Cosa vedere a Cernobbio - Cosa visitare a Cernobbio

Advertisement

Cosa vedere a Cernobbio - Cosa visitare a Cernobbio

A brevissima distanza da Como, sulla riva del lago omonimo di trova Cernobbio, una cittadina che è piccolo gioiello incastonato fra la riva occidentale del Lario e il panoramico Monte Bisino, tra ville storiche, panorami mozzafiato e antiche tradizioni, ben nota infatti per la bellezza del suo paesaggio, è stata spesso celebrata da artisti, scrittori e poeti e da secoli richiama turisti e visitatori. Cernobbio, che negli anni è diventata metà di un turismo particolarmente raffinato, è anche una base di partenza ideale per le escursioni in battello sul lago visitando tutte le altre belle località che si affacciano sulle sue acque. Qui di seguito alcuni dei principali luoghi da visitare di questa bella cittadina se vi trovate da queste parti.

 

Advertisement

Villa d'Este

Villa d'EsteVilla d’Este, in origine nota con il nome di "Villa del Garovo", è famosa e conosciuta da secolo e rappresenta una splendida dimora patrizia rinascimentale, una delle più lussuose residenze europee. La struttura, oggi albergo di gran lusso destinato alla clientela più facoltosa, è stata edificata tra il 1565 e il 1570, su progetto dell’architetto Pellegrino Tibaldi, come residenza estiva per il Cardinale di Como, Tolomeo Gallio. Nel 1815 fu la Principessa del Galles Carolina Amalia di Brunswick, ex moglie di Re Giorgio IV, a comprare la dimora. E’ qui che il 15 settembre 1948, durante una serata di gala, la contessa Pia Bellentani uccise per gelosia con una rivoltellata il proprio amante Carlo Sacchi...Continua a leggere su Villa d'Este.


Cittadella della seta

Cittadella della Seta La Cittadella della seta è un sito di archeologia industriale tessile unico nel comasco caratterizzato dagli edifici che ospitavano le case popolati abitate dai lavoratori della tessitura Bernasconi; dai locali dell'allora direzione e dal sito industriale con la sua ciminiera. Cernobbio e tutta l'area di Como, vanta un’importante tradizione legata all’industria della seta. Sull’area prospiciente a Villa Erba sorgeva il complesso delle strutture legate all’industria serica diproprietà dell’ingegnere di origine milanese Davide Bernasconi, a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento. Al centro dell’area sono le due ville del Bernasconi, una attualmente sede del Municipio si Cernobbio e l’altra, in raffinato stile Liberty, dedicata a prestigiosa sede espositiva; attorno si trovavano i capannoni della tessitura e due tintorie, oltre agli alloggi per i dipendenti, fatti realizzare secondo l’ideale di assistenzialismo borghese diffuso all’epoca. In quest’ottica fu costruito nel 1881 anche l’Asilo Infantile Bernasconi, dalla "Società di Mutuo Soccorso", con il generoso contributo di alcuni benefattori privati tra cui lo stesso Bernasconi, un edificio "modello", rispondente ai più avanzati criteri funzionali e igienici per l’epoca. Questo nucleo urbanistico legato alle attività produttive, fino gli anni '50 dello scorso secolo, costituiva un mondo ben separato dalla parte della Cernobbio turistica che oggi tutti conoscono, quasi due anime dello stesso paese. Al giorno d'oggi quest’area costituisce l’unico sito di archeologia industriale tessile del comasco, di grande interesse.

Villa Erba

Villa ErbaVilla Erba, realizzata nel XIX secolo deve e suo nome a Luigi Erba, fratello e erede di Carlo Erba uno dei maggiori industriali farmaceutici dell'epoca. Dagli anni ’20 la proprietà passò a Carla Erba madre del regista Luchino Visconti il quale vi soggiornò in diverse occasioni. Qui il regista ultimò il montaggio del film "Ludwig." Gioiello di architettura realizzato a fine 800, si trova ai confini del paese ed è situata su due piani collegati da uno scalone centrale e da una torretta panoramica. Oggi la villa con i suoi antichi affreschi, i preziosi soffitti intarsiati e le sue stanze di ispirazione manierista, è diventata un centro congressi di fama internazionale, location ideale per ospitare eventi unici. Il parco di Villa Erba, con i suoi alberi secolari, le sue curatissime siepi e suoi lussureggianti giardini a filo d’acqua, avvolge il centro congressuale e la villa. Con i suoi oltre 100 mila mq di prato pianeggiante, il parco storico non è solo un contorno esclusivo, ma anche un importante supporto per la villa e il centro congressi. Grazie al suo parco, Villa Erba fa parte del network Grandi Giardini Italiani.

Villa Bernasconi

Villa Bernasconi costituisce uno dei più preziosi esempi di stile Liberty in Italia. Fu edificata prima del 1905a poca distanza dallo stabilimento tessile del committente Davide Bernasconi. La decorazione della villa è infatti ispirata al ciclo di vita del baco da seta.

Piazza Risorgimento e imbarcadero

Piazza Risorgimento e imbarcadero Piazza Risorgimento è il cuore della "riva" di Cernobbio dove svetta l'Imbarcadero della Navigazione dall'elegante tettoia in stile Liberty realizzata nel 1906. Al centro della piazza si trova il Monumento ai Caduti, dello scultore milanese Angelo Galli, e quello a Giuseppe Garibaldi, inaugurato nel 1907. La piazza ha origine da una spianata di origine alluvionale, derivata dai detriti trasportati e depositati dal torrente Greggio. Fino a due secoli fa era una distesa sassosa " la cosiddetta "Punta de Gera" " dove si svolgeva la vita di lavoro degli abitanti: i pescatori lasciavano le loro imbarcazioni e distendevano le reti, le donne vi lavavano la biancheria, i trasportatori delle merci via lago vi attraccavano i "comballi", le tipiche imbarcazioni a vela di grandi dimensioni adoperate per il trasporto di merci pesanti sul Lago di Como. Nel corso dell’Ottocento, quando il turismo sul Lario cominciò ad intensificarsi, l’originale distesa sassosa fu oggetto di una serie di interventi funzionali ed estetici, soprattutto a partire dalla seconda metà del secolo, con la creazione anche di un pontile, parallelamente all’apertura di numerosi esercizi commerciali e turistici. La piazza subì poi nel Novecento numerosi interventi di risistemazione e miglioramento, ultimo dei quali negli anni ‘30, che l’hanno resa non solo il polo della vita sociale del paese, ma anche un vero e proprio biglietto da visita per i turisti che arrivano dal lago.

Chiesa di San Vincenzo

La Chiesa di San Vincenzo sorge nel borgo storico del paese, d fronte alte piazza Tolomeo Gallio, a pochi passi dalla "riva". La chiesa medievale è in stile romanico, ma fu ristutturata tra il 1793 e il 1775. La faccina bianca e rossa, in stile barocco, fu realizzata nel 1861.

Casa Cattaneo

Casa Cattaneo fu costruita nel 1938-1939, poco prima dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale e rappresenta il più importante dei progetti realizzati dall'architetto razionalista Carlo Cattaneo, che mori all'età di tre-tun anni, solo quattro anni dopo il suo completamento.

Oratorio di Santa Maria delle Grazie

L'Oratorio di Santa Maria delle Grazie dalla facciata barocca sorge in Piazza Belinzaghi. Conserva una venerata immagine della Madonna che allatta Gesù. Non si conosce la data della costruzione del suo campanile,ma se ne parla già a metà delXVIII secolo.


Oratorio della Beata Vergine del Carmine

L'Oratorio della Beata Vergine del Carmine si trova in località Stimianico dove esistesa un'antica cappella, poi demolita e ricostruita nette forme attuali a partire dal 1923. Una parte della parete dell'oratorio è stata affrescata al pittore Ugo Sambruni L'oratorio è aperto in occasione delle celebrazioni religiose.


Villa Pizzo

Villa Pizzo, realizzata sull'omonimo promontorio in età moderna, dal 1843, col suo giardino, fu oggetto della passione per la botanica del'arciduca Ranieri d'Asburgo, vice-ré del Lombardo Veneto e poi della nobildonna francese Elise Musard.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Torna su

 

 

 

Ostelli Cernobbio   Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Cernobbio

Carte Cernobbio  Karte von Cernobbio       Mapa Cernobbio Map of Cernobbio

Carte de la Lombardie     Karte von Lombardei    Mapa Lombardía   Map of Lombardy

Carte d'Italie      Karte von Italien      Mapa Italia      Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal