di arte moderna. Poco dopo Albert Dock si trova invece l'inusuale museo denominato Museum of Liverpool Life che illustra il carattere della città e dei suoi abitanti, dalla musica (Beatles ma non solo), allo sport (Liverpool e Everton), all'arte.

 

Torna su

 

 

Ostelli Liverpool    Ostelli Inghilterra   Hotel Liverpool

Carte de la Grande Bretagne   Karte von Großbritannien   Mapa Gran Bretaña   Map of Britain

Carte de Liverpool   Karte von Liverpool    Mapa Liverpool     Map of Liverpool