Cosa vedere Düsseldorf

Ann.

Cosa vedere Düsseldorf - Cosa visitare a Düsseldorf

 

Düsseldorf è così chiamata per il suo Dorf (città) sul fiume Düssel, un affluente del Reno, il più grande in Germania. Sede del governo della Renania Settentrionale Westfalia, la città viene spesso indicata come la più ricca della Germania e non solo. Cosmopolita ed elegante, moderna e ricca di spunti artistici, Dusseldorf è uno di quei luoghi che incanta una varietà di viaggiatori, siano essi uomini d'affari, studenti e ricercatori, turisti o artisti.

 

cosa vedere a Düsseldorf L'Altstadt, il centro storico di Dusseldorf, situato lungo il fiume Reno, è per esempio uno tra i luoghi più interessanti della Germania, ideale per lo svago nelle sere estive e nei fine settimana, un concentrato di centinaia e centinai di ristoranti internazionali, bar, pub, caffetterie... pensate che la zona è così ricca di locali per l'intrattenimento serale da essere chiamata il 'più lungo bar del mondo'. Ma vediamo cosa ha da proporci in termini culturali, storici, architettonici, artistici...pronti per per visitare le attrazioni turistiche di Dusseldorf ?

 

Alstadt (Centro storico di Dusseldorf)

 

Il centro storico di Dusseldorf è situato nel distretto centrale della città, il numero 1 che a sua volta si estende in un'area di circa 11,35 kmq e comprende una popolazione di circa 75.000 abitanti.

L'Alstadt, che di abitanti ne conta circa 2000 e si estende per circa 4 kmq, è stato quasi completamente distrutto durante la seconda guerra mondiale e sapientemente ricostruito nel dopoguerra secondo gli originari piani storici. Oggi, questo nucleo storico è un concentrato di vie e viali molto popolari per lo shopping, la ristorazione e l'accoglienza turistica in genere. Si caratterizza per la moltitudine di bar, caffetterie e ristoranti, tanto da essere chiamato "il bar più lungo del mondo" (längste Theke der Welt). Entro un chilometro quadrato, si trovano circa 260 strutture, tra cui diversi birrifici. La maggior parte delle attrazioni turistiche della città sono situate all'interno di questo distretto, come si nota in seguito.

 

Stadtbezirk 1 (distretto numero 1)

Come arrivare? U-Bahn fermata: Heinrich-Heine-Allee)

 

Königsallee

 

Questo bel viale urbano di Düsseldorf, noto sia per il canale verde che corre lungo il suo centro che per gli atelier alla moda e i negozi di lusso situati lungo i suoi lati, è considerato da molti come il più alla moda della nazione. Soprannominata dalla gente del posto, la Königsallee è di gran lunga la più trafficata via dello shopping della Germania. Una passeggiata lungo il bel quartiere offrirà ai visitatori una rapida panoramica della città e dei suoi abitanti. Il canale è costeggiato e ombreggiato da alberi ed è attraversato da suggestivi ponti. Una delle sue rive è fiancheggiata da edifici commerciali, l'altra da eleganti negozi, caffetterie e ristoranti. Düsseldorf è anche nota per la sua Settimane della Moda, richiamo di progettisti e acquirenti provenienti da tutta Europa.

 

Stadtbezirk 1 (distretto numero 1)

Alstadt

Come arrivare? U-Bahn fermata: Steinstr./Kö

 

Burgplatz

 

Dominata dalla storica torre Schloßturm, questa piazza affollata e situata nel cuore della città vecchia è piena di ristoranti e caffetterie. Seduti qui, a guardare la gente del posto che va e viene, sembra proprio di ritrovarsi in una località tipica della Toscana o dell'Umbria. Situata accanto al Reno, la Burgplatz diventa il punto di partenza ideale per una passeggiata sul lungomare.

 

Burgplatz

Area: Altstadt

Dusseldorf

 

Kunstakademie Düsseldorf

 

Nata come Accademia di pittura, scultura e architettura dell'Elettorato Palatino nel 1762, la Kunstakademie è una vera istituzione artistica e architettonica della Germania. Nota per aver prodotto molti artisti famosi come Joseph Beuys, Gerhard Richter, Sigmar Polke, Thomas Demand, Udo Dziersk e Andreas Gursky.

 

Eiskellerstraße 1

40213 Düsseldorf

Come arrivare? U-bahn Tonhalle / Ehrenhof

 

Kunsthalle Düsseldorf

 

L'attuale museo fu costruito nel 1967 in una tipica 'architettura brutalista' dagli architetti Konrad Beckmann e Brockes ed è dedicato all'arte contemporanea dalla Renania e in tutta Europa. Da quando l'edificio sul Grabbeplatz venne aperto, ha ospitato due istituzioni indipendenti, la Kunsthalle e il Kunstverein für die Rheinlande und Westfalen. Nessun altro museo della città è al passo con le mutevoli tendenze nell'arte. Al suo interno troviamo mostre di ogni forma e dimensione, spesso bizzarre. Da non perdere è in particolare il KIT (Kunst im Tunnel), un tunnel fatto a galleria d'arte situato sotto il fiume Reno, Rheinufertunnel, da cui prende il nome (la vasta area espositiva misura 850m²).

 

Grabbeplatz 4

Zona: Hofgarten (distretto 1)

Come arrivare? U-Bahn: Heinrich-Heine-Allee

 

Muncipio di Dusseldorf (Rathaus)

 

Costruito nel 1573, il Municipio Rathaus di Dusseldorf non ha perso il suo antico fascino e così perfettamente ricostruito sembra ancora più o meno uguale al giorno in cui fu eretto. Situato sulla Marktplatz, nel cuore della città vecchia, l'edificio è parte di un complesso più ampio che comprende la Casa Grupello ed altri edifici amministrativi. La statua equestre del principe Jan Wellem domina l'intera scena.

 

Marktplatz 1

Area: Altstadt

Dusseldorf

 

Torre di Rheinturm (Rheinturm)

 

Uno dei monumenti simbolo della città, la torre delle telecomunicazioni di Dusseldorf alta un impressionante 234 metri. Il Rheinturm venne costruito nel 1982 e vanta un ristorante girevole a circa metà altezza, un luogo perfetto per godersi la vista mozzafiato sulla città, così come guardare il sole che tramonta oltre il fiume. Ad un piano inferiore al ristorante è situata una piattaforma panoramica, che si affaccia per buona parte sul paesaggio urbano sottostante.

 

Stromstrasse 20

Dusseldorf

 

Schneider Wibbel

 

Cinque volte al giorno (11.00, 13.00, 15.00, 18.00 e 21.00), locali e turisti si riuniscono di fronte a questo simpatico carillon per ammirare il glockenspiel, un orologio a carillon con figure meccaniche che rievocano la storia di Schneider Wibbel (una commedia di Hans Müller-Schlosser, del 1913, presentata al Schauspielhaus). Wibbel era un sarto che arrivato ad insultare Napoleone fu condannato alla prigione. Con una diavoleria delle sue, il furbo e, poco onesto, Wibbel si fece sostituire dal suo ingenuo apprendista, che morì in prigione. Questo portò  tutti a credere che il morto fosse Wibbel mentre in realtà egli era ancora in vita. Schneider-Wibbel-Gasse è una piccola strada nel centro della città vecchia dedicata anch'essa a questo a Wibbel..

 

Schneider-Wibbel-Gasse 5

Area: Altstadt

Dusseldorf

 

Chiesa di St. Lambertus (Sankt Lambertus)

 

Uno dei monumenti più visibili di Dusseldorf è la chiesa di Sankt Lambert, una costruzione romanica che vanta una torre tanto pendente da rivaleggiare quella di Pisa. Mentre innumerevoli leggende sono state inventate per spiegare questo fenomeno, la ragione più plausibile pare sia stata data dal sacrestano: quando la torre fu eretta il legno era ancora umido, così che quando si è asciugato ha cambiato la fisionomia della torre. Originariamente la chiesa venne costruita nel XIII  secolo e ricostruita nel 1394. All'interno sono ospitate una serie di reliquie religiose comprese le ossa di Sankt Apollinare, patrono di Dusseldorf.

 

Stiftsplatz

Area: Altstadt

Dusseldorf

 

Radschlagerbrunnen

Il Cartwheel (Fontana di Cartwheel) è senza dubbio uno dei simboli di Dusseldorf. Eretta nel 1954 da Alfred Zschorsch nel bel mezzo della piazza del Castello. La scultura riporta indietro a quando i giovani di Dusseldorf utilizzavano la ruota di carro di fronte a spettatori, in cambio di consensi. Situata tra la città vecchia e il Reno, la fontana è un popolare luogo d'incontro per gli abitanti locali.

 

Burgplatz

Dusseldorf

 

Gefallene der 39er

 

Monumento ai caduti di Dusseldorf dedicato alla memoria del 39° reggimento fucilieri. Venne  costruito nel 1928, dopo la prima guerra mondiale, ma fu distrutto immediatamente quando i nazisti salirono al potere. Costoro hanno poi proceduto a costruire un proprio memoriale, i resti del monumento originale può essere visto vicino alla Tonhalle e agisce da richiamo alla brutalità della guerra e del pregiudizio.

 

Tonhalle

Area: Pempelfort  (Distretto 1)

Dusseldorf

 

Tonhalle

 

Questo affascinante edificio, situato accanto al ponte di Oberkassel, sul Reno, venne edificato come un planetario, ma l'unica testimonianze delle originarie intenzione è il tetto a cupola. La Tonhalle è ora la sala concerti più famosa della città e ospita una varietà di musica classica, jazz, concerti rock e pop e principali artisti internazionali. Non mancano le letture e recital.

 

Ehrenhof 1

Area: Pempelfort (Distretto 1)

Dusseldorf

 

Rheinuferpromenade

 

Oltre Königsallee, ricca di tradizione, la nuova via alla moda di Dusseldorf è quella situata sull'argine del Reno. A coloro che la frequentano piace pensare che questa sia la più bella passeggiata in riva al fiume Reno. Il traffico che ruggisce attraverso il tunnel sotto la sua pavimentazione bluastra rimane semplicemente inosservato sopra. Un posto divino per i cittadini, che qui si rilassano e coltivano l'arte del dolce far niente.

 

Altstadt, Carlstadt und Unterbilk

Dusseldorf

 

Rheinpark

 

Durante le giornate di sole, questo bel tratto verde di 40 ettari di Dusseldorf, confinante con il Reno lungo  la strada tra i ponti di Oberkassel e Theodor Heuss, diventa luogo preferito degli abitanti della città. Pattinatori, amanti della tintarella, dello jogging e della bicicletta trovano qui le proprie passioni.

 

Cecilienallee/Derendorf

Dusseldorf

 

Stadttor

 

Costruito nel 1998, la porta della città è forse il più bell'esempio di architettura contemporanea a Dusseldorf. Dominando per 80 metri sul porto ed il quartiere editoriale, questo grande edificio in vetro è sede di numerosi uffici, studi editoriali e legali. Le enormi colonne di acciaio sono state volutamente lasciate a vista.

 

Ernst-Gnoß-Straße

Area: Unterbilk

Dusseldorf

 

Carsch-Haus

 

Questo edificio in stile neoclassico, la Carsch Haus (un padiglione), originariamente sorgeva circa 20 metri dalla sua posizione attuale, lo si è dovuto spostare per fare spazio alla metropolitana di servizio. La facciata storica in stile Liberty è stata rimossa poco a poco e poi reinstallata sapientemente nella nuova struttura. L'edificio è situato in un elegante quartiere noto per lo shopping e la varietà gastronomica.

 

Heinrich-Heine-Allee

Area: Altstadt

Dusseldorf

 

Hafen

 

Il vecchio porto di Dusseldorf venne costruito nel XVI secolo e completato nel XIX secolo, periodo nel quale venne considerato come uno dei porti più moderni vie del Paese. La zona è ormai diventata una piccola cittadina residenziale, caratterizzata anche da numerosi studi di produzione multimediale per film, TV, società di radio. Vi ha anche sede il European Media Institute. L'area è oggi  il simbolo della modernità Dusseldorf, ricca di ristoranti e mercati alla moda. 

 

Speditionstrasse

Dusseldorf

 

Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen: K2O

 

Questo museo è diviso in due sezioni, ma il K20 Grabbeplatz è il centro d'arte maggiore. L'edificio in vetro nero è uno degli edifici più belli della città moderna. Fiore all'occhiello è una raccolta di quasi 100 dipinti di Paul Klee, famoso pittore svizzero che ha insegnato a Dusseldorf nell'Accademia Nazionale d'Arte. Il museo espone anche una mostra eccezionale d'arte surrealista, tra cui Salvador Dalí e alcuni dei maggiori artisti moderni del XX secolo.

 

Grabbeplatz 5, Dusseldorf

Come arrvare? U-Bahn: Heinrich-Heine-Allee

Dusseldorf

 

Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen: K21

Questa è la seconda divisione del più famoso K20 Art Collection di cui sopra. In mostra al K21 è l'arte internazionale del 1980 ed oltre.

 

Ständehausstr. 1, Dusseldorf

Come arrivare? Tram: 703, 706, 712, 713, o 715 direzione Graf-Adolf-Platz

 

Palazzo di Federico Barbarossa-Pfalz Kaiserswerth

 

Ai confini del pittoresco storico centro di Kaiserswerth, troviamo le rovine del palazzo medievale di Federico Barbarossa, imperatore del Sacro Romano Impero. Le rovine sono situate sulla riva del fiume ed è ciò che resta di uno dei più importanti castelli del Reno del X secolo.

 

Kaiserswerth

Dusseldorf

 

 

 

Torna su

Ostelli Düsseldorf    Ostelli Germania  Hotel Germania   Hotel Düsseldorf

Carte d'Allemagne Karte von Deutschland  Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Düsseldorf karte von Düsseldorf Mapa Düsseldorf    Map of Düsseldorf

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal