Natale a Liegi

Sei qui: Natale in Europa> Natale a Liegi

Natale a Liegi

Nei mesi di novembre e dicembre il centro di Liegi si anima di una speciale vivacità. Tanti gli avvenimenti che ogni anno attirano migliaia di visitatori: primo tra tutti il grande villaggio di Natale (Village de Noël de Liège) che da 1986, con i suoi 190 chioschi a forma di chalet in legno, è diventato uno dei più grandi e celebri mercatini natalizi di tutta Europa. Ad esso si accompagnano altre occasioni di festa come il Festival europeo del circo e i divertimenti nella pista sul ghiaccio, il tutto sotto lo sfondo della bella cattedrale della città, illuminata a festa, circondata da alberi di Natale e tavoli imbanditi di leccornie regionali.

Le vie del centro si riempiono dei profumi tipici della gastronomia belga, precisamente quella della Vallonia, regione con un forte tessuto culturale di origine francese. Il barbuto Babbo Natale è qui noto con il nome di Pere Noel, che nella regione delle Fiandre (a forte cultura fiamminga-nerlandese) diventa St. Nikkolaus. A Natale, egli si reca con la sua compagna Pere Fouettard in giro per le case per chiedere ai bambini se sono stati buoni o cattivi, così da ricevere cioccolatini e caramelle o solo dei bastoni.

Il villaggio di Natale di Liege venne creato oltre 23 anni fa, diventando nel tempo il mercato di Natale più importante della nazione, per dimensioni, durata ed atmosfera. Ogni anno attira più di un milione di visitatori, molti dei quali provenienti dall'estero. Secondo la tradizione vengono create quelle particolari atmosfere piene di magia, glamour e sentimenti, in sintonia con il messaggio del Santo Natale: lo stare insieme, in compagnia e in allegria.

Basato sul modello tedesco della Fiera di Natale, ma con un adeguata influenza gallica, il 'Village de Noel' diventa un ambiente unico in Belgio, in perfetto equilibrio tra Natale e buon umore. Si assiste così ad uno scenario di tipo latino, che nel suo ambiente festoso e conviviale, consente al paese di Liegi di distinguersi dai suoi vicini germanico-alsaziani.

L'orario di apertura del mercato è fissato fino alle ore 20.00 nei giorni feriale, alle 22.00 nel fine settimana. Place St Lambert e Place du Marché si riempiono di gente per i concerti e gli spettacoli del mercoledì, del sabato e della domenica pomeriggio; mentre dal 26 al 30 dicembre i più piccoli saranno allietati dal festival di marionette presso la chiesa di St André dove appunto avvengono le rappresentazioni del teatro per beneficenza (a vari orari durante la giornata, in genere alle 11.00, alle 14.00, alle 16.00).

Liegi diventa luogo ideale anche per coloro che hanno un debole per il cioccolato, con sapori che variano dallo zenzero al tè o al peperoncino; ed ecco che a Natale non potevano mancare una serie di chicche gastronomiche, souvenir e regali fatti a mano, in bella mostra per il visitatore. Le bancarelle si riempiono di banchi carichi di ostriche, funghi freschi raccolti nella vicina campagna, olive della Provenza e altri prodotti locali, tra cui il miele e le candele profumate, formaggi e salumi. L'artigianato locale varia dalle decorazioni natalizie alle marionette, a pupazzi raffiguranti streghe, gioielli o ceramiche. La meritata pausa tra una shopping e l'altro, prevede un ottimo bicchiere di 'vin chaud' (il classico vin brullè) o il tipico liquore belga 'peket', fatto con le bacche di ginepro.

Quest'anno il mercato accoglie una novità particolarmente originale: uno chalet sarà dedicato alla visualizzazione dei caratteri tipici di una città come Liegi e al folklore della regione della Vallonia, sotto forma di palline di Natale da appendere all'albero. Autentiche opere d'arte, artigianalmente preparate in Polonia secondo i disegni pensati da una coppia di Liegi; i personaggi sono realizzati in vecchio stile, vale a dire in vetro soffiato e dipinte a mano: Tchantchès, Nanesse, Carlo Magno, il re-stregone, il minatore e lo spazza-cammino saranno felici di decorare migliaia d'alberi di Natale questo inverno!

Un'attrazione particolare nel cuore del 'villagio', arriverà anche da un tipico cottage delle Ardenne, dove sarete invitati a gustare le migliori specialità della Vallonia con la località di Chimay, a partire dalla famosa birra e, d'accompagnamento, a degli ottimi formaggi regionali. Concepito da Gilles Falisse, il cottage in muratura, è stato costruito con l'attuale ruvida pietra scavata nella valle dell'Ourthe; all'interno, un fuoco aperto per trascorrere puri momenti di calma, convivialità e gastronomia nel cuore di Liegi.

Torna su

Carte de Belgique    Karte von Belgien  Mapa Bélgica  Map of Belgium

 Carte de Liège    Karte von Lüttich   Mapa Lieja     Map of Liege