Università di Graz

Sei qui >  Università in Austriache  >

Università di Graz 

 

LUniversità di Graz, che è stata fondata nel 1585, è la seconda più antica università in Austria ed è una delle più grandi del Paese. Molti importanti scienziati, tra cui sei premi Nobel, hanno insegnato e studiato presso questo ateneo. L’Università di Graz contribuisce in modo significativo alla vita vibrante della Capitale della Stiria. La sua posizione in Europa incoraggia un vivace scambio scientifico, economico e culturale con il Sud-Est dell’Europa.

 

Universita di GrazInsegna ai suoi studenti a sviluppare un pensiero indipendente e interdisciplinare, forgiando laureati critici con alte competenze tecniche, sociali e interculturali, e il buon insegnamento incoraggia gli studenti ad acquisire un approccio riflessivo alla scienza. Per questo ateneo la ricerca e l’insegnamento interdisciplinare sono particolarmente importanti. L’università è formata da tre edifici principali: la Karl Franzen Universitaet che è la sede delle facoltà umanistiche e di economia, mentre le facoltà scientifiche si trovano presso le sedi di Infeldgasse e di Kopernikussgasse.

L’ateneo persegue una strategia di ottimizzazione del suo potenziale, cooperando con altre università della regione e utilizza gli effetti sinergici dovuti alla concentrazione di risorse e competenze. Come università globale, è una istituzione internazionale per l’istruzione e la ricerca, impegnata nella ricerca e l’insegnamento per il bene della società. La sua politica prevede di mantenere la libertà di ricerca e di insegnamento. Presso questa università si impegnano ad avere un rapporto equilibrato tra uomini e donne, soprattutto a livello esecutivo. Nel quadro di azioni positive per le donne, si concentrano sul sostegno ai giovani ricercatori. Hanno anche sviluppato e incoraggiato modelli di cooperazione che si occupano di studi femminili presso istituzioni accademiche e non accademiche.

Storia dell’Università di Graz

E’ l’università più antica d’Austria, fondata nel 1585 dall’Arciduca Carlo II d’Austria. Inizialmente era una scuola gesuita che aveva solo due facoltà, filosofia e teologia. Nel 1778 venne aggiunta la facoltà di giurisprudenza. Nel 1827 per volere dell’imperatore Francesco I divenne l’università Franzens. Nel 1863 venne aggiunta la facoltà di medicina. Nel 1938 la fiorente attività scientifica dell’ateneo subì un duro contraccolpo quando a causa dell’antisemitismo furono espulsi molti docenti tra i quali i premi Nobel Otto Loewi, Viktor Hess e Erwin Schrödinger. Attualmente dispone di un bilancio di 204 milioni di euro all’anno, dispone di 7 unità organizzative, 76 istituti, 100 corsi di studio, 3.900 dipendenti, di cui 2.700 sono gli scienziati, il tutto in un complesso che si sviluppa su 180.000 metri quadrati. Ogni anno accademico si laureano 3000 studenti, di cui 200 in medicina.

L’università oggi

In considerazione della competizione internazionale, un buon insegnamento significa promuovere processi di apprendimento degli studenti in modo che i più alti standard scientifici siano raggiunti e trasferiti secondo i metodi didatticamente adeguati.

Per soddisfare queste esigenze, l’Università di Graz mira a fornire e continuamente migliorare le condizioni generali dell’'insegnamento. In questo modo è favorita una stretta cooperazione, in particolare nel campo delle scienze umane, scienze sociali e culturali. L’ateneo si sforza di concentrare le attuali discipline di grande rilevanza sociale e si concentra a livello di facoltà in settori chiave di ricerca universitarie. L’obiettivo della ricerca è orientato verso settori comuni, in particolare con l’università di tecnologia e l’università di medicina, al fine di raggiungere un comune obiettivo. La cooperazione interuniversitaria corrente NAWI e la cooperazione futura BIOTECHMED sono essenziali per Graz come un polo scientifico. Un aspetto importante di questo sviluppo sono le aree principali di ricerca armonizzate dalle università partecipanti in relazione alle loro posizioni.

La rete internazionale nei settori della didattica, della ricerca, organizzativo e di sviluppo delle risorse umane è aumentato considerevolmente nel contesto della costruzione dello Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore. Il profilo dell’ateneo include programmi di cooperazione con ottime università europee ed extra-europee. Una delle loro caratteristiche è la stretta collaborazione con l'Europa sudorientale e la partecipazione in rete al Gruppo di Coimbra e la Rete di Utrecht nel quadro di cui ci sono ulteriori possibilità di mobilità e di cooperazione del progetto. Programmi di stage esclusivi dell'Austria per i membri di insegnamento, ricerca e amministrazione del personale, così come il continuo aumento di docenze a breve termine nel quadro del programma Socrates dell’Unione europea sono parte delle loro misure di sviluppo delle risorse umane orientate a livello internazionale.

Gli studi

Gli studenti internazionali devono fare domanda per un programma di studio universitario, presentando tutti i documenti necessari. Questi possono essere presentati personalmente o inviati per posta all’Ufficio per gli affari accademici presso l’Università di Graz.

La lingua ufficiale di insegnamento presso l’Università di Graz è tedesco, quindi i candidati devono essere qualificati per il livello C1, secondo CEFRL. Il programma di dottorato in Scienze Naturali è offerto in inglese. L’ammissione ai corsi di studio è supportato e gestito dall’Ufficio per gli affari accademici presso l’Università di Graz. Presso tale importante realtà universitaria di Graz, gli studenti non sono preparati per diventare autonomi, bensì laureati con grandi capacità tecniche e sociali, capaci di acquisire il pensiero interdisciplinare e critico. L’insegnamento ha lo stesso valore di ricerca e si sviluppa secondo elevati standard di qualità.

La didattica innovativa e interdisciplinare gioca un ruolo importante in quanto fa consulenza degli studenti e formazione completa degli studenti. Gli studenti devono assumersi la responsabilità per i propri processi di apprendimento e per questa ragione che l’ateneo sostiene il principio della partecipazione attiva nello sviluppo dell’insegnamento, incoraggiando la mobilità degli studenti, fornendo mobilità internazionale e programmi di studio comuni. I dottorandi e dottori di ricerca lavorano in una rete di gruppo al fine di acquisire preparazione approfondita per una carriera di successo come scienziati in un contesto globale.

Sostengono i giovani scienziati, fornendo programmi di formazione e di mobilità speciali nonché con la creazione di reti e la cooperazione con altre istituzioni scientifiche e imprese. L’ambiente scientifico ed economico è molto importante per lo sviluppo di questa università. Ecco perché sanno cogliere l’opportunità di partecipare in collaborazione con altre istituzioni accademiche e imprese, contribuendo così allo sviluppo regionale. Uno dei loro obiettivi è mantenere e promuovere la responsabilità ecologica, economica e sociale. C’è il dedicarsi ai temi della sostenibilità, non solo nell’insegnamento e nella ricerca, ma anche nel campo dello sviluppo universitario.

Alloggi

La città universitaria di Graz fornisce agli studenti una varietà di possibilità di alloggio. A seconda delle esigenze individuali, gli studenti possono scegliere tra una vasta gamma di case dello studente, la condivisione di un appartamento oppure la possibilità di affittare immobili di proprietà. In ogni caso, gli studenti dovrebbero cominciare abbastanza presto ad effettuare la ricerca di un alloggio adeguato. Camere a ostelli per studenti sono particolarmente rare e richiedono alcune procedure di registrazione.

Vitto

Intorno al campus universitario, ci sono varie mense per gli studenti. Queste sono in grado di offrire pasti veloci e convenienti. Gli studenti che sono beneficiari di borsa di studio o il cui precedente utile netto dell’anno non supera i 10.000 € hanno diritto al cosiddetto timbro mensa che è disponibile presso la sede dell’Unione degli studenti austriaci. Con esso, ricevono uno sconto sui pasti giornalieri. Inoltre, vi è un numero di bar e ristoranti nelle vicinanze della Università di Graz e nel campus che offrono anche pasti e spuntini a mezzogiorno a prezzi accessibili.

Sport

L’idoneità fisica è la chiave per uno spirito vivace e compensa gli sforzi nella vita quotidiana degli studenti. Il Centro Sportivo presso l’Università di Graz offre una serie di sport alternativi e nuovi dal calcio alla Zumba, un fitness nel quale si adoperano i movimenti e ritmi della musica afro-caraibica. La gamma di corsi prevede diversi livelli di difficoltà per principianti così come per gli sportivi e le donne competitivi. Oltre a incoraggiare le persone a impegnarsi in più attività fisica, i corsi USI promuovono la comunicazione tra gli studenti e gli insegnanti.

Università di Graz

Universitätsplatz 3, 8010 Graz

Tel. : +43 (0) 316 380-0

Sito: www.uni-graz.at

 

 

 

Torna su

 

Ostelli Graz      Ostelli Austria Hotel Graz    Hotel Austria

Carte de Graz    Karte von Graz   Mapa Graz Map of Graz

Carte de la Autriche    Karte von Österreich   Mapa Austria   Map of Austria