OLOMOUC

VISITARE OLOMOUC : INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

 

Il mio Viaggio nella Repubblica Ceca alla ricerca di un antico passato, a quando la Moravia si poneva orgogliosa al centro dell'economia europea continua. Ad est di Praga, tanti secoli fa la città di Olomouc si arricchiva del passaggio di preziose merci provenienti dal freddo nord e dirette al caldo sud. I mercanti trasportavano soprattutto ambra dalla città di Riga e nel loro percorso avevano modo di fermarsi in questa ospitale località, che da lì a poco sarebbe diventata appunto la cittadina più famosa della Via dell'Ambra.

 

Grazie ai preziosi scambi e al successivo sviluppo mercantile, Olomouc divenne una delle città più importanti del Paese. Raggiunse il suo apogeo intorno alla metà del Seicento, quando fu nominata capitale della Moravia. Oggi, la si apprezza in particolare per i numerosi monumenti storici, la squisita architettura urbana e per l'atmosfera giovanile. Una città dinamica, il cui territorio si abbellisce di castelli, monasteri, chiese, santuari e sinagoghe, a testimonianza del passaggio di diverse culture.

Un giro tra le sue vie e le pittoresche piazze e ci si accorge di quanto la città sia ricca giovani, che la prediligono soprattutto per le sue università e l'atmosfera cosmopolita. Nel frattempo, i visitatori avranno modo di ammirare alcuni dei monumenti più importanti, tra cui:

-la colonna della Santissima Trinità, la più grande in Europa (alta 35 metri) e situata nella piazza del Municipio Horní náměstí. Dichiarata nel 2000 patrimonio UNESCO e costruita in stile Barocco tra il 1716 e il 1754, contiene al suo interno anche una piccola cappella. Di particolare interesse artistico sono le sculture raffigurate, tra cui in cima la trinità in foglia d'oro, alla base i 18 santi e gli elaborati 14 rilievi in cartigli, nel mezzo altre sculture rappresentanti i santi moravi. É questo uno dei punti d'incontro più antichi della città, preferito oggi anche dai turisti.

-la cattedrale di San Venceslao è la chiesa principale di Olomouc, la cui origine risale ad oltre mille fa. Inizialmente fu infatti una chiesa in stile romanico, consacrata nel 1131; venne poi ristrutturata nel tempo fino alle ultime decadi dell'Ottocento, dove assunse l'attuale aspetto neogotico. La si apprezza in particolare per l'alto campanile a spirale (il secondo più alto di tutta la Repubblica Ceca) e per contenere le spoglie di San Giovanni Sarkander, vissuto tra il '500 e il '600 e canonizzato da Giovanni Paolo II durante una visita alla città nel 1995.

-uno splendido panorama sulla città viene offerto dalla visita al santuario di Svaty Kopecek, situato in quella che viene chiamata la sacra collina di Olomouc. Vi sono ospitate la cattedrale e il santuario di San Giovanni Nepomuceno, uno dei maggiori luoghi di pellegrinaggio dell'Europa centrale; la chiesa venne anche onorata dal Papa Giovanni Paolo II, che la rinominò Basilica Minore della Sacra collina. Il santuario è raggiungibile con l'autobus dalla stazione ferroviaria di Omolouc (linea n. 11 fermata E).

-Nella piazza centrale della città è da non perdere anche l'Osservatorio astronomico presso l'antico Municipio, ambedue costruiti nel quindicesimo secolo. L'attuale architettura è tuttavia degli anni '50 del secolo scorso ed è dovuta ad una ristrutturazione effettuata dopo la seconda guerra mondiale.

Sono numerosi i monumenti di Olomouc da non perdere, tra cui le fontane in stile Barocco, che abbelliscono le piazze del centro storico, e i palazzi d'epoca, ma sono soprattutto le chiese ad attirare lo sguardo del turista: la chiesa di San Maurizio, per esempio, si ammira per l'architettura gotica risalente al 1398, per il grandissimo organo (uno dei più grandi in Europa) ancora oggi in uso durante i maggiori eventi musicali della città, e per l'alto campanile dal quale si ammira uno stupendo panorama. La chiesa di San Michele, dal canto suo, diventa un eccezionale colpo d'occhio per chiunque si accinga a varcare le porte di Omomuc. Gli interni sono ancora più emozionanti, siamo infatti di fronte ad una delle più belle chiese barocche del centro Europa. Si ammira in particolare il dipinto di una verosimile gravida Vergine Maria (raamente raffigurata in una chiesa cattolica). La Chiesa è affiancata dall'omonimo monastero. A circa 20 minuti di cammino dalla cattedrale consigliamo la visita al Monastero di Hradisko, il più antico della Moravia e oggi divenuto anche un attrezzato ospedale (al momento le visite guidate sono aperte solo il giovedì).

La sete di cultura non sarà l'unica a trascinare l'entusiasmo della vostra visita. Sono infatti da prediligere anche itinerari 'verdi', a contatto cioè con la natura, e quella della Moravia saprà particolarmente farsi apprezzare. Che sia in bicicletta, a piedi o anche a cavallo e in canoa, è qui possibile praticare diverse attività sportive; anche solo il trekking individuale o di gruppo lungo il fiume Moravia o in direzione dello zoo, nella sopramenzionata sacra collina, saprà soddisfarvi (si racconta che allo zoo ci sia la possibilità di raccogliere diverse varietà di funghi e tutti commestibili!).

Alla fine di tanto girovagare, non vi rimane che rifocillarvi dei forti sapori di questa fertile terra. La gastronomia locale propone in particolare il Olomoucké tvarůžky, un tipico formaggio molle dal sapore molto pungente e usato come ripieno per numerosi piatti tipici, tutti riconoscibili perché chiamati con il suffisso Loštické. Un altro piatto forte della cucina di Olomouc è la zuppa d'aglio Hanácká česnečka, spesso accompagnata dal formaggio di cui sopra. Che dire? Piatti per forti palati ma dal sincero sapore locale...da non perdere, se non dovete baciare nessuno la sera!

Olomouc è gemellata in Europa oltre che con la nostra Firenze con  Antony in Francia, Lucerna in Svizzera, Nördlingen in Germania, Pécs in Ungheria, Subotica in Serbia, Tampere in Finlandia e Veenendaal in Olanda.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

Ostelli Olomouc   Ostelli Repubblica Ceca   Hotel Olomouc  Hotel Repubblica Ceca

Carte Olomouc  Karte von Olomouc Mapa Olomouc   Map of Olomouc

Carte de la  republique tchèque     Karte Tschechisches Republic     Mapa República Checa   Map of the Czech Republic