GOLE DEL VERDON

Informagiovani Italia

🌎 Viaggiare in Europa

🛵 Viaggiare in Italia

Articoli  Informagiovani

💁 Visite guidate in Italiano

🏠 Ostelli in Francia

🏠 Hotel in Francia  

 Informazioni sulla Francia

 Mappa della Francia

 Mappa delle Regioni Francesi

 Hostels France

 Hostales en Francia

 Auberges de Jeunesse France

Jugendherberge Frankreich

 

VISITARE LE GOLE DEL VERDON - INFORMAZIONI E GUIDA. Per quanto riguarda lo stupore puro e sbalorditivo, pochi luoghi in Francia possono eguagliare le epiche Gorges du Verdon. Il "Grand Canyon d'Europa" che si estende per 25 km attraverso l'altopiano calcareo dell'Alta Provenza fino ai piedi delle Alpi.

 

Le gole del Verdon (Gorges du Verdon), uno dei gioielli della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra,  sono considerate bel canyon d'Europa, di sicuro il più grande del continente e il secondo al mondo. La cosa che più colpisce il viaggiatore è lo straordinario color smeraldo delle acque del fiume Verdon. Questo fiume la cui sorgente si trova a 2500 mt di altezza scorre per circa 200 km ed il suo corso è arricchito dalle acque di tre affluenti che scavano i loro letti nei tavolati calcarei dell'alta Provenza.

VerdonA cavallo tra i dipartimenti del Var e delle Alpi di Alta Provenza e a sole due ore da Marsiglia, le Gole del Verdon offrono una grande varietà di paesaggi, al di là del loro sublime canyon, grazie a diversi laghi come quelli di Sainte-Croix, Esparron, Quinsson o Castillon, tutti vicini a ettari di vigneti ma anche a campi di lavanda nel cuore della Provenza. In questa magica cornice naturale che ogni anno migliaia di turisti da tutto il mondo visitano, si possono praticare molti sport all'aria aperta come canoa, arrampicata, trekking, mountain bike e persino prendere un volo in mongolfiera per godere di un panorama indimenticabile.

Gole VerdonLe Gole del Verdon sono anche una moltitudine di villaggi molto tipici provenzali come Valensole, Riez, le pittoresche Aiguines e Bauduen senza dimenticare Castellane e la sua roccia o Moustiers-Sainte-Marie. Per scoprire meglio le Gole del Verdon, potete soggiornare sul posto in uno dei numerosi campeggi o anche dormire in agriturismi molto tipici o in qualche bed and breakfast. Sarà anche l'occasione per concedersi qualche buona specialità provenzale, giusto per recuperare le forze dopo aver visitato le Gole.

Il corso del fiume è trattenuto da cinque dighe che hanno portato alla formazione di cinque laghi: Castillon, Chaudanne, Sainte-Croix (il lago di Santa Croce e il più frequentato grande 200 ettari), Quinson e Esparron.

Le gole del Verdon si sono formate nel corso dei millenni e per altezza, estensione e bellezza dei paesaggi hanno reso famosa la regione del Verdon tra i viaggiatori di tutto il mondo. La parte più bella è certo il Gran Canyon dove in alcuni punti le falesie verticali arrivano a un'altezza di 700 m a strapiombo. Da non mancare il belvedere Le pas de la Baou e il belvedere Trescaire.

VerdonQuesti luoghi erano stati esplorati parzialmente in passato e solo nel 1905, per sfruttare al meglio le riserve idriche fu affidata a uno speleologo la perlustrazione del fondo del Verdon. Ci vollero ben tre giorni per esplorarle e da allora le gole hanno subito diverse modificazioni e sistemazioni per lo sfruttamento delle riserve idriche e sono state progressivamente conosciute dal turismo attratto dal clima, dalle bellezze naturali, dai paesi e dalla possibilità di praticare sport di tutti i generi, anche estremi.

Due sono i percorsi che consigliamo, il primo in macchina segue una strada che si apre a fianco della falesia e costeggia il letto del fiume. Siamo abbastanza lontani dal fiume e la strada è molto tortuosa ma molto spettacolare, in nome di questo itinerario è "Corniche Sublime". Proseguendo si attraversa un ponte in cemento che domina il fiume da un'altezza di circa 200 m, si tratta del ponte dell'Artuby.

Il secondo itinerario costeggia la riva destra sulla strada D 952. Il percorso porta a un circuito di oltre 20 km chiamato " Route de Cretes", che segue il tratto più impressionante del Gran Canyon e porta a molti punti panoramici di notevole bellezza.

Lo sport qui ovviamente è una delle attrazioni principali, si possono praticare moltissime attività acquatiche come vela, sci nautico, canoa, rafting, ma anche parapendio e bungee jumping, equitazione, mountain-bike, speleologia, arrampicate, nonché fantastiche passeggiate per tutti i gusti e tutti i livelli di difficoltà.

Un accenno infine meritano i mercati dell'alta Provenza, mercati che al mattino colorano le varie località con prodotti tipici e delizie della regione. I mercati si tengono tutti i giorni ad eccezione del lunedì, informatevi presso i locali uffici del turismo.

Parco Naturale della Regione del Verdon

La Bastide de Valx è il fiore all'occhiello di questo Parco Naturale Regionale che gestisce 180 000 ettari. Non lontano da Château Aillaud (con fattoria didattica e ovile, non aperto ai visitatori), mette a disposizione molti libri e schede informative sul parco nella sua area di accoglienza. Con i suoi 1.000 km di sentieri escursionistici, il Parco naturale regionale del Verdon, a sud delle Alpi dell'Alta Provenza, il paesaggio si apre come un libro illustrato in un rilievo brullo e racconta 250 milioni di anni di storia geologica. Il fiume Verdon, spina dorsale del territorio, ha plasmato la sua identità. I profondi squarci del Grand Canyon si uniscono alla pienezza dei laghi di Sainte-Croix e di Esparron e ai vasti altipiani di lavanda del Pays de Valensole e alle colline dell'Haut-Var. Cinque bacini artificiali, i laghi di Castillon, Chaudane, a monte delle gole, Sainte-Croix, Quinson e Esparron de Verdon, contribuiscono alla bellezza di questa terra di contrasti. E per gli amanti della natura preservata, vi ricordiamo che potrete osservare o "accarezzare" un terzo della flora francese, la sua ricchezza floristica è unica. Anche la ricchezza della sua fauna non è da sottovalutare. L'otarda, il grifone, la lucertola ocellata (la più grande d'Europa) e 22 specie di pipistrelli su 32 elencate in Francia sono un esempio della diversità animale presente.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

Dove si trova?

 

Torna su

Carte de France  Karte von Frankreich   Mapa Francia   Map of France

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal

Offerte del giorno Amazon