Natale a Lisbona

Sei qui: Natale in Europa >

Natale a Lisbona

Scegliete Lisbona per il vostro prossimo Natale! La capitale portoghese offre un modo diverso di trascorrere le vacanze natalizie, rispetto a città come New York, Londra o Parigi, soprattutto se si amano le tradizioni, la suggestione e i cieli azzurri e tersi dell'inverno. La scena della Natività è il nucleo principale delle celebrazioni in Portogallo; anche se l'albero di Natale è comune, le famiglie preferiscono riunirsi attorno al Presepio, magari vicino all'intimo calore di un caminetto acceso.

 

A Natale in Portogallo è tradizione ricordare le anime dei morti per sentirli vicini in momenti di raccoglimento: si celebra una festa conosciuta con il nome di " Consoada", che si svolge la sera della vigilia di Natale. Secondo la tradizione si usano preparare posti in più a tavola per i morti, portando loro in dono del cibo. Un pezzo di quercia arde nel camino per tutto il giorno, mentre le persone si preparano a celebrare la Consoada, si chiama in portoghese " cepo de Natal". Si usa inoltre cospargere di mollica di pane e semi il fronte del camino, in segno di buon auspicio. Lo si faceva in passato in modo da portare fortuna durante la stagione del raccolto. Una curiosità, nella tradizione locale i bambini si tolgono le scarpe per ricevere i doni da Gesù bambino o dal Pai Natal (Babbo Natale).

I preparativi per la cena consistono nel cucinare prodotti come il merluzzo essiccato, servito con patate bollite e cavolfiore. Il pasto viene consumato subito dopo la Messa di mezzanotte (Missa do Galo) letteralmente messa del gallo (la leggenda dice infatti che l'unica volta in cui il gallo cantò a mezzanotte fu proprio per la nascita di Gesù). La cena termina con i dolci tipici tra cui il più noto è chiamato "rabanadas", un tipico pane bianco imbevuto di uova e vino, quindi immerso nello zucchero e fritto fino ad ottenere una crosta caramellata. In altre regioni i dolci variano e includono le felhozes fritte (frittelle), o il broas de mel (dolci al miele). A non mancare è il tradizionale Bolo Rei (torta del re), servito sia a Natale che a Capodanno. Viene chiamato così perché all'interno si cela una sorpresa, un anello, una moneta o un giocattolo, ma anche un fagiolo, a scapito dello sfortunato. La tradizione pare avere radici pagane ma il significato si è perso nel tempo; ciò che è arrivato fino a noi è la sorte di colui che trova il fatidico chicco, avrà l'obbligo di preparare il Bolo Rei per l'anno successivo.

La torta ha effettivamente origine dalla Francia e la ricetta arrivò in Portogallo con l'allora proprietario della Confeitaria Nacional, una pasticceria nel centro di Lisbona. La 'torta del re' è preparata con frutta candita e frutta secca, in particolare noci. Lisbona a Natale è praticamente invasa dai dolci, si vendono infatti più dolci a dicembre che in qualsiasi altro momento dell'anno. Il posto migliore dove trovare la mitica torta? Ovviamente la Confeitaria Nacional, ancora in attività e situata in Piazza Figueira: un negozio da visitare anche solo per lo stile all'interno, che conserva molto del suo fascino del XIX secolo.

Le strade del centro di Lisbona a Natale sono decorate con più di due milioni di luci a basso consumo. La tradizione vuole che sia proprio il Sindaco ad accenderle il 20 novembre. Anche se un po' di freddo invade la città, è un piacere passeggiare attraverso il centro di Lisbona ed ammirare i diversi stili delle decorazione esposte. In particolare, si noterà il grande cuore che illumina la piazza Camões nel Chiado, ispirato all'arte della lavorazione in filigrana, gioielli tipici portoghesi. La grande installazione luminosa unisce la tradizione alla tecnologia: è infatti una scultura interattiva, collegata ad una scatola con pulsanti che permette alle persone di cambiare il suo colore.

Lungo l'Avenida da Liberdade, con gli ampi marciapiedi e i giardini illuminati a festa, si raggiunge la Rua Aurea, sede del Banco Santander-Totta, uno degli edifici più belli nel centro di Lisbona, circondato da piccole luci bianche. In Rua Victoria sopra il pavimento di ciottoli sono visibili altri effetti luminosi. Gli scorsi anni erano concentrati in grandi palle rosse brillanti all'interno di una flotta di fili bianchi. Nel quartiere di Alvalade, la larga Avenida Igreja è anch'essa illuminata da una miriade di luci.

Ogni anno, il 19 ottobre, ha inizio l'allestimento di un enorme albero di Natale della Parque Eduardo VII. Ed ogni anno il design e lo stile cambiano. L'albero brilla sulla grande piazza Marques de Pombal, in una delle più belle zone verdi della città, dal tardo pomeriggio fino al 7 gennaio. Nel 2005 Lisbona è entrata nel Guinness dei Primati per aver innalzato l'albero di Natale più alto d'Europa, il primato venne ripetuto nel 2007 (76 metri).

Da non perdere sono anche i mercatini di Natale a Lisbona, caratterizzati in particolare da prodotti provenienti dalla tradizione sociale della città. Molti i capi vintage per esempio, e quelli di artigianato, che si accompagnano alle bancarelle prettamente gastronomiche. Il clima in questo periodo dell'anno è abbastanza mite, niente da paragonare con il frizzante freddo del nord Europa. L'atmosfera è vivace e la gente anima le strade e le terrazze di Sao Pedro de Alcantara ammirando una vista unica della città. Vagare per le strette vie del Bairro Alto, piene di bar, ristoranti e discoteche e un'altra opzione più che gradevole. L'elegante quartiere del Chiado offre un'altra bella passeggiata, con bar e caffè esclusivi, tra cui il Brasileira, dove tutti i turisti si fermano ordinando un caffè per ammirare gli interni in stile Art Nouveau e la statua in bronzo del poeta Fernando Pessoa.

Dal quartiere del Chiado la passeggiata raggiunge il dedalo di strade che compongono il Bairro Alto, il luogo principe della vita notturna e della musica dal vivo, soprattutto il Fado. Il suo richiamo a Natale è più incantevole che mai, non lasciatevelo sfuggire. Vi aspetta una vacanza diversa dal solito dicembre di sempre. Ricordatevi, hotel e ostelli sono i primi che devono essere assicurati, controllate la disponibilità secondo la vostra necessità, in tempo reale e con foto e mappe dai seguenti link Ostelli Lisbona e Hotel a Lisbona 

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

 

Ostelli Lisbona    Ostelli Portogallo  Hostales Portugal

Carte de Portugal      Karte Von Portugal       Mapa Portugal   Map of Portugal

Carte de Lisbonne    Karte von Lissabon   Mapa Lisboa    Map of Lisbon