SCHWANGAU

Advertisement

VISITARE SCHWANGAU: INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

Schwangau è un piccolo villaggio della Baviera, sud della Germania e poco distante dal confine austriaco. Ha circa 3000 abitanti ed è conosciuto come il  “villaggio dei castelli reali”, perchè lega il suo nome a quello di Ludwig II, Ludovico II, il re più amato e chiamato Der Märchenkönig, il re delle favole, perché modello della struggente e malinconica ricerca dell'amore e della felicità del periodo del Romanticismo.

Advertisement

Schwangau - Villaggio della BavieraNessun altro villaggio si trova così vicino ai suoi castelli e a quello da lui preferito, lo Schloss Neuschwanstein, l'ultima costruzione commissionata dal re (ci abitò solo per pochi mesi), che con le alte torri merlate sembra arrivare fino al cielo, ispirato dalle opere wagneriane e dalle saghe tedesche.

Schwangau - Villaggio della BavieraIl soggiorno a Schwangau è molto gradevole. Un villaggio rinomato in ambito turistico, immerso in uno scenario da fiaba, in tutte le stagioni. Il comune comprende anche i villaggi di Alterschrofen, Brunnen, Erlisholz, Hohenschwangau, Horn, Mühlberg und Waltenhofen, tutti situati a 4 km dalla città più grande di Füssen e a soli 1,5 km da un insieme di strutture turistiche adiacenti alle attrazioni più conosciute, quelle dei castelli di Ludwig, gli Schloss di Neuschwanstein e Hohenschwangau.

Il visitatore può scegliere la località per un breve passaggio oppure come soggiorno per visitare il territorio, castelli compresi, approffitare della presenza di varie "Pensionen" (bed & breakfast) o "Gasthöfe" (guesthouse), il tutto immerso in un ambiente pittoresco e dal paesaggio mozzafiato. Il senso di ospitalità è sempre stato molto presente nel territorio, d'altronde di viaggiatori da queste parti se ne sono visti da tempi più remoti. Siamo lungo la Strada Romantica tedesca, che va da Würzburg e arriva fino a Füssen (o viceversa per coloro che provengono dall'Italia), e che a sua volta si posiziona lungo un antica strada romana. Il magnifico panorama della Baviera, della valle del Lech e delle alpi dell'Allgau, è definitivamente qualcosa da non perdere, con i numerosi laghi, dai più piccoli idilliaci e assonnati a quelli più grandi e più adatti per lo sport e le attività all'aria aperta. Benché il maggiore sia il Forggensee (16 km²), si prediliga in particolare il lago Alpsee, una popolare attrazione turistica, sia per la vicinanza ai castelli, che per i cigni che lo popolano (ci sono delle barche disponibili per l'affitto e  una vasta gamma di sentieri escursionistici nelle vicinanze, in particolare uno che conduce lungo la "Fürstenstrasse" - strada dei principi).

Schwangau - Villaggio della BavieraIl Castello di Neuschwanstein attrae milioni di visitatori ogni anno, e in generale viene spesso indicato come motivazione principale per visitare l'intero percorso della strada romantica tedesca. Consigliamo di visitare il castello con una guida turistica locale, che avrà da darvi informazioni e suggerimenti indubbiamente preziosi: il Marienbrücke (per esempio) la passerella sospesa dietro il castello, quale scenario migliore per una foto ricordo, tra il castello impresso sul villaggio di Schwangau sullo sfondo? Il ponte è sospeso nel vuoto (se soffrite di vertigini lasciate perdere la foto) ed è affiancato da una cascata 100 metri più in basso (notare che il nome del ponte non deriva dalla Vergine Maria, ma dalla madre di re Ludwig).

Il secondo, meno frequentato, Castello di Hohenschwangau era invece la residenza dei genitori del re e quindi luogo dove trascorse la sua infanzia (ma non luogo di nascita, che invece avvenne nel Castello di Nymphenburg, a Monaco di Baviera).  Quello di Hohenschwangau si trova un po' più a sud del Neuschwanstein, su una piccola collina che sovrasta i due laghi di Alpsee e Schwansee. Come sopra accennato, venne acquisito dal padre del re Ludwig all'inizio del XIX secolo e ridecorato in stile neogotico: è particolarmente apprezzabile per gli affreschi di Domenico Quaglio, un artista tedesco la cui famiglia era di origine italiana, attivo in particolare nelle decorazione di affreschi e scenografie per i teatri di corte. Nel castello il piccolo Ludwig ebbe modo di conoscere le gesta di re Lohengrin, il Cavaliere del Cigno, figura letteraria di ciclo arturiano / Sacro Graal, anche celebrato nell'omonima opera di Richard Wagner. Nella Sala del Cavaliere, sono presenti le grandi pitture murali con scene relative alla leggenda. Tra le altre camere, è da non perdere quella chiamata delle 'sala storie locali', dove le decorazioni murali raccontano della lunga storia del castello. La Sala degli Eroi è, invece, la stanza più grande ed importante e presenta dei dipinti raffiguranti la saga dei Nibelunghi. Il castello (ora nelle mani di una fondazione statale) può essere visitato solo con una guida e il biglietto acquistato da solo o in combinata con la visita al Neuschwanstein.

Schwangau - Villaggio della BavieraNon tutto ruota intorno ai castelli delle fiabe di Ludwig. I villaggi di Schwangau e Hohenschwangau e i dintorni vantano splendidi paesaggi lacustri e montuosi, che si adattano a qualsiasi viaggiatore che cerca di stare lontano dalla frenesia troppo urbanizzata. La funivia di Tegelberg, con gli scavi dell'antica villa romana, le piscine termali della Royal Crystal-Spa, il museo dei re bavaresi, e i numerosi centri di accoglienza (tra hotel e campeggi) danno a Schwangau una fama turistica molto avvincente.

Non resta che procedere con la prossima tappa della strada romantica (non prima di aver visitato vicino a Füssen, il monastero benedettino di San Magno) e arrivare, non molto lontano, fino Schongau e, lungo il percorso, passare per Halblech, una zona conosciuta per i monasteri barocchi, tra cui la splendida chiesa e la cappella del pellegrinaggio di Wies e l'antico territorio di caccia reale nei Monti Ammer, la più grande area protetta della Baviera.


Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

Dove si trova?

 

 

Torna su

Ostelli Schwangau   Ostelli Germania  Hotel Schwangau

Carte d'Allemagne      Karte von Deutschland     Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Schwangau    Karte von Schwangau    Mapa Schwangau    Map of Schwangau

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal