Metropolitana di Parigi

Adv.

Sei qui: Parigi >

Metropolitana di Parigi

 

Vedere anche Mappa metropolitana di Parigi

Metrò Paris, è questo il nome usato dai parigini per indicare la grande rete delle metropolitana di Parigi, l'antica Chemin de Fer Métropolitain nata all'inizio del secolo scorso, nel 1900. Come accade in altre grandi capitali del mondo, anche la metro di Parigi è diventata un simbolo della città, nota per arrivare ovunque ed in particolare per la sua architettura Art Nouveau (stile Liberty). L'intero sistema di circolazione si compone di 16 linee per lo più sotterranee, in un percorso di 214 km e 384 fermate.

Metropolitana di ParigiI progetti di costruzione furono avviati già nel 1845 ma la prima linea venne completata solo il 19 luglio 1900, la linea 1, che collegava Porte de Vincennes a Porte Maillot e che è stata successivamente estesa da Château de Vincennes a La Défense. I lavori d'ingegneria furono affidati a Fulgence Bienvenüe, quelli di architettura a Hector Guimard, a cui si devono gli affascinanti ingressi in ferro battuto in stile Art Nouveau famosi in tutto il mondo.

Metropolitana di ParigiQuella di Parigi è una delle più fitte reti metropolitane del mondo. L'intero sistema è organizzato non solo con la Metrò Paris ma anche con la RER (Réseau Express Régional), la linea ferroviaria, un network di 5 linee servizi periferici (designati da A ad E), che attraversa il centro cittadino. Ogni 400 metri di superficie a Parigi è coperta da una fermata della metropolitana. Le linee di percorrenza, nella mappa, sono identificate dal numero e dal colore, mentre la direzione di marcia è indicata dal capolinea di destinazione. Se pensavate che Londra sia la metropolitana più trafficata d'Europa vi sbagliavate, il primato mondiale spetta a Mosca e Parigi arriva subito dopo, per numero di stazioni è addirittura tra le prime del mondo dopo New York. In totale, sono oltre 4,5 milioni i passeggeri che usano la metrò parigina in un solo giorno. La stazione in assoluto più grande (del mondo) è quella di Châtelet-Les Halles, quella più frequentata (grazie anche alle linee ferroviarie internazionali) è quella di Gare du Nord, seguita da Saint Lazare e Gare de Lyon. I tunnel e le gallerie del sistema sono relativamente poco profondi, ad eccezione di qualche tratto, come per esempio quello della linea 12 sotto la collina di Montmartre (stazione Butte Montmartre), ed inoltre, sempre a differenza con Londra, la metropolitana parigina utilizza un sistema a due binari.

Metropolitana di ParigiOrientarsi nella metropolitana di Parigi è facile. La segnaletica nelle stazioni è abbondante e semplice da seguire, anche se non conoscete la lingua francese. In ogni stazione e fermata troverete una mappa della metropolitana di Parigi davanti all'ingresso, con la quale poter organizzare il tragitto. Diverse mappe sono presenti anche all'interno e vi sarà possibile usufruire di mappe gratuite da portare dietro con voi. Le linee sono colorate e numerate, e sono denominate in base alla 'Porte' (porte) della città al termine di ciascuna linea o al nome della stessa. Per esempio Porte Dauphine (linea 2), o meglio Porte d'Orléans-Porte de Clignancourt (linea 4): in direzione nord il vagone indicherà la direzione per Porte de Clignancourt, mentre in direzione sud indicherà la dicitura Porte d'Orléans. Nel tragitto incontrerete fermate come Châtelet, Cité, Gare de l'Est, Gare du Nord e altre. Alcune linee prevedono fermate al di là della tangenziale, nella vicina periferia. Gli interscambi sono numerosi e sono chiamati 'correspondances'. La centralissima stazione di Châtelet ospita il passaggio d'interconnessione più lungo ed è una la più frequentata del network.

Metropolitana di ParigiLa metropolitana di Parigi è operativa sette giorni su sette. L'orario d'apertura è alle 5.30 del mattino, l'ultimo treno disponibile (chiamato 'Balai'), arriva all'ultima fermate del terminale alle 01.15 del mattino, nel fine settimana (sabato mattina e domenica mattina) alle 02.15. Durante i maggiori eventi parigini (Capodanno di Parigi, Notti Bianche di Parigi e la Festa della musica di Parigi), la metropolitana rimane aperta tutta la notte.

 

Di seguito le linee della metropolitana di Parigi:

Linea 1 (La Défense ↔ Château de Vincennes)

Linea 2 (Porte Dauphine ↔ Nation)

Linea 3 (Pont de Levallois-Bécon ↔ Gallieni)

Linea 2 bis (Gambetta ↔ Porte des Lilas)

Linea 4 (Porte de Clignancourt ↔ Porte d'Orléans)

Linea 5 (Place d'Italie ↔ Bobigny-Pablo Picasso)

Linea 6 (Charles de Gaulle-Étoile ↔ Nation)

Linea 7 (Villejuif-Louis Aragon / Mairie d'Ivry ↔ La Courneuve-8 Mai 1945)

Linea 7 bis (Louis Blanc ↔ Pré-Saint-Gervais)

Linea 8 (Balard ↔ Créteil-Préfecture)

Linea 9 (Pont de Sèvres ↔ Mairie de Montreuil)

Linea 10 (Boulogne - Pont de Saint-Cloud ↔ Gare d'Austerlitz)

Linea 11 (Châtelet ↔ Mairie des Les Lilas)

Linea 12 (Mairie d'Issy ↔ Porte de La Chapelle)

Linea 13 (Châtillon-Montrouge ↔ Asnières-Gennevilliers Les Courtilles / Saint Denis-Université)

Linea 14 (Saint-Lazare ↔ Olympiades)

Tariffe e biglietti Metropolitana di Parigi:

Il costo del viaggio metropolitana di Parigi è basato sulla zona di superficie (ci sono attualmente 6 zone concentriche di trasporto a Parigi; erano 8 prima del luglio del 2007). La metropolitana si considera compresa nelle zone 1 e 2, nonostante nel 2011 ben 18 stazioni andranno a ritrovarsi in realtà in zona 3. Il passeggero ha a disposizione il cosiddetto Ticket T+, e cioè un biglietto standard singolo (di sola andata) per il transito pubblico di un ora e mezza, a prescindere dai cambi e dalle linee usate. Il biglietto è anche in uso sulla RER, per i percorsi entro la prima zona, nel bus e nel tram. Può essere acquistato o come una singola unità, al prezzo di €1,70, o come un carnet di dieci biglietti, al prezzo di €12,00, conveniente rispetto al primo. Prezzi in vigore dal luglio 2010. Esistono inoltre i biglietti giornalieri, chiamati " mobilis" oppure " jeunes" per i giovani sotto i 26 anni durante il fine settimana, settimanali, mensili (Carte Orange e Hebdo o Navigo Mensuel) e annuali (" Navigo intégrale" e " immaginare R" per studenti ). Ai turisti è consigliabile l'uso della Paris Visite, o del Open Tour o del Paris Pass, disponibili per un periodo di tempo consono con i giorni di visita, e cioè 1, 2, 3 o 5 giorni per le zone 1-3 o 1-6 ed alcuni come il Paris Pass in grado di comprendere visita a musei e maggiori attrazioni. Dal 2007 le persone in possesso di un reddito minimo (RMI) e di particolare stato medico (EMA) viaggiano gratis sui mezzi pubblici della Ile-de-France.

Dal 2001 nella metropolitana di Parigi è in vigore il Navigo Pass, il quale usa un sistema cosiddetto di 'smart card reader', accesso autenticato da un lettore elettronico (una sorta di Oyster card londinese o di Octopus card di Hong Kong).


 

Torna su

Ostelli Parigi   Ostelli Francia


Carte de Paris     Karte von Paris Mapa Paris    Map of Paris

Carte de France  Karte von Frankreich      Mapa Francia     Map of France

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal