Cattedrale di San Florido - Città di Castello

Adv.

Cattedrale di San Florido - Città di Castello

 

La Cattedrale di Città di Castello intitolata ai santi Florido e Amanzio, si affaccia su piazza Gabbriotti. Fu edificata nell'XI secolo sul sito di un tempio romano eretto da Plinio il Giovane, "patrono" di Tifernum Tiberinum, attuale Città di Castello e nel corso del tempo avuto vari interventi architettonici. La figura del vescovo Florido si perde nel tempo ed è data tra il 520 e il 600 d.C. Il leggendario vescovo, dopo la distruzione della città da parte dei Goti, animò la ricostruzione di Tifernum e la riedificazione della chiesa in onore di San Lorenzo.

DuomoSolo nel  1032 il vescovo Pietro consacrò una seconda Cattedrale, dedicandola ai Santi Florido e Amanzio, Patroni della città e della diocesi. Di questa fase costruttiva è il Campanile cilindrico. Nel 1356 il rinvenimento nella chiesa inferiore del sepolcro e delle reliquie dei due protettori suscitò un grande fervore popolare che si tradusse in numerose opere di abbellimento. La testimonianza più significativa di questi interventi è data dalla realizzazione dell’ampio portale laterale della chiesa.

 

Il primo ampliamento è del 1356 , mentre tra il 1466 nel 1529 fu rinnovato sotto la direzione di Elia di Bartolomeo. La facciata barocca, realizzata su disegni di Francesco Lazzari, è incompiuta e risale agli anni 1632-1646.  Dell'edificio romanico resta il campanile cilindrico: la forma circolare ricorda quella dei campanili ravennati del V-VI secolo. Il portale e gotico (1339-1359), settecentesca la scalinata. Da vedere all'interno gli affreschi del Pomarancio (La caduta del Santo sulla via di Damasco, tardo cinquecento), Marco Benefial (San Florido benedice il progetto di ricostruzione della città, 1747.49), di Rosso Fiorentino (Trasfigurazione, 1530), il coro ligneo (1533-1540) è, nella Chiesa inferiore, l'affresco con San florido delle XV secolo.

 

La Cattedrale è stata insignita nel 1888 del titolo di Basilica minore. La chiesa inferiore, con basse volte a crociera, conserva sotto l’altare in marmo l’antico sarcofago in pietra con le reliquie dei Santi Florido ed Amanzio.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

Dove si trova?

Torna su


Ostelli Città di Castello   Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Città di Castello

Carte de Città di Castello     Karte von Città di Castello    Mapa Città di Castello Map of Città di Castello

 Carte de la Ombrie     Karte von Umbrien    Mapa Umbria     Map of Umbria

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal