10 Spiagge più belle della Calabria

Advertisement

10 Spiagge più belle della Calabria

 

La Calabria è una terra circondata dal mare, dal Mar Ionio e dal Mar Tirreno, passando per lo stretto di Messina. E’ una terra nella quale è possibile ammirare le montagne interne che a volte scendono sul mare… E’ il luogo dove stupirsi del sole che sorge e tramonta tra le acque del mare… E’ la regione con alcune delle spiagge più belle d’Italia. Cosa c’è di meglio che trascorrere una vacanza, lungo i quasi 800 chilometri di costa che caratterizzano questa regione?

Advertisement

Le spiagge calabresi riescono a soddisfare ogni genere di turista, ci sono le spiagge basse, sabbiose, indicate particolarmente per i bambini e gli anziani; ci sono le spiagge nascoste, che celano insenature incontaminate, grotte da esplorare e un azzurro autentico e ci sono le spiagge rocciose, dove le scogliere arrivano a strapiombo nel mare cristallino.

 

Ma quali sarebbero le spiagge Top della Calabria? Sicuramente questa scelta è molto ardua, ma noi abbiamo provato a fare una selezione per voi sulle 10 spiagge più belle di questa regione, scopriamole insieme:

 

Spiaggia di Tropea

 

Spiaggia di TropeaNon si può visitare la Calabria senza ammirare la sua perla, ovvero Tropea. Un gioiello incastonato in una roccia. A Tropea ci sono i lidi attrezzati, ci sono le spiagge sabbiose e quelle rocciose, Tropea è la meta ideale praticamente per tutti. E il mare? Il mare qui è di un azzurro intenso da fare invidia ai mari tropicali, un colore nel quale traspare l’acqua limpida e cristallina che si può ammirare solo in questa zona. E poi, cosa c’è di più emozionante che nuotare intorno all’isolotto di Santa Maria? Da dove dal mare si può godere dello spettacolo offerto da un antico monastero da un lato e dalla maestosità della città di fronte. Una tappa davvero unica.

Torna su

 

Spiaggia di Capo Vaticano

 

Capo VaticanoPoco distante da Tropea c’è la spiaggia di Capo Vaticano. La spiaggia di Capo Vaticano possiede il primato mondiale di essere tra le 100 spiagge più belle della Terra e secondo la rivista “Les grands Voyageurs? si piazza al terzo posto tra i litorali italiani. Le coste qui sono prettamente rocciose, con diverse scogliere che fanno da divisore tra le acque e la natura. Le insenature hanno creato nel tempo delle vere e proprie oasi incontaminate, raggiungibili solo con le barche o con piccoli sentieri da percorrere a piedi, una volta giunti sul posto, avrete l’impressione di essere arrivati realmente su un’isola lontana. Diversi sono gli stabilimenti attrezzati per effettuare le immersioni subacquee, se amate questo genere di sport e tanti sono gli stabilimenti che affittano piccole imbarcazioni, se volete godere di qualche ora di completo relax, in piena autonomia.

Torna su

 

Spiagge di Pizzo Calabro

 

Spiagge di Pizzo CalabroPizzo è un’altra perla del turismo calabrese e comprende quasi 8 chilometri di spiaggia, i litorali qui sono molto differenti, a pochi metri di distanza. La parte settentrionale è caratterizzata dalle spiagge sabbiose, mentre quella meridionale dalle rocce che cadono a strapiombo nell’acqua cristallina. Tra le zone consigliate vi raccomandiamo la Spiaggia di Calamaio, una spiaggia libera sabbiosa, intorno alla quale vi sono gli autoctoni pini marini. Poco distante da essa vi è la spiaggia di Marinella, con diversi lidi. Gli abitanti del posto chiamano questa zona “A Tonnara? perché qui una volta si pescava e si lavorava il tonno, vanto alimentare di Pizzo. Se invece volete davvero stupirvi della fantasia degli uomini, vi consigliamo la spiaggia di Piedigrotta, dove è presente l’omonima chiesetta, interamente scavata nel tufo. E’ possibile ammirare il centro di Pizzo, facendo un bagno in mare? Si, in Calabria succede anche questo, se si sceglie come destinazione la spiaggia Bellamana.

Torna su

 

Spiaggia di Diamante

 

Spiaggia di DiamanteUn diamante di nome e di fatto, questo verrebbe da dire visitando la meravigliosa città calabrese, in provincia di Cosenza, che fa parte della celeberrima Riviera dei Cedri. Diamante è conosciuta in tutto il mondo per i suoi murales, che si snodano tra le vie del centro storico, ma la sua spiaggia è altrettanto attrattiva. Qui è possibile godere di paesaggi a strapiombo nelle acque e di ampie spiagge di sabbia, per quasi 8 chilometri. Le scogliere sono formate da antichi vulcani, che in alcuni punti creano affascinanti insenature. Facendo una nuotata in queste acque incontaminate  possibile ammirare, davanti a voi, uno spettacolo unico, che vi sarà regalato dall’Isola di Cirella.

Torna su

 

Spiaggia di San Nicola Arcella

 

Spiaggia di San Nicola ArcellaQuesta spiaggia si trova incastonata nel suggestivo golfo di Policastro, ciò che maggiormente colpisce i visitatori è il colore della sua sabbia, che varia in diverse tonalità di grigio. L’acqua qui ha un colore del tutto particolare, che passa dall’azzurro intenso al verde cristallino. Dalla spiaggia è possibile ammirare uno degli spettacoli naturali più belli al mondo, quello offerto dall’isola di Dino, un isolotto poco distante  dalla costa, facilmente raggiungibile in barca, che vi farà scoprire un nuovo modo di amare il mare, circumnavigando l’intera isola. Sempre via mare è possibile godere dello spettacolo offerto dalla grotta marina dell’Arcomagno, dove il mare sembra mutare continuamente colore.

Torna su

 

Spiaggia di Isola di Capo Rizzuto

 

Spiaggia di Isola di Capo RizzutoAd Isola di Capo Rizzuto, in provincia di Crotone, vi è una riserva marina protetta, nata con lo scopo di salvaguardare la flora e la fauna marina. In queste acque viene monitorata l’attività che porta alla riproduzione e alla protezione della tartaruga marina Caretta Caretta, specie in via di estinzione. Le spiagge di Isola di Capo Rizzuto sono sabbiose, e lungo il percorso è possibile imbattersi in litorali praticamente rimasti incontaminati dall’uomo. Tra le spiagge da visitare si trova quella di Marinella, dove il mare è oltremodo trasparente e dove sorge l’omonimo Eremo, dedicato a San Giovanni Battista. Non mancano tratti di costa che arrivano a strapiombo sul mare, in particolare nella zona di Capo Rizzuto, dove sorgono diverse attività ricettive e villaggi turistici.

 

Torna su

 

La spiaggia di Le Castella

 

La spiaggia di Le CastellaLe Castella è una frazione di Isola di Capo Rizzuto, facendo un bagno nelle sue acque si può circumnavigare un antico castello che si trova praticamente sull’acqua. E’ il castello che da il nome alla zona. Una fortificazione già esistente in epoca greca e romana, successivamente modificata, che ancora oggi conserva intatta la sua struttura. Le Castella è uno dei maggiori centri turistici della zona, oltre alla spiaggia vicinissima al castello, si può godere anche di altri arenili sabbiosi, spesso attrezzati di ogni comfort per i turisti. Diverse sono le insenature naturali che rendono il litorale davvero caratteristico.

Torna su

 

Spiaggia di Punta Alice

 

Spiaggia di Punta AliceQuesta spiaggia si trova nel comune di Cirò Marina, in provincia di Crotone, città che vanta uno dei più longevi primati di Bandiera Blu. Il riconoscimento è dovuto in particolare alle sue acque, a dir poco cristalline e trasparenti, nelle quali è possibile specchiarsi ed ammirare il fondale ricco di pietre. Anche la sabbia, in questa zona è più spessa, alternata a ciottoli. E’ uno dei luoghi ideali per gli amanti della pesca, nella zona sono presenti diverse attività balneari e da qui si può godere di uno splendido tramonto.

Torna su

 

Spiaggia di Cetraro

 

Spiaggia di CetraroLa spiaggia di Cetraro non è una spiaggia sabbiosa, nel senso profondo del termine, perché qui la sabbia è simile alla ghiaia. Questo è il luogo ideale per gli amanti dello snorkeling, ovvero il nuoto tramite aeratore. Il mare in questa zona è quasi trasparente e noleggiando una barca è possibile raggiungere delle piccole insenature, dove l’acqua ha creato delle spiagge quasi nascoste o delle grotte marine davvero spettacolari. Da ammirare la zona della scogliera dei Rizzi, dove si può godere dello spettacolo offerto da un faraglione di calcare, che si è staccato dalla roccia antistante ed è situato al centro dell’acqua. Il colore predominante di questo luogo? Lo smeraldo di un mare incontaminato. Cetraro è definito "Il paese dei cedri" per antonomasia ed è una delle principali attrattive dell’omonima riviera.

Torna su

 

Spiaggia di Roseto Capo Spulico

 

Spiaggia di Roseto Capo SpulicoPosta al confine con la Basilicata, in questa spiaggia si può ammirare lo splendido castello comodamente adagiato sul mare. Il Castello della Pietra venne realizzato durante l’epoca dell’invasione Normanna ed ancora oggi si trova in uno stato di conservazione davvero invidiabile, con le due torri merlate che si specchiano sul mare. Diversi sono stati, nel corso degli anni, gli interventi in questa zona, per salvaguardare il mare e l’intero patrimonio naturalistico, riuscendo nell’intento di far ammirare, ancora oggi, uno spettacolo a dir poco unico e soprattutto molto curato e pulito. I fondali sono sassosi, per tale ragione l’acqua risulta oltremodo trasparente.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su


Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie  Hotel a Crotone

Carte Crotone   Karte von Crotone   Mapa Crotone   Map of Crotone

Carte  Calabre     Karte von Kalabrien     Mapa Calabria   Map of Calabria

Carte d'Italie   Karte von Italien        Mapa Italia        Map of Italy

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal