website
statistics
 

Le spiagge dello sbarco in Normandia

Le spiagge dello sbarco in Normandia

 

I dipartimenti di Calvados e Manche in Normandia (parte orientale della penisola del Cotentin) sono famosi per essere stati teatro dello sbarco di Normandia andati in scena il 6 giugno 1944, che permise alle truppe alleate contro la Germania nazista di creare una zona franca per manovrare liberamente per la liberazione della Francia e di tutta l'Europa. Il Il 6 giugno 2019 si è festerggiato il 75° anniversario dello sbarco.

Le truppe alleate sbarcarono in 5 zone distinte corrispondenti a 5 grandi spiagge della Normandia (che oggi si trovano in diversi comuni). Da est a ovest, abbiamo Sword Beach, Juno Beach, Gold Beach, Omaha Beach e Utah Beach.

Nei vari settori sono presenti numerosi monumenti, musei e cimiteri a ricordo di questo iconico episodio della seconda guerra mondiale. Troverete qui di seguito le cinque spiagge di sbarco in Normandia dettagliate per settore.
 

Omaha Beach

La spiaggia di Omaha Beach si trova a ovest della zona del Calvados in Normandia. È una delle cinque spiagge dello sbarco della seconda guerra mondiale. E' stata probabilmente quella più difficile da conquistare per gli alleati e quindi forse la più letale in termini di vite umane perse per conquistarla. La spiaggia si trova in tre comuni: Colleville a est, Saint-Laurent-sur-Mer nel centro e Vierville sur Mer a ovest.

La spiaggia di Omaha è lunga 8 chilometri. Le forze tedesche, consapevoli del rischio militare rappresentato da questo luogo, avevano creato una fitta rete di strutture antisbarco. Gli ostacoli sulla spiaggia dovevano rendere difficile l'avanzata dei nemici e renderli più vulnerabili al fuoco dell'artiglieria. Il tempo e la forza delle correnti che causarono il capovolgimento di molte imbarcazioni resero l'operazione particolarmente pericolosa. Lo sbarco risultò molto sanguinoso e per questo motivo la spiaggia è conosciuta come "Bloody Omaha". Per ogni 34.250 uomini sbarcati, ci sono stati 1.000 morti, oltre a 2.000 feriti e dispersi.

Nel 1956, è stato creato il cimitero americano di Colleville su una superficie di 70 ettari che la Francia ha concesso agli Stati Uniti. Ospita 9.387 lapidi.

Sotto, la spiaggia è completamente selvaggia. Sul lato di St Laurent sur Mer, la spiaggia è più urbana con due opere commemorative (LehSignal e Les Braves). Mentre ci si sposta verso Colleville, la spiaggia diventa più selvaggia. La zona di Vierville sur Mer è anche molto piacevole con alcuni monumenti, belle ville sul lungomare e ristoranti. La zona più vicina al resort è sorvegliata in estate.

Con i piedi nella sabbia, potrete immergervi nella particolare atmosfera di queste spiagge. E' difficile immaginare che questi luoghi tranquilli siano stati un cruento campo di battaglia la mattina del 6 giugno 1944.

 

Juno Beach

La spiaggia di Juno Beach inizia a Saint-Aubin-sur-Mer e termina nei pressi di Courseulles-sur-Mer. Molti monumenti commemorativi sono costruiti vicino alle varie spiagge, tra cui l'unico museo canadese.

Juno Beach era estremamente ben fortificata, subendo pochi danni durante i bombardamenti aerei alleati. Questo fatto permise alle truppe tedesche di preparare una ordinata difesa. Quando le unità di fanteria canadese e britannica sbarcarono, la risposta tedesca fu particolarmente letale. I canadesi persero metà delle loro truppe sulla spiaggia.



Lo sbarco in Normandia, chiamato in codice Nettuno, fu una fase decisiva della liberazione francese. Seguì la battaglia di Normandia. Il progresso delle truppe ha permesso le successive liberazioni dei villaggi incontrati, così come il sostegno della popolazione civile. Anche se possiamo parlare di successo di questa campagna militare, non sarebbe stato possibile senza il sacrificio di migliaia di soldati alleati.

Utah Beach

L'unica spiaggia dello sbarco del Cotentin, Utah Beach si estende da Sainte-Marie-du-Mont a Quinéville. E' la zona più vicina al porto di Cherbourg e la zona più facile da conquistare per gli Alleati (le difese tedesche erano inferiori). Lunga 5 chilometri, lo scopo di questa spiaggia era quello di controllare il porto di Cherbourg. Il 6 giugno 1944, gli ingegneri furono in grado di rimuovere molti degli ostacoli sulla sabbia.

Gold Beach

Gold Beach era la spiaggia dello sbarco con il minor numero di vittime. L'obiettivo britannico era quello di liberare Bayeux (la prima grande città liberata) e creare una zona libera fino a Caen. Lo sbarco a Gold Beach andò particolarmente bene. Le truppe britanniche sbarcarono più tardi rispetto ad altre spiagge a causa dello stato della marea.

Sword Beach

La Sword Beach è la zona più orientale dello sbarco in Normandia (da Ouistreham a St Aubin sur Mer). Questa spiaggia è l'unica di tutte le spiagge di sbarco le cui truppe francesi della Francia Libera di De Gaulle sono sbarcate sul terreno con il commando Kieffer. Il 6 giugno 1944, 300.000 soldati inglesi sbarcarono su Sword Beach. Riuscirono a smantellare più della metà dei carri armati nemici. Tuttavia, le perdite umane furono pesanti.

Non c'è niente di meglio di una visita al Caen Memorial per rinfrescare la propria conoscenza e curiosità sullo Sbarco del D-Day e della Seconda Guerra Mondiale in generale.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Torna su

 


Ostelli Honfleur   Ostelli Francia  Hotel Honfleur

Carte de Honfleur Karte von Honfleur    Mapa Honfleur    Map of Honfleur

Carte de France  Karte von Frankreich      Mapa Francia     Map of France

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal