Potsdamer Platz

Sei qui: Cosa vedere a Berlino >

Potsdamer Platz - Berlino

Durante gli anni trenta la Potsdamer Platz era una delle piazze più vivaci in Europa, ricca di caffetterie, cinema, hotel di lusso, graziosi grandi magazzini (in particolare Wertheim lungo la Leipzigerstrasse e la Haus Veterland) e un grande raccordo per i trasporti della città. Venne poi completamente distrutta dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, diventando di seguito, durante la Guerra Fredda, parte della cosiddetta 'no-man's land'. Le sue stazioni della metropolitana U-bahn diventarono conosciute con il nome di Geisterbahnhofe (stazioni fantasma).

PotsdamerplatsDalla caduta del Muro di Berlino tutto cambia e l'area venne completamente ricostruita a nuovo dopo anni di 'nulla'. Oggi, la si ammira per il suo aspetto futuristico, quasi 500 mila di metri quadrati che durante i lavori sono diventati il più grande sito in costruzione in Europa. Vi si trovano numerosi grattacieli, tra cui quelli creati dallo studio di Renzo Piano e Christoph Kohlbecker, Daimler, il Sony Center, il complesso disegnato da Helmut Jahn, Richard Rogers. Tutto il mondo dell'architettura ha partecipato alla costruzione di questa incredibile area di Berlino.

 

Potsdamer Plats

quartiere Mitte, south of Tiergarten

Potsdamer Platz (S1, S2, S25, S26, U2)

 

 

 

Torna su

 

OSTELLI Berlino   Ostelli Germania

Carte d'Allemagne Karte von Deutschland  Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte de Berlin   Karte von Berlin Mapa  Berlín     Map of Berlin