Musei a Ragusa

Advertisement

Musei a Ragusa

 

Una città come Ragusa, inclusa nella lista dei Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO per la sua grande architettura barocca, non poteva non ospitare che eccellenti musei, con importanti collezioni storiche e archeologiche, d'arte ed anche di storia naturale. Di seguito indichiamo i principali, con indirizzo ed una breve descrizione.

 

Museo Archeologico Ibleo

 

Advertisement

Via Natalelli

Orari: tutti i giorni dalle 9.00-13.30 e 16.00 alle 19.30

Entrata: a pagamento (circa € 4,00 biglietto intero).

Il museo archeologico Ibleo di Ragusa propone al visitatore una grande raccolta storica e archeologica tra le più importanti in Europa. Il territorio ragusano fu il primo ad essere abitato nell'antichità in tutta la Sicilia e le sue origini sono oggi ricordate in questo interessante museo, con reperti appartenenti ad un arco di tempo che va dal neolitico alla tarda antichità. Sono esposte testimonianze dell'Età del bronzo, del periodo siculo arcaico e classico, del periodo greco arcaico provenienti dalla Camarina siracusana, da Monte Casasia e Castiglione, del periodo ellenistico con le necropoli di Rito e Scornavacche e dell'epoca tardo antica con reperti provenienti da Caucana. Sono di particolare interesse un vaso attico biansato a figure nere, rinvenuto nella necropoli di Camarina (contrada Rifriscolaro) del VI secolo a.C. ed una statuetta raffigurante Zeus, del V secolo a.C. rinvenuta nella necropoli di Passo Marinaro.

 

Museo Archeologico di Camarina

Contrada Cammarana, strada prov. Santa Croce Scoglitti

Orari: 9.00 alle 14.00 e dalle 15.00 alle 19.00

La colonia di Kamarina venne fondata dai siracusani nel VI a.C. sulla costa meridionale della Sicilia, in un territorio oggi appartenente al comune di Ragusa. I reperti archeologici della colonia siracusana ci aiutano a comprendere il passato quotidiano di antiche civiltà in Sicilia e nel Mediterraneo. Molti di questi sono oggi riuniti nel Museo Archeologico Regionale di Camarina, il quale propone in esposizione anche un interessante area dedicata all'archeologica subacquea: in particolare il relitto dell'Elmo Corinzio, reperti rinvenuti nel cosiddetto relitto di Afrodite e relitto dei Sei Imperatori. Nella sala della preistoria sono organizzati reperti dell'Età del bronzo, provenienti dalle diverse necropoli rinvenute nella zona di Kamarina, quelli dedicati al culto del santuario di Demetra (dea del grano nell'antica greca e madre terra nel culto pagano) e Kore (sua figlia), e al culto della dea Athena, dea della sapienza e delle arti (nell'area di Kamarina sono state rinvenute le fondamenta di un tempio greco dedicato alla divinità della mitologia greca). Nella sala classica viene invece rappresentata la vita della Kamarina nel V secolo a.C. ed oltre.

 

Museo Diocesano
Via Roma

c/o Cattedrale di San Giovanni Battista

Orari: dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.00

Museo della Cattedrale di San Giovanni, una delle due cattedrali di Ragusa e tra le più grandi della Sicilia, situata nel centro storico di Ragusa Superiore. Da non perdere la grande architettura barocca e i oggetti d'arte sacra.

 

Civica Raccolta Carmelo Cappello

Palazzo Monisteri

Corso XXV aprile, 61
Ragusa Ibla

Orari: Lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle 13.00

Carmelo Cappello è stato uno scultore italiano di fama, nato a Ragusa nel 1912. Nel museo è esposta una collezione artistica di 15 sculture, 20 opere grafiche ed altre donate dallo stesso artista alla città, che lasciò giovanissimo per proseguire gli studi e lavorare prima a Roma e poi a Milano, ma alla quale rimase sempre legato. La sua collezione in precedenza è stata esposta in diverse mostre temporanee in giro per la città, dal Palazzo Municipale alla Rotonda del Centro ASI, per poi trovare sistemazione permanente nell'attuale sede del Palazzo Monisteri.

Museo del Duomo
Duomo San Giorgio
Orario: Sabato e domenica dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00

In esposizione nel museo di una delle cattedrali di Ragusa, il Duomo di San Giorgio, nel centro storico di Ragusa Ibla, troviamo una collezione di oggetti sacri e soprattutto la storia religiosa e sociale di Ragusa degli ultimi secoli.

Museo Civico 'Italia in Africa'

Via San Giuseppe 1

Il museo Civico 'Italia in Africa' è dedicato al periodo coloniale italiano in Africa, dalla prima spedizione militare del 1885 del colonnello Tancredi Saletta e l'occupazione di Massaua nel Mar Rosso, alle testimonianze storiche sui possedimenti italiani in Libia, in Somalia, in Etiopia, fino alla perdita di tutte le colonie italiane in Africa al termine della seconda guerra mondiale.

Altri musei:

Tra gli altri musei di Ragusa si consiglia di non mancare le esposizioni storiche e temporanee del Castello di Donnafugata o dei vari parchi archeologici di Ragusa a cui abbiamo dedicato particolare attenzione nelle pagine 'Da vedere a Ragusa'.

Torna su

 

 

 

Ostelli Ragusa   Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie  Hotel Ragusa

Carte Ragusa  Karte von Ragusa    Mapa Ragusa   Map of Ragusa

 Carte Sicile    Karte von Sizilien     Mapa Sicilia    Map of Sicily

Carte d'Italie   Karte von Italien        Mapa Italia        Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal