Abbazia di San Pietro

Informagiovani Italia

🛵  Viaggiare in Italia

🌎 Viaggiare in Europa

💁 Visite guidate in Italiano

 Articoli  Informagiovani 

 Assisi 

🏠 Ostelli ad Assisi 

🏠 Ostelli in Italia

🏠 Hotel ad Assisi 

🏠 Hotel in Italia  

 Mappa di Assisi

Mappa dell'Umbria

  Mappa dell'Italia

 Hostales en Assisi

 Hostels in Assisi

 Auberges de jeunesse Assise

 Jugendherberge Assisi

 Hostels Italy

 Hostales Italia

 Auberges de Jeunesse Italie

  Jugendherberge Italien

 

Sei qui: Assisi: cosa vedere >

Abbazia di San Pietro ad Assisi

Restaurata dopo il terremoto del 1997 che ne ha gravemente danneggiato le fondamenta, l'Abbazia di San Pietro, conosciuta per la caratteristica dei suoi tre rosoni, è una tappa fondamentale di un itinerario culturale della città. Un esempio unico di edificio gotico-romanico del 1029, ricostruito nel XII secolo, il cui interno, con le sue forme pure e gli affreschi che decorano la navata sinistra, è sempre particolarmente apprezzato dal visitatore.

 

Anche questa chiesa è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco nel 2000 assieme agli altri siti francescani.

 

Abbazia di San PietroL'abbazia, dopo essere stata utilizzata per alcuni anni come ospedale civile (tranne la chiesa), ha subito un importante restauro nel 1954. In ogni caso la chiesa ha continuato a costituire un punto di riferimento per la vita monastica e spirituale di Assisi; ancora oggi l'abbazia è abitata da una piccola comunità di monaci benedettini che vivono secondo la nota regola dell'"Ora et Labora". Dopo aver abitato a San Pietro per oltre due secoli, intorno al 1252, i Benedettini abbandonarono il monastero e al loro posto sopraggiunsero i Cistercensi di Cluny i quali completarono la costruzione dell’abbazia e della chiesa. La nuova costruzione fu consacrata da Papa Innocenzo IV nel 1254, unitamente alla Cattedrale di San Rufino e alla grande Basilica di San Francesco.

 

Solo nel 1316, in seguita all’ampliamento delle mura, l’Abbazia di San Pietro fu per la prima volta incorporata e inclusa all’interno della città. Tra la fine del secolo XV e l’inizio del secolo successivo furono realizzati alcuni importanti lavori di ampliamento e di sistemazione della chiesa abbaziale e del monastero.

 

Abbazia di San PietroNel 1577 i monaci furono cacciati e sostituiti da sacerdoti secolari per 36 anni; in questo periodo furono dispersi preziosi manoscritti e oggetti sacri. I benedettini tornarono a San Pietro con l’intervento di papa Paolo V che li riportò con la bolla Romanus pontifex nel 1613. Il monastero venne soppresso dai Francesi nel 1799, mentre nel 1810 fu trasformato in ospedale civico per alcuni anni. In seguito sfuggì alle soppressioni decretate dallo Stato italiano al momento dell'Unità d'Italia, poiché l’abate Emanuele Lisi nel 1861, aveva creato la prima Colonia agricola d’Italia, a scopo anche didattico. Anche dopo la chiusura del 1892, l’abbazia di San Pietro da allora ha continuato ad essere un centro di vita monastica e spirituale. Dopo essere stata utilizzata per alcuni anni come ospedale civile (tranne la chiesa), ha subito un importante restauro nel 1954.

 

In ogni caso la chiesa ha continuato a costituire un punto di riferimento per la vita monastica e spirituale di Assisi; ancora oggi l'abbazia è abitata da una piccola comunità di monaci benedettini che vivono secondo la nota regola dell'"Ora et Labora".

 

Portale principale chiesa di San PietroLa facciata in pietra rosa del Monte Subasio, molto bella, dalla forma  rettangolare venne portata a termine nel 1268. Presenta un grande portale centrale - preceduto da due leoni in pietra - e due porte laterali. Lo spazio della facciata è diviso tra parte inferiore e superiore da un cornicione, abbellito da piccoli archetti, sopra il quale si trovano i famosi tre rosoni con eleganti capitelli. In cima si trova un altro cornicione anch’esso con archetti. In origine, come per tutte le chiese benedettine, la facciata terminava con un timpano (la superficie triangolare racchiusa nella cornice del facciata), che fu però demolito nell’Ottocento, a seguito di un terremoto. All’esterno svetta il bel campanile a pianta quadrata.

 

Affresco della Madonna in Treno e di San Vittorino - Cappella del Sacramento - Chiesa di San PietroL’interno dell'Abbazia di San Pietro, così come è tipico in altre chiese benedettine di quel periodo risulta austero, in pietra, diviso in tre navate con presbiterio leggermente rialzato e la cripta; delle tre absidi che in origine costituivano la parte posteriore della chiesa ne rimangono accessibili solo due. Vicino all’ingresso si notano due tombe del XIV secolo; altre ve ne sono ai lati del presbitero che è rialzato d’un metro rispetto alla navata. Nello stesso vi sono affreschi sempre del XIV secolo.

 

Interno chiesa di San Pietro La cupola che per un certo periodo fu anche decorata con smalti in terracotta, deve la sua forma ad una struttura, oggi in vista, costituita da una serie di scalini concentrici. Vi si possono ammirare affreschi del XIV e del XV secolo. Per singolare contrasto, i locali romanici dell’abbazia ospitano una raccolta di opere di grandissimi artisti contemporanei (Sassu, Fiume, Brindisi e di Gregorio).

 

Si può visitare il sottosuolo dell'abbazia, all'interno del quale si trova un museo che racconta la storia di questa fondazione secolare. Di grande bellezza sono le botteghe monastiche, un tempo utilizzate per conservare i frutti della terra. Con dipinti e statue della chiesa, tra cui un trittico di Matteo da Gualdo (1470), le sale ospitano mostre temporanee di artisti contemporanei e una collezione di opere ispirate alla figura storica di San Francesco, oltre ai presepi natalizi.


Indirizzo: Piazza San Pietro, 1, 06081 Assisi

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli Assisi   Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Assisi

Carte de Assise   Karte von Assisi Mapa Assisi Map of Assisi

 Carte de la Ombrie   Karte von Umbrien Mapa Umbria   Map of Umbria

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal

Offerte del giorno Amazon