FRANCOFORTE

FRANCOFORTE : INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

 

Francoforte è la città tedesca del commercio per eccellenza. Ha una popolazione di circa 600,000 abitanti, ma fa parte di una vastissima area metropolitana che interessa tante altre città. Viene anche chiamata Bankfurt o Mainhattan, Francoforte sul Meno (così chiamata per distinguerla da Francoforte sull'Oder), il fiume che la bagna e per la presenza di numerosi grattacieli, a richiamarne la sua importanza finanziaria, culturale e logistica. Sede di una delle borse valori più grandi del mondo, della BCE, la Banca Centrale Europea, presieduta dal nostro Mario Draghi, e di alcune delle fiere più importanti d'Europa, tra cui la Fiera del Libro più importante del mondo, la Buchmesse, e il Salone dell'Auto,  l'Automobilmesse.

 

 La città è considerata da vari studi internazionali una delle città più vivibili del mondo. Questo per merito di vari ingredienti che vanno dal patrimonio museale, secondo solo a quello della capitale Berlino, parchi e aree verdi belle e curate, un'università di prim'ordine con relativa vita studentesca, efficienti trasporti pubblici, e una vita culturale e notturno per tutti i gusti. Anche dal punto di vista simbolico, Francoforte è sempre stata molto importante per la Germania. Fu qui, che nella cattedrale cittadina vennero eletti, dal 1356 al 1792, gli imperatori del Sacro Romano Impero. Fu qui che vide la luce la prima Borsa Valori in Germania nel 1585 e fu sempre qui che i Rothschild, la famosa famiglia dii banchieri, iniziò la sua ascesa intorno al 1760.

 

Francoforte è una città con due facce: da un lato la  capitale finanziaria della Germania e, dall'altro, il luogo che spende di più all'anno per le arti e la cultura di qualsiasi altra città in Europa. Anche se in altre città tedesche hanno fatto un lavoro migliore per preservare il centro storico, un soggiorno a Francoforte vi permetterà di scoprire una città molto vivace e internazionale, con molte cose da fare, sia durante il giorno che di notte. In realtà, Francoforte è un fiorente centro culturale per l'intera regione dell'Assia, con un'ottima selezione di teatri e gallerie, e una gamma ancora migliore di musei. Oltre la metà della città, tra cui la quasi totalità del centro, fu distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale e coloro che la ricostruirono optarono per l'innovazione piuttosto che sul restauro. Il risultato è un orizzonte che sa più di una città americana con un cuore europeo che di una città tedesca.

Ogni anno Francoforte ospita una moltitudine di visitatori stranieri e nazionali. Si tratta di una metropoli dinamica, un melting pot di culture, lingue e stili di vita. Johann Wolfgang von Goethe, il più famoso scrittore tedesco, è nato in questa città dalla mentalità liberale  quasi 250 anni fa. Più di 150 anni fa la città era il centro del movimento tedesco parlamentare del 1848/49 e il luogo d'incontro della "Assemblea Nazionale di Francoforte", che fu di grande importanza storica per lo sviluppo democratico della Germania. Nel 1948 è stata Francoforte, dove il primi passi sono stati presi a fondare la Repubblica federale di Germania. La città si stende sulle rive del fiume Meno, la maggior parte della città si trova sulla riva nord. Il centro della città si trova a est della stazione ferroviaria centrale, questo è il luogo dove si trovano anche la maggior parte delle banche e delle altre istituzioni finanziarie. La riva sud è conosciuta come Sachsenhausen ed è molto piacevole da esplorare. La maggior parte dei musei si trovano sul Museumsufer, sulla riva sud, sempre comunque vicino al centro della città. Römerplatz è il luogo dove di trova il cuore medievale della città. Si tratta di buon punto di partenza per esplorare gli edifici storici di quella zona, come il Römer e la chiesa di San Bartolomeo.

 

 


Francoforte costituisce non solo uno dei centri geografici più importanti (insieme a Londra) dell'emisfero nord del nostro pianeta in termini di collegamenti aerei, ma soprattutto uno dei poli commerciali e culturali più importanti d'Europa. Francoforte sul Meno è il centro finanziario e geografico della Germania occidentale. Più del 10% delle tasse municipali è destinato alla cultura. Francoforte è infatti la città tedesca con il più vasto assortimento di musei, fra i quali meritano indubbiamente di essere visitati il Museo Städel, il quale custodisce una splendida collezione d'arte che spazia dal Rinascimento al XX secolo, e il Museo d'Arte Moderna. Francoforte offre anche un vivace panorama musicale, con jazz di ottimo livello, ed è nota anche per suo Ebbelweï, il vino di mele.

Indubbiamente, Francoforte è uno dei centri più cosmopoliti della Germania.

Storicamente, la città si sviluppò in una varietà multiforme di stili di vita e passioni. Come Goethe scriveva '..qui io divento uomo, qui posso essere me stesso'.

Fonti storiche citano Francoforte già popolata nel 3000 a.C. Varie sono le conquiste, dai Romani agli Alemanni, ma è infine con i Franchi e Carlo Magno che si hanno le prime indicazioni del nome della città, allora chiamata Franconovurd.

C'e'da dire che dalle ultime scoperte archeologiche, la città costituiva un importante centro economico ancora prima dell'avvento di Carlo Magno. Infatti, nel 1992 nella cattedrale di San Bartolomeo fu scoperta la tomba della figlia di un nobile dell'epoca dei Merovingi, tra il 650 e il 720 d.c. (the golden girl). I relitti e i gioielli ritrovati fanno pensare che la città fu sicuramente una potente e ricca area commerciale già d'allora. Ma e'solo tra il 1138 e il 1254 che Francoforte si sviluppò come una vera e propria città. Sviluppo sicuramente collegato con all'evoluzione della cosiddetta ‘Messe'(la fiera di Francoforte) già menzionata in un antico manoscritto ebraico del 1160. Tra le più importanti fiere troviamo la fiera del libro, in quanto la città si sviluppò come uno dei maggiori centri europei di stampa, divenendo uno dei più grandi centri editoriali di tutta Europa.

Ed ecco che la città è un insieme di mondi: il commercio e le fiere, il centro finanziario, i trasporti e le comunicazioni, che si sposano con il mondo della cultura, degli intellettuali, dei musei, delle università, del vino di mela, dei grandi spazi verdi e non ultime delle ben 180 differenti nazionalità.

Se si ha più tempo, Francoforte è un punto di partenza ideale per escursioni lungo il fiume Reno verso Rudesheim o Heidelberg e solo a 30 minuti di macchina o treno da Wiesbaden, Magonza o Marburg.

Francoforte, dalla storia al futuro una porta aperta verso il mondo.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Dove si trova?

Torna su

 

 

Ostelli Francoforte   Ostelli Germania  Hotel Francoforte

Carte d'Allemagne      Karte von Deutschland     Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Frankfurt    Karte von Frankfurt    Mapa Frankfurt     Map of Frankfurt