Cattedrale di Stoccolma

Cattedrale di Stoccolma

 

Immersa nel cuore storico di Gamla Stan, la Cattedrale di Stoccolma (in lingua locale, Storkyrkan), detta anche Chiesa Grande, è l'edificio più antico della città e risale al XIII secolo. L'attuale struttura conserva tuttavia poco del suo periodo storico più antico, essendo stata più volte rimaneggiata nel Settecento. Le origini più lontane sembrano addirittura risalire a due secoli prima della nascita di Stoccolma, allorché una costruzione del XI secolo era già presente nello stesso sito dove oggi sorge la cattedrale; si trattava di una cappella edificata dai pescatori del posto, dedicata a San Nicola e per questo è anche chiamata Sankt Nikolai kyrka. Venne quindi riedificata sul finire del Duecento, assumendo lo status di basilica. Dal 1942 è diventata cattedrale (di credo luterano).

Cattedrale di StoccolmaLa Storkyrkan è storicamente nota come luogo simbolo della conversione al protestantesimo luterano degli svedesi, che divenne religione di Stato nel 1527. Data la sua vicinanza al Palazzo Reale sin dai tempi passati, è stata anche al centro delle celebrazioni dei matrimoni e delle incoronazioni della famiglia reale svedese. L'ultimo sovrano svedese incoronato nella cattedrale fu Oscar II, nel 1873 (l'attuale re, Carlo XVI Gustavo di Svezia, venne incoronato nel Palazzo Reale di Stoccolma, esattamente un secolo dopo Oscar II). Mentre nel 2010 al suo interno venne celebrato il matrimonio di Vittoria di Svezia, erede al trono, con Olof Daniel Westling.

Cattedrale di StoccolmaIl turista in visita sarà sicuramente allietato dalla splendida architettura gotica degli interni della chiesa, tra i maggiori esempi in questa parte d'Europa. Rimaneggiato durante il Trecento e il Quattrocento, l'interno si presenta in uno splendido e sontuoso tocco Barocco, di cui sono particolarmente apprezzabili la grande scultura lignea di San Giorgio e il drago di Bernt Notke, scultore rinascimentale originario di Lubecca e tra i più noti dell'Europa settentrionale (la scultura venne commissionata dal capo dell'esercito svedese Sten Sture, per commemorare la vittoria dell'esercito sui danesi nella Battaglia di Brukenberg, nel 1471).

Cattedrale di StoccolmaAltre opere di pregio artistico sono il pulpito settecentesco, l'altare del 1640 (realizzato in argento, ebano e avorio), la tribuna nord e i banchi reali (riccamente decorati e rivestiti in velluto blu con ricamati) opera di Burchard Precht su progetto di Nicodemus Tessin il giovane, disposti su entrambi i lati della navata centrale. Si noti anche il memoriale alla famiglia Tessin (realizzato nel 1933 da Carl Milles) e il cosiddetto Vädersolstavlan, del 1535 (attualmente, quella presenta è una copia dell'originale prodotta nel 1636), uno dei più antichi dipinti raffiguranti città di Stoccolma e una delle più antiche rappresentazioni del particolare fenomeno ottico conosciuto come 'parelio' (anche chiamato 'cani solari'), dovuto alla rifrazione della luce solare nell'atmosfera.

Chiesa Grande (Storkyrkan)

Trångsund 1

(Gamla Stan)

Trasporti: Gamla Stan (metro), bus 2, 43, 55, 76 (Slottsbacken)

Orario visite: tutti i giorni dalle 09:00 alle 16:00

Ingresso: a pagamento (fuori orario delle funzioni)

 

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

 

Ostelli Stoccolma   Ostelli Svezia

Carte de Stockholm  Karte von Stockholm Mapa Estocolmo  Map of Stockholm

Carte de Suède  Karte von Schweden Mapa Suecia    Map of Sweden

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal