website
statistics
 

Fondation Louis Vuitton

Sei qui Cosa vedere a Parigi >

Fondation Louis Vuitton 

 

La galleria d'arte moderna Fondation Louis Vuitton ha aperto recentemente nel Bois de Boulogne, il secondo più grande parco pubblico di Parigi, nel mese di ottobre 2014. Progettata dall'architetto Frank Gehry, (lo stesso del Museo Guggenheim a Bilbao) l'imponente nuovo spazio ospita collezione d'arte dell'amministratore delegato e proprietario di Louis Vuitton Group Bernard Arnault. Visivamente sbalorditivo, il FLV è e composto da dodici vele di vetro che si librano sopra verde del parco a forma di conchiglia. All'interno si trova un enorme auditorium e 3,850m2 di spazio espositivo suddiviso in undici gallerie.

Fondation Louis VuittonGli scettici vedono questo nuovo edificio come una spesa eccessiva da parte del Gruppo Louis Vuitton (che comprende tra gli altri marchi anche Gucci): un trofeo, piuttosto che una galleria d'arte innovativa che va semplicemente a mostrare la presa dell'industria dei beni di lusso sull'arte moderna. La galleria è strategicamente situata nella periferia ricca di Parigi, e non troverete nessun nuovi giovani talenti in programma - la filantropia di Bernault è più probabile che aumentare i suoi investimenti artistici piuttosto che dare una mano agli artisti alle prime armi o con poca visibilità mediatica.

La costruzione della Fondazione Louis Vuitton (precedentemente Louis Vuitton Foundation for Creation, in francese "Fondation Louis-Vuitton pour la création"), è iniziata nel 2006, come parte della sua promozione dell'arte e della cultura. Il costo finale inizialmente previsto sui 100 milioni di euro secondo alcune stime avrebbe superato quasi raggiunto la cifra di mezzo miliardo.

La città di Parigi, che possiede il parco ha concesso un permesso di costruzione nel 2007. Nel 2011, l'associazione per la salvaguardia del Bois de Boulogne ha vinto una battaglia legale, come il giudice ha stabilito il centro era stato costruito troppo vicino ad una piccola strada asfaltata ritenuta un diritto di passaggio pubblico. Gli oppositori al sito avevano anche lamentato del fatto che un nuovo edificio avrebbe mutato l'equilibrio del parco storico. Il famoso architetto francese Jean Nouvel sostenendo Gehry ha preso una netta posizione a favore dell'opera: "Con le loro piccole tute aderenti, vogliono mettere Parigi in formalina E 'piuttosto patetico." Alla fine una legge speciale è stata approvata dalla Assemblea Nazionale che la Fondazione era nell'interesse nazionale e "una grande opera d'arte per il mondo intero". Da lì in poi la costruzione dell'edificio non ha più avuti intoppi.

Il museo aperto al pubblico il 27 ottobre 2014. Costruito su un terreno pubblico, l'edificio apparterrà alla città di Parigi  nel 2069.  L'edicio vale da solo la visita da queste parti di Parigi e poi potrete andare a farvi un bel giro del parco: possiede una cascata, un auditorium con 400 posti a sedere e una terrazza con vista su Parigi.  La fermata della metropolitana più vicina è Les Sablons. La fondazione mostra con opere tra gli altri di Jean-Michel Basquiat , Gilbert & George e Jeff Koons.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli Parigi   Ostelli Francia
Carte de Paris
    Karte von Paris Mapa Paris    Map of Paris

Carte de France  Karte von Frankreich      Mapa Francia     Map of France

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal