TORTOLI

VISITARE TORTOLI: INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

Tortoli

Meteo Tortolì

 

 

 

 

 

Tortoli, sulla costa est della Sardegna, vicino al porto di Arbatax è il centro più importante dell'Ogliastra, una regione bellissima e aspra della Sardegna. La provincia dell’Ogliastra presenta un interno montuoso e il mare tra roccia e scogliera, con splendide spiagge bianche, da visitare a piedi, in bicicletta, a cavallo o in barca. Chi visita questi luoghi rimane incantato, dal mare, dall'entroterra, dall'ospitalità e dal buon vivere. Molto suggestivo è il panorama che si può ammirare dal promontorio di Capo Bellavista con le scogliere diporfido rosso in contrapposizione con il verde della vegetazione mediterranea e il celeste dell'acqua del mare.

TortoliQueste scogliere sono conosciute come le "rocce rosse di Arbatax" e sono davvero suggestive da ammirare, specialmente al tramonto. Le origini di Tortolì, che oggi conta circa 12 mila abitanti, sono antichissime, pensate che sono stati fatti ritrovamenti che fanno risalire le origini dell'abitato al 3000 a.C. circa. La zona è molto interessante per gli appassionati di archeologia e vicino al centro abitato sono presenti alcune zone archeologiche di grande interesse, la principale si trova nella zona compresa tra la Strada statale 125 e la spiaggia di Orrì. Da non perdere la visita al nuraghe Bau Nuraxi, la Tomba dei giganti, in località S'Ortali e Su Monti. In zona Monte Terli,  si ammirano delle domus de janas scavate nella roccia (case delle streghe), risalenti al 2700 -1800 a.C. In estate è attivo l'Archeobus, un autobus che collega tra loro i diversi siti archeologici e i musei del territorio, diversi gli itinerari che si possono scegliere, valido il supporto delle guide turistiche che accompagnano la visita.

Tortoli mareTortolì è diventata famosa di recente perché molto amata da diversi artisti di fama internazionale, che qui si rigenerano e lavorano, animando piazze e strade con originali opere che costituiscono il museo di arte contemporanea a cielo aperto, "Su logu de S'Iscultura" (Corso Umberto, 36 tel. 0782.624634, ingresso gratuito). Tra le spiagge si ricordano: Basaùra, il lido di Orrì e Cea, facilmente accessibili; bellissime le calette Goloritzé, Sisine, Calaluna e la famosa Grotta del Bue Marino. L'entroterra è parimenti bello e ricco di tradizioni e tesori della costa. Vi arriva il trenino verde, un vecchio convoglio a vapore che sbuffa lento, attraverso i boschi, Tortolisu per le montagne dell'Ogliastra per la gioia dei turisti. Ottima la cucina locale a base soprattutto di pesce e carne.  Le carni preferite sono quelle dei maialetti da latte, capretti e gli agnelli, ma anche la cacciagione, tutto cucinato alla brace all'aperto quando è possibile. Gustosi sono i culurgiones, ravioli ripieni di patate e formaggio, conditi con pomodoro e una grattugiata di pecorino.  I dolci tipici dell'Ogliastra sono gli amaretti e le pardulas (tortine morbide fatte con ripieno di ricotta), tipico di Tortolì è il Pan‘e saba, un dolce a base di frutta secca.

Tra gli eventi da ricordare, a parte le magnifiche feste paesane, il festival musicale di Rocce Rosse & Blues, che ha ospitato artisti del calibro di B.B. King, Wilson Pickett, Zucchero, Vasco Rossi, David Bowie, Eric Clapton, Pino Daniele.

Nei dintorni visitate il complesso nuragico di Serbissi, presso il paese di Osini.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Torna su

 

 

Torna su


Ostelli Tortoli   Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Tortoli

Carte Tortoli    Karte von Tortoli   Mapa Tortoli Map of Tortoli

Carte Sardaigne  Karte von Sardinien  Mapa Cerdeña Map of Sardinia

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy