website
statistics
 

Musei a Valencia

Musei a Valencia

 

Musei della Città delle Arti e delle Scienze di Valencia

Museo delle Scienze Principe Felipe

Palau de les Arts Reina Sofia

Museo Nacional de Ceramica Gonzalez Marti

IVAM

Museo delel Belle Arti di Valencia

Museo de la Ciudad

Museo del Carmen

Museo de Prehistoria e de Etnologia

Museo dei soldatini di piombo

Museo della Copa America

Almudin di Valencia

Casa-Museo Jose Benlliure

Museo Taurino

Museo delle Fallas

 

I musei di Valencia sono numerosi e importanti. Alcuni di essi sono molto quotati anche a livello internazionale. Raccontano non solo della storia della città attraverso le varie sfaccettature dell'arte, ma anche il suo futuro. Dall'arte barocca alla ceramica, dall'archeologia all'arte sacra, fino ad arrivare ai grandi e imponenti mondi delle scienze, a due passi dal centro storico. Valencia deve la sua rinascita soprattutto alla cultura e al mondo che questa è riuscita a generare nell'ultimo ventennio.

 

Musei a ValenciaSantiago Calatrava, nato nel 1951 nell'attuale distretto di Benimàmet, è uno dei maggiori artefici della nuova Valencia. Il complesso da lui disegnato, Ciutat de les Arts i les Ciències (Città delle Arti e delle Scienze) da quando è stata inaugurato nel 1998 ha visto la visita di milioni di persone, diventando una delle più importanti destinazioni turistiche della città.

 

Qualche informazione utile:

  • alcuni dei musei di Valencia hanno accesso gratuito il sabato, la domenica e durante le maggiori festività;

  • la maggior parte dei musei sono aperti dalla 10.00 alle 14.00 e dalle 16.30 alle 20.30. La domenica l'orario va dalle 10.00 alle 15.00

Musei della Città delle Arti e delle Scienze di Valencia

Autopista del Saler

Area: Est del fiume Turia

Tel: +34 902 100 031

 

Musei della Città delle Arti e delle Scienze di ValenciaCome arrivare: bus n. 1, 13, 14, 15, 19, 35, 95 e 40; in taxi (circa 8 euro); GPS: 39º 27' 13'' N, 0º 21' 1'' W; Metro: Joaquin Sorolla / Alameda e 15 minuti a piedi.

La Città delle Arti e delle Scienze di Valencia è un complesso dedicato alla divulgazione scientifica e culturale universale e si compone di cinque elementi principali: Hemisfèric (IMAX cinema e proiezioni digitali), Umbracle (giardini e parcheggio), Museo delle Scienze Principe Felipe (innovativo centro di scienza interattiva), Oceanografico (il più grande acquario d'Europa con oltre 500 specie marine) e il Palau de les Arts Reina Sofía (Operà House). L'Agorà conferisce al complesso uno spazio multifunzionale. Del complesso, gli elementi in esso contenuti sono tutti interessanti e richiedono quasi un'intera giornata di visita, in dettaglio:

 

Museo delle Scienze Principe Felipe (lo scheletro della balena)

 

Una struttura enorme su tre piani di scienza ultra-interattivo su temi come elettricità, leggi fisiche, laser, corpo umano, scienze dello sport, suono, luci, planetario, e molte altre interessanti attrazioni affascinanti. La visita è interattiva, significa che è possibile tirare, spingere, toccare, torcere. Tempo medio di visualizzazione: 3 ore

 

Palau de les Arts Reina Sofia (la grande conchiglia)

 

Il teatro dell'Opera valenziana offre una delle migliori acustiche del mondo, in grandezza secondo solo alla Opera House di Sydney. Si compone di una sala principale per concerti; di una sala Magistral per musica da camera; di un Auditorium per concerti di musica classica; di un Teatro de Càmara e di una sala delle Esposizione.

 

Oceanografic

 

Il più grande parco marino d'Europa vi aspetta con i suoi grandi acquari, sotterranei. Migliaia di specie di fauna e flora marina, dall'artico al mediterraneo. Da non perdere.

 

L'Hemisfere (il grande occhio semi-aperto)

 

Ospita il cinema Imax e circa 7 spettacoli al giorno in programma, tutti a carattere didattico e visivo. Lo schermo è in alto, sul soffitto.

 

L'Umbracle

 

Siamo nella grande Serra di Valencia, un percorso unico, nel lusso del verde e circondati da piante provenienti da ogni parte del mondo. Accesso gratuito.

Torna su

 

Museo Nacional de Ceramica Gonzalez Marti

 

C/O Palacio Del Marques De Dos Aguas

Poeta Querol 2

Area: centro storico sud / Plaza Ayantamento

Tel: +34 96 351 63 92

Il museo è situato all'interno di uno dei palazzi più belli di Valencia, il Palacio Del Marques De Dos Aguas, noto per le splendide decorazioni rococò (si noterà in particolare l'entrata, una delle attrazioni turistiche maggiori della città). Molte delle sale sono state conservate nell'originario stile gotico del XV secolo, altre in stile orientalista e Barocco, tutte a rappresentare la benestante vita in voga a Valencia durante il Settecento e l'Ottocento. I lussuosi interni contengono pregiate collezioni di ceramiche dalla preistoria all'epoca islamica alle opere opere moderne, un'ottima occasione per vedere come la ceramica si è evoluta nel tempo.

Torna su

IVAM (Instituto Valenciano de Arte Moderno)

Calle Guillém Castro 118

Area: Barrio del Carmen

Tel: +34 96 386 30 00

Bus: 5

 

Note: ingresso gratuito la domenica

Ristoranti a ValenciaDi gran lunga uno dei musei d'arte più importanti della Spagna e il primo museo d'arte moderna del paese (dal 1989). L'IVAM di Valencia è uno spazio ampio e dinamico, con varie mostre a rotazione, una collezione permanente piccola che dare spazio alla promozione di nuovi nomi. Il gigantesco complesso è composto da due siti: un edificio ultramoderno e uno del XIII secolo, situato in un ex convento: il Centro Julio González è dedicato all'artista d'avanguardia spagnola i cui dipinti, sculture, disegni formano il nucleo della collezione permanente. González è stato un pioniere della scultura in ferro. Il vicino Centro del Carmen, l'antico convento, con chiostri del XIV e XVI secolo, ospita mostre temporanee di arte contemporanea. La mostra permanente include opere di Ignacio Pinazo, i cui dipinti e disegni segnano l'inizio del Modernismo a Valencia. Non si manchi la sezione dedicata alla fotografia, una delle più interessanti. All'interno sono ospitate: ristorante, caffetteria, libreria, biblioteca, eventi occasionali di musica e arte.

Torna su
 

Museo delel Belle Arti di Valencia (Museo de Bellas Artes de Valencia)

San Pío V 9

Area: Est del fiume Turia / Città delle Arti e delle Scienze

Tel: +34 96 387 03 00

Metro: Alameda

 

Uno dei più interessanti musei della Spagna, il museo delle Belle Arti di Valencia ospita importanti collezioni di arte valenziana e arte fiamminga, tra cui il celebre autoritratto di Velázquez e una sala intera è dedicata a Goya. Altri artisti in esposizione sono Bosch, Morales, El Greco, Ribera, Murillo, Pinturicchio e Sorolla. Al piano terra è disposta una splendida collezione di arte sacra, tra cui il retablo del Fray Bonifacio Ferrer, del tardo medioevo. Si noterà al primo piano l'antico Mosaico delle nove muse proveniente dalla Valencia romana. Al secondo piano trovano posto gli artisti dell'Espressionismo.

Torna su

Museo de la Ciudad (Palacio de Berbedel)

Plaza de Arzobispo 3

Area: Barrio del Carmen / cattedrale

Tel: +34 96 352 54 78

Note: sabato e domenica ingresso gratuito

 

Il Museo della Città è situato in un antico palazzo nobiliare, che ospita collezioni d'arte dal XV al XX secolo, di proprietà del governo valenziano e privati. Quasi tutte le pittura e sculture sono di artisti di Valencia, e sono per la maggior parte di tematica religiosa. Il museo ospita anche una mostra di pesi, bilance, serrature e chiavi del periodo medievale.

Torna su

Museo del Carmen

Calle Museo, 2

Area: Barrio del Carmen / Plaza del Carmen

Tel: + 34 96 315 20 24

Situato nel cuore storico della città, nelle antiche sale della chiesa del Carmen, il museo del Carmen non racconta solo la storia gotica, barocca e rinascimentale dell'architettura che lo ospita. Si apprezzano così collezioni di arte islamica, del XIX secolo o della Biennale festival di Modern Art.

Torna su

Museo de Prehistoria e de Etnologia

C/O la Beneficiencia

Calle Corona 36

Area: Barrio del Carmen

Tel: + 34 96 388 35 65

Due musei in uno: uno legato ai reperti paleolitici della Cueva de Parpalló (Gandía) e altre zone. Si nota in particolare la presenza di una piccola statuina del IV secolo a.C. chiamata il Guerrero de Moixent. Il museo etnologico si apprezza più che altro per le interessanti fotografia d'epoca.

 

Torna su

Museo dei soldatini di piombo

Calle de Caballeros 20

Area: Barrio del Carmen

Tel: +34 96 391 86 75

Ci piace questo museo e non solo perché fa ritornare bambini tutti coloro che lo visitano. All'interno pare siano custoditi più di un milione di piccoli soldatini, una delle più grandi del mondo.

Torna su

Museo della Copa America

C/O Casa de la Copa America

Muelle de la Aduana, s/n.

(entrata Edificio del Reloj y Tinglado 2)

Area: Porto

Tel: +34 963 674 167

La Casa de la Copa America racconta tutta la storia dalle origini della Coppa America di vela dal 1851 ad oggi. All'esterno, in uno dei padiglioni del vecchio porto adiacente all'edificio, è possibile visualizzare i modelli di tutti i vincitori, attraverso la storia e vedere come il design degli yacht (così cruciale in questa competizione) è cambiato nel tempo.

Torna su

Almudin di Valencia

Plaza de San Luis Beltrán, 1

Area: Centro storico Nord

Tel: +34 96 352 54 78

Nel Quattrocento l'edificio dell'Almudin era un granaio, in stile gotico. Nel 1969 venne dichiarato monumento nazionale. Oggi ospita una galleria d'arte, tra le più interessanti della città. Si noteranno i caratteristici affreschi medievali raffiguranti scene di vita quotidiana della Valencia del XV secolo.

Torna su

 

Casa-Museo Jose Benlliure

23 Blanquerias,

Area. Barrio del Carmen

Tel: + 34 96 391 16 62

I Benlliure erano una famosa famiglia di artisti del primo Novecento. Il più famoso fu José, ma c'erano anche Peppino, suo figlio, e Mariano, il fratello. La casa racconta la loro storia. Jose Benlliure era un pittore molto prominente nella vita artistica spagnola di fine XIX e inizio XX secolo. Il suo stile è di solito indicato come classicismo accademico. Trascorso molto tempo in Italia, passò il resto della sua vita nella sua nativa Valencia. Il Museo di Belle Arti conserva una delle opere più importanti dell'artista.

 

Museo Taurino

Pasaje del Dr Serra

Area: L'Eixample

Tel: +34 96388 37 38

Collezione di cimeli delle corride della città, con documentari e fotografie varie.

Torna su

 

Museo delle Fallas (o Fallero)

Plaza de Monteolivete, 4

Area: Est del fiume Turia

Tel: +34 96 352 54 78

Orari: martedì-sabato (10.00-14.00 e 16.30-20.30); domenica 10.00-15.00

Museo dedicato alla Las Fallas, le cui celebrazioni si tengono nella settimana del 19 marzo, festa di San Jose. Per l'occasione si costruiscono fantocci in cartapesta, chiamate Ninot, caricature di personaggi famosi che sfilano per le strade delle città. Nel museo sono conservati le figure più piccole, salvate dal rogo per votazione popolare.

 

 

Torna su

 

Ostelli Valencia   Ostelli Spagna   Hotel Spagna  Hotel Valencia

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain


Carte de Valencia  Karte von Valencia      Mapa Valencia  Map of Valencia

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal