METZ

VISITARE METZ : INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

 

 

Adagiata  alla confluenza dei fiumi Mosella e Seille si trova una delle città più aggraziate e, allo stesso tempo, sottovalutate della Francia, Metz capoluogo della Lorena. Non ci sono solo da vedere la meraviglia della sua cattedrale gotica, le importanti collezioni d'arte e i ristoranti stellati Michelin, tutto è cambiato con l'arrivo/apertura in città della succursale del Centre Pompidou nel 2010. Eppure anche il Pompidou non è che un preludio di Metz: invitanti caffè all'aperto, parchi ombrosi lungo il fiume, una bella città vecchia costruita in pietra dorata di Jeumont e il regale Quartier Impérial il quartiere imperiale, costruito dal Kaiser tedesco come esempio teutonico alla fine finito sono bandiera francese, in procinto di diventare patrimonio mondiale dell'Unesco. Improvvisamente, tutti parlano di Metz, ed è giusto così.

 

Metz è una città nel nord–est della Francia che si trova a poca distanza dal confine di tre paesi:  Germania, Lussemburgo e Belgio. Da sempre incrocio di via commerciali da sud al nord dell'Europa, ha origini molto antiche, pre-romane, ed è famosa soprattutto per la sua splendida cattedrale gotica, Saint-Etienne (la terza chiesa più alta di Francia, con oltre 6000 mq di vetrate colorate) e per essere una considerata città giardino con migliaia di aiuole fiorite e grandi parchi cittadini, uno spettacolo. Molto bello è anche il centro storico medioevale, quasi tutto pedonale, con una suggestiva illuminazione notturna dei monumenti (Metz ha ricevuto il premio "Città delle luci"), e l'elegante e genuino mercato alimentare coperto.

Metz mongolfiereIn estate si tengono a Metz tanti eventi, tra i quali, uno da non perdere se vi trovate nelle vicinanza di queste città: un colorato festival delle mongolfiere di livello mondiale. Forse non sapete inoltre che in inverno la città ospita il secondo mercatino di Natale più visitato di Francia e famosa Parata di San Nicola. Come avrete capito, Metz, capoluogo della Lorena, è oggi una città bella e vivace ma ha vissuto un passato turbolento, contesa nei secoli tra Francia e Germania. Questa terra nel corso dei secoli è stata teatro di tante terribili battaglie, ed è passata di possesso, Metzdiventando tedesca e poi ritornando a essere francese più volte. Metz nel Medioevo era talmente ricca e potente da auto-dichiararsi repubblica indipendente e tale rimase a lungo, fino all'annessione alla Francia, nella metà del 1500. Questo luogo di frontiera è "passato di mano" alla Germania tante volte, come dicevamo: nel 1870 Metz fu ceduta dalla Francia alla Germania, riacquistò la sua libertà nel 1918, ma la riperse nella seconda guerra mondiale, quando fu riannessa alla Germania da Hitler, fino alla liberazione dai tedeschi nel 1944. Approfondisci la Storia di Metz.

Metz giardiniIl centro storico di Metz, grande e pedonale, è costellato di edifici gialli (dal color miele della pietra locale impiegata per costruirli) e richiama molti turisti. Animato da una popolazione giovane, grazie anche alla sua università, è ben vivibile per tutti, locali e turisti, abbellito da stupendi giardini, grandi piazze, vicoli e strade impreziosite da case medioevali, con tanti locali e ristorantini. Il monumento principale di Metz è la Cattedrale di St. Etienne, in stile gotico, decorata con vetrate colorate enormi; pensate che le prime vetrate risalgono al XIII secolo mentre alcune delle vetrate moderne sono opera di Marc Chagall, celebre pittore russo naturalizzato francese, e di Jacques Villon.

Metz isolotto nel fiumeMetz è una città romantica, oltre che per i tantissimi fiori, e per l'illuminazione suggestiva dei monumenti e delle piazze nella notte, a cui abbiamo accennato, per la presenza del fiume. Il fiume Mosella difatti scorre placido in città, formando anche un piccolo e romantico isolotto, Petit Saulcy. Le sue acque accolgono anche numerosi cigni, a cui  i bambini amano dare da magiare. Il lungofiume permette di fare  tranquille passeggiate.  Sull'isolotto si trova la Place de la Comédie, un tempo "palco" di spettacoli teatrali, divenuta durante la rivoluzione francese palco per 63 esecuzioni con la ghigliottina e tornata in epoca moderna luogo di arte e spettacoli. Qui si trova anche il teatro dell'Opera. Sempre in tema di romanticismo e passeggiate, molto bello è il percorso a piedi che segue lo snodarsi delle mura cittadine per più di un chilometro (gran parte delle mura originali della città sono ancora intatte).

MetzPer gli amanti della storia d'obbligo è una visita al distretto tedesco imperiale intorno alla stazione. La stazione è stata ricostruita a inizio 1900, come un palazzo a due ali, con guglie e vetrate, è molto imponente e scenografica. Tutto il quartiere intorno alla stazione è "nuovo" ovvero risalente al periodo fine 1800, inizio 1900. Nuovo s'intende rispetto al centro storico medioevale, con le strade strette e le case basse. Il distretto tedesco è viceversa arioso, con palazzi imponenti, grandi viali e ampi spazi.

Metz museo arte modernaGli amanti dell'arte moderna invece non resteranno delusi dal locale centro Pompidou, un distaccamento del celebre Pompidou di Parigi, la cui struttura architettonica, già da sola vale una visita. Progettato da un architetto giapponese Shigeru Ban famoso per la leggerezza delle sue strutture e l'amore per l'ecologia, è costruito con acciaio, legno, vetro e teflon. Il museo ospita mostre di altissimo livello, potendo attingere all'enorme collezione di arte moderna del museo "madre", il Pompidou di Parigi appunto. Per un approfondimento vi rimandiamo alla pagina cosa vedere a Metz. Un piccolo treno turistico viaggia in città per chi desidera avere una panoramica dei monumenti cittadini o per chi ha bambini. Il treno è in funzione da aprile a ottobre e sono offerte spiegazioni anche in italiano.

Festival mongolfiere MetzUn evento particolare che si tiene a fine estate a Metz è il festival delle mongolfiere. Si tratta di un evento assolutamente unico a livello internazionale per la gran quantità di mongolfiere che si alzano in cielo ogni giorno. Un festival di queste dimensioni richiede un'organizzazione perfetta e spazi molto ampi. Le campagne intorno a Metz sono abbellite dai colori dei centinaia di palloni aerostatici che si stagliano sul giallo dei campi appena falciati. Sempre in estate, luglio e agosto, imperdibili Metz Plage e Metz in festa. Metz Plage, si svolge tra la fine del mese di luglio e gli inizi di agosto, quando per due settimane, il lago artificiale si trasforma in spiaggia e nel fine settimana si possono vedere gli spettacoli con i Giochi d’Acqua Musicali, ovvero giochi d’acqua e di luce al ritmo della musica. Tra gli eventi che si tengono sempre tutto l'anno, il Mercatino delle Pulci, secondo in Francia solo a quell che si svolge a Saint Ouen nei sobborghi di Parigi. Vedi tutti gli eventi e le manifestazioni.

Quartiere Imperiale di MetzIl prodotto locale principale è la susina Mirabelle, impiegata soprattutto come farcitura nelle torte. In agosto si tiene una festa dedicata proprio a questa susina gialla, che dal 1947 attira migliaia di visitatori e chiude le manifestazioni estive della programmazione Metz in Festa. Famosissima tra le specialità locali la quiche lorraine, una torta salata farcita con uova, panna e lardo. Ottimi i vini locali e le birre artigianali. Numerosi i ristoranti gourmet; ottimo per acquistare prodotti freschi il celebre mercato coperto. Leggi per approfondire cosa e dove mangiare a Metz .

Arrivare a Metz è facile da Parigi, con i treni veloci s'impiega un'ora e mezza. In aereo ci sono collegamenti anche dall'Italia con Air France (Metz-Nancy-Lorraineper) è il nome dell'aeroporto a sud est di Metz, mentre l'aeroporto  L’aeroporto internazionale più vicino è quello di Lussemburgo (69 km) ed è collegato a Metz con il treno.

Torna su

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Dove si trova?

 

Torna su

Ostelli Metz   Ostelli Francia   Hotel Metz

Carte Metz  Karte von Metz     Mapa Metz    Map of Metz

Carte de France  Karte von Frankreich      Mapa Francia     Map of France