NARBONNE

VISITARE NARBONNE: INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

 

Narbonne, Narbona in italiano, città mediterranea nel dipartimento dell'Aude, ha una ricca storia di 2.500 anni. Prima colonia romana fuori dall'Italia (fondata nel 118 d.C), culla della viticultura francese, città natale di San Sebastiano (si quello trafitto dalle frecce) e dello chansonnier francese Charles Trenet, contiene resti del suo passato romano, del Medioevo, del Rinascimento e dell'età dell'oro del vino alla fine del XIX secolo.

NarbonneCircondata da stagni, lagune, pinete profumate e vigneti languidi, Narbonne è la meta ideale per una vacanza. A 50 minuti da Carcassonne e Perpignan, la città di Narbonne si trova al crocevia tra il mare, e i Pirenei catalani. Nel cuore del Parco Naturale Regionale Narbonese nel Mediterraneo, beneficia di una natura preservata i cui massicci di Fontfroide e La Clape sono luoghi privilegiati per gli escursionisti.

Questa città d'arte e di storia, con il suo variegato patrimonio, può essere scoperta attraverso musei come il Museo di Arte e Storia, il Museo Archeologico, il Museo Lapidario, l'Horreum romano, solo per citarne alcuni. Come parte del patrimonio più recente, i visitatori possono scoprire la casa natale di uno dei cantanti icona di Francia, insieme a Edith Piaf, Charles Trenet, di cui alcune canzoni come "La Mer", o "Que Reste-t-il de nos Amours ?" chissà quante volte avrete ascoltato. 

Le ricchezze di Narbonne possono essere visitate anche a bordo del treno turistico o noleggiando una barca elettrica. Perché oltre al Canal du Midi, qui si trova il Canal de la Robine, lungo 32 km, che collega l'Aude al Mediterraneo, a sua volta patrimonio mondiale dell'UNESCO. L'alzaia è costruita come una via verde dal centro di Narbonne a Port-la-Nouvelle, rendendo facile andare in bici o a cavallo (o anche a piedi) fino al mare.

Narbonne è anche un vigneto millenario, considerato l'antica culla della viticoltura francese. Massif de la Clape, Fontfroide o le montagne delle Corbières portano ai loro lati diversi "terroir". Per terroir francese può essere definita un'area ben delimitata dove le condizioni naturali, fisiche e chimiche, la zona geografica ed il clima permettono la realizzazione di un vino specifico e identificabile mediante le caratteristiche uniche della propria territorialità.

Da tempo immemorabile, la vite ha  il ritmo di vita degli abitanti di Narbonne. I castelli e le aziende vinicole presentano i frutti del loro lavoro, e spesso offrono visite guidate sulle loro terre e nelle loro cantine, con numerose introduzioni all'enologia, degustazioni, visite alle cantine, escursioni nei vigneti, mostre. Qui nel 1976 ci furono furiose proteste dei vignaroli contro le importazioni di vino "straniero", sopratutto italiano, ci furono scontri, feriti e anche qualche morto.

Il mare è molto vicino (Et d'une chanson d'amour, La mer). Raramente mancano calore e luce: da queste parti si registrano 3.000 ore di sole all'anno. Su cinque chilometri di sabbia fine, la spiaggia di Narbonne è classificata Bandiera Blu da quasi 25 anni. Dal centro città, vi si accede per una strada di una quindicina di chilometri, attraversando il massiccio del Clape fino alla stazione balneare e al porto turistico di Narbonne Plage. (5 km di spiaggia fine). Una passerella pedonale corre lungo questa spiaggia per 2,5 km.

La località balneare offre numerose attività sportive e ricreative. Già attraverso il centro sportivo comunale di Evasport, che offre corsi di fitness, palestra, accesso gratuito alle aree di allenamento del peso, judo, accesso alla sauna e all'hammam, piscina, lezioni di tennis, bocce, etc.

Narbonne è quindi un patrimonio culturale (nel tettorio ancora oggi "Paesi Catari"), naturale, viticolo e turistico di oltre 21 secoli di storia, nel cuore di un parco naturale regionale. Nei ristoranti di Narbonne, potrete scoprire le specialità culinarie locali come la fougasse con frittelle o la sardinade.

Dintorni di Narbonne

Beziers (34 km), Perpignan (65 km), Carcassonne (60 km), Castelnaudary (98 km), La Pomarède (112 km), Béziers (90 km),  Montpellier (96 km), Tolosa (151 km), Colomiers (162 km),  Carbonne (173 km), Rieux Volvestre (194 km), Gaillac (204 km), Sarrant (212 km),  Beaumont de Lomagne (210 km),  Puycelsi (219 km),  Castelnau de Montmiral (219 km)


Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

Dove si trova?

 

Torna su

Ostelli Narbonne   Ostelli Francia  Hotel Narbonne

Carte de Narbonne Karte von Narbonne    Mapa Narbonne    Map of Narbonne

Carte de France  Karte von Frankreich      Mapa Francia     Map of France

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal