Come raggiungere Basilea - Come muoversi a Basilea

Advertisement

Come raggiungere Basilea - Come muoversi a Basilea

 

Basilea è una delle città più settentrionali della Svizzera e la sua posizione geografica, a nord-ovest del Paese, è piuttosto insolita: il suo agglomerato urbano condivide i confini con la Francia e la Germania, rispettivamente con le regioni dell'Alsazia e della Foresta Nera. Tale situazione geo-amministrativa tri-nazionale, se così si può dire, è nota in tedesco con il nome di Dreiländereck, che in italiano si traduce in 'angolo dei tre Paesi'.

Advertisement

 Si noti pertanto che, nonostante la Svizzera sia entrata nell'area Schengen nel dicembre 2008, la nazione non è parte dell'Unione Europea e pertanto in prossimità dei valichi di frontiera vengono ancora condotti i controlli doganali (merci e persone), e questo accade, per la caratteristica sopraesposta, anche all'interno della città.

Raggiungere Basilea da altre località della Svizzera e dai suoi immediati confini, così come dall'Italia, è semplice e comodo, sia che si scelga il treno, l'aereo o l'auto. Muoversi all'interno della città è inoltre facilissimo, camminare o usare la bicicletta è una delle attività preferite dai residenti e dai turisti, si badi tuttavia che la città è piena di vie laterali strette e tortuose e con pendenze a volte ripide. Vediamo in seguito di scoprire un po' di più:

Arrivare a Basilea in aereo

L'Euro-aeroporto internazionale di Basel-Mulhouse-Freiburg (BSL-MLH-EAP) è situato a circa 4 km da Basilea, in territorio francese (e non svizzero) e contemporaneamente al confine con Svizzera e Germania: ricordiamo infatti che il territorio urbano della città di Basilea è caratterizzato dalla presenza del cosiddetto Dreiländereck (angolo dei tre Paesi o distretto delle tre frontiere) e lo scalo, definito un euro-aeroporto, è esattamente situato nel territorio amministrativo del municipio d Saint-Louis (5 km da Basilea, 22 km da Mulhouse e 70 km dalla Friburgo tedesca (in Brisgovia e da non confondere a sua volta con la Friburgo svizzera). L'aeroporto è gestito in base ad una convenzione del 1946 dei tre Paesi ospitanti (Svizzera, Germania e Francia), il cui accesso è garantito senza alcuna restrizione doganale di confine, le quali tuttavia sono state riviste dall'accordo Schengen. Numerose le compagnie aeree, anche low cost come Ryanair e Easyjet, in collegamento dall'Italia, dalla Spagna, Inghilterra, Austria, Germania, Turchia e tantissimi altri. Il transito annuale dei passeggeri è in media di oltre 4 milioni di passeggeri.

Nota importante: essendo un euro-aeroporto e a seconda del vostro aeroporto di provenienza, il volo può essere indicato con uno dei tre codici IATA per Basilea (BSL, Svizzera), oppure Mulhouse (MLH, Francia) o EAP (internazionale).

I collegamenti da e per l'aeroporto di Basilea e per altre località vicine sono assicurati da diversi mezzi di trasporto: oltre che per Basilea anche per località francesi come Strasburgo, Colmar, Belfort o Montbélierd o tedesche come appunto Friburgo in Brisgovia). Il collegamento può essere effettuato con il bus no. 11 dall'uscita francese per Saint Louis e poi in treno per Basilea, o con il bus no. 50 diretto per la stazione ferroviaria di Basilea. Si ricorda che molti hotel di Basilea offrono ai clienti la possibilità di utilizzare gratuitamente il cosiddetto MobilityTicket da utilizzare in tutti i trasporti pubblici, compreso il tragitto per l'aeroporto.

Arrivare a Basilea in treno

Le stazioni ferroviarie di Basilea sono due: la Basel SBB (la stazione centrale, situata nella Centrakbahnplatz) e la Basel Baf Bf (Badischer Bahnhof) (nella Kleinbasel). I collegamenti internazionali sono numerosi e comprendono anche Milano (via Chiasso Gottardo o Sempione-Berna, circa 4 ore) e Parigi (3h e 30'), così come Strasburgo, Amsterdam, Bruxelles, Berlino, Lussemburgo, Francoforte, Praga, Mosca e diversi altri. Da Roma il viaggio è in notturna, generalmente circa 13 ore).

Arrivare a Basilea in auto

Basilea è situata lungo l'autostrada A3 che la collega a diverse altre località della Svizzera, della Germania e della Francia. La A5 la collega alla Germania attraverso Weil am Rhein, la A2 la collega con il resto della Svizzera, incluse le città di Zurigo, Berna e Lucerna. Si ricorda che per circolare in auto in Svizzera è necessario avere e tenere esposto il pass di pedaggio autostradale (al costo annuale di circa 40 CHF). La A2 serve anche il collegamento con l'autostrada dei Laghi per l'Italia e città come Milano (circa 3 e 30 di viaggio) e cioè Chiasso - autostrada A2 via Lucerna. Poco più di 300 km da Milano, circa 900 da Roma.

Arrivare a Basilea in autobus

Se volete viaggiare comodi, spendendo il giusto potete scegliere l'autobus per raggiungere la città di Basilea. Diverse compagnie colleganno l'Italia con la Svizzera offrendo biglietti low cost e partenze da molte città italiane: Milano, Modena, Bologna, Firenze, Messina, Catania ecc. 

Come muoversi a Basilea

Basilea ospita un piccolo centro storico e girarla a piedi è il modo preferito dai suoi residenti (nonostante la città non sia affatto pianeggiante), che altrimenti scelgono di usare preferibilmente i mezzi pubblici. Entro i confini della città, cinque ponti collegano una riva e l'altra di Basilea, da monte a valle:

Schwarzwaldbrücke (costruzione 1972), Wettsteinbrücke (1879 e 1998), Mittlere Brücke (attuale struttura costruito 1905, ponte originale costruito 1225 come primo ad attraversare il fiume Reno), Johanniterbrücke (costruzione del 1967), Dreirosenbrücke (costruzione del 2004, ponte originale costruito 1935).

I trasporti urbani di Basilea sono ottimi, la città è infatti servita da un vasto sistema di autobus e tram che oltretutto si apprezzano per caratteristiche estetiche ed efficienza di trasporto e servizio. I tram sono di colore verde, così come anche i bus gestiti dalla compagnia BVB (Basler Verkehrs-Betriebe) mentre i tram e i bus di colore giallo sono gestiti dalla BLT (Baselland Transport).

Le tariffe di viaggio ed i biglietti autobus e tram di Basilea sono diversi a seconda del tragitto e del tipo di trasporto scelto, sono a questo proposito numerose le macchinette automatiche dislocate nelle fermate dei bus in giro per la città (in franchi svizzeri e in euro). Al 2011 per le brevi distanze un biglietto singolo (zone 10+11) costa 2 CHF, per 1 zona costa 3,20 CHF e per due zone costa 4 CHF, un giornaliero per zone 10, 11, 13 e 15 ha un costo di 8,50 CHF.

Diversi alberghi a Basilea offrono ai propri clienti il cosiddetto MobilityTicket al momento del check in, che dà loro diritto a viaggiare gratuitamente sui mezzi di trasporto pubblico (zone 10, 11, 13 e 15) per tutta la durata del soggiorno.

Sembrerebbe che " tutte le vie dei tram di Basilea portino al centro della città" e cioè alla Marktplatz (piazza del mercato), quella del municipio, che è luogo di un andirivieni di caratteristici tram, colore? A voi indovinare. Oltre alle numerose fermate nella zona del centro storico, la rete tranviaria si estende anche verso la periferia nord del Reno e ad est e sud della città, quindi fino al confine tedesco, al-Riehen Grenze (frontiera Riehen), e al confine con la Francia, a Saint Louis Grenze (frontiera St. Louis). Così, in un modo un po 'surreale – almeno per i visitatori provenienti da paesi senza una tale interessante geografia – i tram di Basilea viaggiano in tre Stati diversi pur rimanendo una rete di trasporti urbani.

L'uso della bicicletta a Basilea è molto frequente e la città è piena di piste ciclabili (nonostante come riferito sopra siano presenti salite e discese ripide). Se desiderate noleggiare una bicicletta è anche possibile utilizzare il servizio di Rent a Bike, ottimo per esempio quello presente nella Centralplatz (c/o stazione ferroviaria). Un unico consiglio, attenzione ai binari del tram!

 

Torna su

 

 

Ostelli Basilea   Ostelli Svizzera   Hotel Basilea  Hotel Svizzera

Carte de la Suisse   Karte von  Der  Schweiz   Mapa Suiza  Map of Switzerland

Carte Basel     Karte von Basel     Mapa Basel    Map of Basel

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal