Prater di Vienna

Sei qui: Cosa vedere a Vienna >

Prater di Vienna 

 

Il Prater di Vienna è il punto di riferimento della città e per molti e per i viennesi non è solo un parco di divertimenti ma un oasi di verde con svariate attività che si possono fare. La ruota panoramica di Riesenrad del 1897  è diventata nel corso del tempo una delle icone cittadine e con circa tre milioni di visitatori una popolare attrazione turistica durante la stagione da maggio a ottobre. Qui Graham Greene inviò il suo personaggio di fantasia Harry Lime (interpretato da Orson Welles) per un lento giro panoramico nel film del 1949 Il Terzo Uomo, altra cona viennese.

Prater ViennaDalla ruota panoramica, alta circa 65 metri, si gode una vista impareggiabile di Vienna. Il piazzale del Prater è stato ridisegnato nel 2008. Intorno sono stati creati i moderni parchi a tema. La storia della ruota e del Prater sono raccolti nel museo omonimo, tutt'altro che scontato.

La zona "Prater", in quanto tale si distingue due aree distinte di parco: la prima, all'ingresso, è il Würstelprater, con la zona divertimento e la famosa ruota panoramica; l'Unterer Prater è un vasto parco boschivo, dove un tempo gli Asburgo andavano a caccia. Oggi è diventato un luogo perfetto per gite in bicicletta, passeggiate e picnic nelle giornate più calde.

Prater ViennaIn cima a molte liste dei desideri per chi visita Vienna c'è quello di salire sulla Riesenrad, una delle ruote panoramiche più famose del mondo. I biglietti (adulto/bambino 12/5 euro) non sono economicissimi, ma almeno una volta vale la pena salirci. La ruota venne costruita nel 1897 dall'ingegnere inglese  Walter B Basset (che prima aveva costruito una ruota simile a Londra Earls Court nel 1895) per celebrare il Giubileo d'Oro dell'Imperatore Francesco Giuseppe I. Sopravvissuta ai bombardamenti del 1945, possiede ancora un'illuminazione dei tempi che furono e ha un caffè alla sua base. La ruota panoramica, come detto, è  alta nel suo punto massimo 65 metri e impiega circa 20 minuti per ruotare il suo peso di 430 tonnellate per un giro completo - dando il tempo di scattare alcune fantastiche foto della città sottostante. Sopravvissuta ai bombardamenti del 1945, ha un'illuminazione drammatica e un caffè alla sua base. Oltre al Terzo Uomo, la ruota ha fatto da scenografia, tra gli altri, anche ad un film di James Bond (007, Zona Pericolo, 1997), e Prima dell'Alba (Before Sunrise, con Ethan Hawke e Julie Delpy del 1995, diretto da Richard Linklater).

Il Würstelprater in estate diventa un parco divertimenti si riempie di famiglie e tanti bambini con oltre 250 attrazioni.

Qui si trova anche il Planetario (ai margini del Würstelprater dietro il Riesenrad, Oswald-Thomas-Platz 1). Gli spettacoli cambiano regolarmente, ma di solito si concentrano su come la terra si inserisce nello schema cosmologico delle cose. Gli spettacoli sono sono solo in tedesco, ma poco male, le stelle parlano da sole (i biglietti costano €9 per gli adulti e  €6,50 per i bambini). Nello stesso edificio del Planetarium si trova anche il Pratermuseum, museo dei storia dei questa zona della città. 

A parte i divertimenti, molti raggiungono poi Unterer Prater, per vivere nella natura, non troppo distanti dalla città. Distribuito su 60 kmq, il parco più grande del centro di Vienna comprende boschi di pioppi e castagni, prati e viali alberati, oltre a parchi giochi per bambini, una piscina, un campo da golf e una pista da corsa.
Il viale Hauptallee, costeggiato da castagni statuari che in autunno si accendono di ruggine e oro e che in primavera inoltrata sbocciano delicati fiori bianchi, è il "viale" centrale dell'Unterer Prater, lunga 4,5 km, che arriva fino al Lusthaus, un edificio eretto originariamente come residenza di caccia del XVI secolo, poi ricostruito nel 1783 per ospitare le feste imperiali e simili. Oggi ospita un caffè e un ristorante illuminato da lampadari d'atmosfera.

Il Prater è uno dei luoghi più famosi della Leopoldstadt, la zona di Vienna che si trova tra il Danubio e il Canale del Danubio su un'isola. Il secondo distretto (come numerazione) nel cuore di Vienna ha molte altre attrazioni turistiche da offrire. In particolare, molti teatri si trovano qui, tra cui il popolare Leopoldstadt Theater. Un Museo popolare di Vienna è il Museo del Crimine ospitato nella Seifensiederhaus. L'edificio è una delle più antiche case del 2° distretto. In una strada del Prater si può visitare la casa di Johann Strauss figlio. Nel quartiere dei teatri di Vienna ci sono inoltre molte sale cinematografiche.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Dove si trova?

 

 

Torna su

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal