CHIANCIANO TERME

VISITARE CHIANCIANO TERME INFORMAZIONI E GUIDA

 

Chianciano Terme, una delle più note stazioni termali italiane, si trova in una posizione veramente felice, sui colli che digradano verso la Val di Chiana. La storia di queste fonti sono antichissime: già gli etruschi e i romani si giovarono delle acque salutari che sgorgano copiose nella zona, ma soltanto di recente le proprietà terapeutiche di queste acque solfato-calciche, sono state convenientemente sfruttate. Chianciano fu nel secolo scorso resa anche famosa da Federico Fellini che l'aveva scelta come palcoscenico per uno dei suoi film di maggior successo 8 ½, vincitore tra le altre cose di due premi oscar.

Campagna ChiancianoOggi Chianciano è una cittadina moderna ed elegante, composta principalmente di alberghi e pensioni, spaziosi viali alberati fiancheggiati da negozi, caffè e aiuole fioriti. Nei numerosi, verdissimi parchi, si trovano gli stabilimenti termali, organizzati secondo i più avanzati criteri moderni; il più grande è quello delle Fonti dell'Acqua Santa nel bellissimo Parco delle Fonti e nel Parco Fucoli. Sempre nel comprensorio idro-termale si trova la "Sorgente di Sant'Elena", dal nome dell'antica Cappella di Sant'Elena vicino alla quale scaturiva l'acqua stessa.

Fontana settecentescPoco lontano dal moderno centro termale, su un panoramico colle sorge il centro storico di Chianciano, di origine probabilmente etrusca, cinto in parte da mura medievali. L'assetto urbanistico è tipicamente medievale, con numerosi e suggestivi vicoli che si irradiano dal centro della cittadina verso l'estrema "Via delle Mura". Varcata la Porta Rivellini, di aspetto rinascimentale, si giunge, percorrendo via Casini, alla Torre dell'Orologio Museo di Arte Sacra - Chiancianocon lo stemma mediceo, aggiunti quando Firenze prese pieno possesso della città. Vicino si trova la Chiesa dell'Immacolata con l'affresco della Madonna della Pace che alcuni attribuiscono a Luca Signorelli, altri al Perugino o a Pietro da Cortona. Apprezzabile anche il Palazzo De Vegni di proprietà comunale che fu del noto architetto settecentesco Leonardo Massimiliano De Vegni.  La Torre dell'Orologio di epoca medievale, sulla fronte riporta lo stemma dei Medici aggiunto quando Firenze ebbe il pieno controllo della città. Pochi metri a sinistra si arriva alla piazza del comune, Piazza Matteotti, adornata di una bella fontana settecentesca.

Chianciano TermeInteressante è la visita alla Collegiata, al Museo di Arte Sacra nel Palazzo dell'Arcipretura e al vicino Palazzo del Podestà, del '200, ornato da stemmi del XV e XVI secolo. Il Museo della Collegiata, sfoggia tra le altre cose un grande Crocifisso della scuola di Duccio di Buoninsegna e un polittico "Madonna con Bambino" di un seguace di Nicola Pisano. Recentemente è stato anche inaugurato il Museo Archeologico delle Acque, cin una interessante esposizione di numerosi reperti archeologici sopratutto etruschi.

Chianciano TermeDa vedere anche il Museo d'Arte di Chianciano che annovero opere di diverse epoche e di diversi artisti, tra i quali, Francis Turner, Paolo Cagliari 'Il Veronese', Rennato Guttuso, Giovanni Domenico Tiepolo, Albrecht Durer, Francisco Jose de Goya, Rembrandt, Piranesi, e curiosità di Napoleone III.

La cinquecentesca Chiesa della Madonna della Rosa, si raggiunge con una breve passeggiata fuori dal paese, e di questa sono interessanti i suoi connotati del tardo Rinascimento.

Chianciano Terme può essere anche un'ottima base per raggiungere altre interessanti cittadine in provincia di Siena. Chiusi dista 5km, Albino, altro complesso termale, 10km, Montepulciano 25 km e  Pienza a 16 km

 

Dove si trova?

Torna su

 

 

Ostelli Chianciano Terme   Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie  Hotel Chianciano Terme

Carte de Chianciano Terme     Karte von Chianciano Terme    Mapa Chianciano Terme Map of Chianciano Terme

 Carte de la Toscane     Karte von Toskana     Mapa Toscana     Map of Tuscany

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy