Avviare una agenzia immobiliare

Advertisement

Sei qui :  Idee imprenditoriali > Avviare una agenzia immobiliare

AVVIARE UNA AGENZIA IMMOBILIARE

 

Il mercato immobiliare è uno dei settori che in questi mesi ha continuato a creare opportunità di impiego per i più giovani. L'interesse degli italiani per il mattone continua, infatti, a rimanere alto, sia per chi considera la casa una forma di investimento sia per chi con l'acquisto di un immobile realizza un obiettivo di vita. Da alcuni anni la professione dell'agente immobiliare è legata ad uno specifico percorso formativo, che consente di gestire al meglio la domanda e l'offerta di un settore molto dinamico, che presenta (nonostante la crisi) nel lungo periodo prezzi  sempre in crescita.

Il mercato immobiliare in Italia sta attraversando un periodo un po' fiacco dopo anni di autentico boom. Malgrado le incertezze determinate dai fatti internazionali i maggiori operatori del settore sembrano concordare sul fatto che il settore continui ad offrire buone opportunità professionali e buoni margini di guadagno per chi scelga la carriera dell'agente immobiliare. L'interesse degli italiani per il " mattone" continua, infatti, a rimanere alto sia per coloro che lo considerano oggi la migliore forma d'investimento utile a garantire la conservazione di un certo capitale sia per quanti vedono nell'acquisto di una casa il coronamento di un sogno dopo tanti anni di risparmi e grossi sacrifici. Cresce, dunque, il giro d'affari legato al settore immobiliare e cresce, nelle nostre città, il numero delle transazioni di compra-vendita che vedono coinvolte ogni anno decine di migliaia di persone. L'acquisto di una casa è in ogni caso un'operazione delicata ed un passo importante che vanno gestiti e affrontati con estrema cautela e, in questo contesto, si inserisce la figura chiave dell'agente immobiliare.

Il settore della mediazione immobiliare è piuttosto delicato. L'operatore che condiziona il buon funzionamento di questo mercato è l'Agente Immobiliare, un mediatore professionista, che, ai sensi del codice civile (art. 1754), ha il compito di mettere in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza. L'attività degli Agenti Immobiliari è regolata da precise disposizioni di legge e da principi deontologici codificati, il cui rispetto garantisce lo svolgimento di compravendite e locazioni immobiliari trasparenti e corrette.

Per esercitare la professione di agente immobiliare è necessaria l'iscrizione al "Ruolo degli agenti di affari in mediazione" presso le Camera di Commercio delle diverse Province. Il cliente può effettuare una verifica circa l'effettiva iscrizione ad un ruolo provinciale di un agente immobiliare rivolgendosi all'Ufficio Albi e Ruoli della Camera di Commercio della rispettiva provincia. Per ottenere l'iscrizione al ruolo è necessario: essere cittadini italiani o cittadini di uno degli Stati membri della Comunità Economica Europea ovvero stranieri residenti nel territorio della Repubblica italiana ed avere raggiunto la maggiore età; avere il godimento dei diritti civili; risiedere nella circoscrizione della Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura nel cui ruolo ci si intende iscrivere; avere assolto agli impegni derivanti dalle norme relative agli obblighi scolastici vigenti al momento della loro età scolare; avere conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado di indirizzo commerciale o la laurea in materia commerciali o giuridiche ovvero aver superato un esame diretto ad accertare l'attitudine e la capacità professionale dell'aspirante in relazione al ramo di mediazione prescelto. L'accesso all'esame è consentito a quanti hanno prestato per almeno due anni la propria opera presso imprese esercenti l'attività di mediazione oppure hanno frequentato un apposito corso preparatorio (Legge 3 febbraio 1989, n. 39 - http://www.trei.it/).

La forma contrattuale più diffusa in questo settore è quella della collaborazione coordinata e continuativa (in poche e rare eccezioni vengono offerti contratti a tempo indeterminato). L'agente immobiliare può percepire un rimborso spese fisso dalla società per cui lavora e guadagna sempre su provvigioni.

Per informazioni:

  • www.fiaip.it (Federazione Italiani Agenti Immobiliari Professionali)

  • www.fimaa.it (Federazione Italiana Mediatori Agenti Immobiliari)

 

Vedi altre idee imprenditoriali

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal