Per favore, disabilità il tuo adblock per visualizzare questa pagina
 

FATIMA

VISITARE FATIMA : INFORMAZIONI  PICCOLA GUIDA

Fatima, una delle più famose località di pellegrinaggio del mondo, in Portogallo, si posiziona a circa 140 km da Lisbona, in un regione selvaggia>, quasi primitiva, parte del distretto di Santarém-Leira, nel centro della nazione. Il piccolo villaggio ospita una popolazione di neanche 8000 residenti. La campagna attorno al villaggio è quasi scarna, a tratti desolata, in netto contrasto con la fervente devozione di milioni di pellegrini che visitano la località ogni anno, soprattutto per le principali festivitàil 13 maggio e il 13 ottobre.

FatimaIn queste date i pellegriniprendono d'assalto il piccolo ed esile paese, causando anche notevole congestione tra le strade che ad esso conducono. Vi troviamo di tutto, non solo auto ma anche carri trainati da asini, biciclette, camper. Molti arrivano anche a piedi, alcuni in penitenza. Una volta arrivati Fstima, in genere i pellegrini si riuniscono fuori, nella piazza centrale, che è più grande di San Pietro a Roma, per vedere la statua della Madonna attraversare la folla (in genere tra le 10.00 e le 12.30). Si pensa che oltre 75.000 fazzoletti bianchi svolazzino a saluto in onore della Vergine. Suggestive le fiaccolate della sera.

>A differenza di molte altre grandi regioni di pellegrinaggio mariano in Europa, quella di Fatima non risale al Medioevo, ma agli albori del XX secolo. Fatima era allora un piccolo borgo rurale di una regione piuttosto rocciosa e povera, trainata principalmente dalla produzione di olio d'oliva. Non esistono testimonianze storicheo leggendarie del paese e nell'area circostante, neanche Fatimaquelle che possano far pensare a qualche particolare importanza religiosa. Tutto cambio dagli anni 1916 e 1917e cioè da quando la vita di tre piccoli bambini cambiò radicalmente per una serie di apparizioni che il credo cattolico riferisce essere di tipo divino. Queste, come raccontato dai bambini, non furono infatti solo visioni mariane. La storiacomincia all'inizio del 1916, quando la più grande dei tre, di nove anni (Lucia) venne inviata dai suoi genitori ad accudire il bestiame della famiglia, nelle colline vicine. Era accompagnata dai suoi cugini Francesco Marto, di otto anni, e sua sorella di sei anni, Giacinta. Come ebbe modo di raccontato la stessa Lucia, altre apparizioni ebbero luogo nel 1916, precedenti alle apparizioni marianedel 1917. Le prime raffiguravano però una figura maschile, che i bambini hanno identificato in un angelo. La posizione delle apparizioni angelichesono oggi molto visitate dai pellegrini e sono situate vicino al sentiero che conduce alla Basilica di Fatima, nella frazione di Aljestrel, dove i bambini vivevano.

FatimaLe apparizioni di Fatima, quelle per cui la località è conosciuta in tutto il mondo, hanno avuto inizio il 13 maggio 1917 continuando ogni mese fino al 13 ottobre. Sono note in particolare per i messaggi che la Madonna lasciò a tre bambini, i cosiddetti Segreti di Fatima. La prima visione avvenne in un vallone isolato, chiamato Cova da Iria. Alla seconda, già un folto gruppo di paesani era presente, ma solo ai tre bambini era possibile accedere alle visioni, nonostante si siano documentati inspiegabili effetti naturali legati ai momenti più culminanti delle stesse visioni. Circa ventimila persone provenienti da diverse parti vicine arrivarono nel mese di agosto, ma nello stesso periodo i bambini vennero portati in prigione per essere interrogati dalle autorità. Una volta rilasciati, bambini e pellegrini, ad ottobre, ebbero modo di assistere al cosiddetto Miracolo del Sole: la giornata era iniziata con una notevole pioggia battente, osservatori provenienti da diverse parti della nazione ed oltre, testimoniarono che a mezzogiorno "il cielo si aprì" e che il sole sembrava filare fuori dal suo asse e cadere verso la terra. Molti in effetti convennero che si stava consumando un grande miracolo dei tempi moderni, ma solo i bambini riferirono di aver visto la Madonna.

>Sono questi gli episodi che hanno fatto di Fatima uno dei luoghi più visitati del Portogallo. Sia Francesco che Giacinta morirono d'epidemia influenzale, la stessa che investì l'Europa dopo la prima guerra mondiale. Lucia diventò una monaca carmelitana in un convento nella città universitaria di Coimbra. Tornò a Fatima nel 1967 per celebrare il 50° anniversario delle apparizione; anche il papa volò da Roma diretto al santuario. Interessante notare come durante la dittatura di Antonio Salazar, le apparizioni di Fatima vennero associate alla resistenza dei movimenti politici comunisti (uno dei segreti di Fatima era infatti rivolto alla minaccia comunista proveniente dalla Russia). Negli ultimi anni del XX secolo, il Vaticanoe in particolare il Papa Giovanni Paolo II(che amava in particolare i santuari mariani e soprattutto quello di Fatima) hanno continuato ad utilizzare e ad accentuare la popolarità di questo luogo, al fine di rafforzare l'influenza del cattolicesimo in un declino della cultura cattolica nell'Europa contemporanea. Sembrerebbe che la grande fama di Fatima, con più di due milioni di pellegrini all'anno, non sia tuttavia causata ne dal dogma ne dal sostegno della chiesa, bensì dalla fede della gente comune.

>Motivo maggiore di visita è una piccola tettoia obliqua-conosciuta come Cappella delle Apparizioni. All'interno si trova una sola colonna bianca che segna il luogo dove una volta si trovava un piccolo leccio. L'immagine della Vergine Maria apparve presumibilmente su questa quercia il 13 maggio 1917. La quercia molto tempo fa scomparve, fatta a pezzi da collezionisti di souvenir. La cappella originale fu anch'essa qui costruita ma fatta saltare in aria la notte del 6 marzo 1922, da alcuni scettici che sospettavano il miracolo una messa in scena da parte delle autorità ecclesiastiche. Vicino l'ingresso del santuario della canonica è situato il Monumento al Muro di Berlino, contenente un pezzo di 5.732 chili del muro donato da un portoghese emigrato in Germania.

>L'odierna Basilica di Nostra Signora (Nossa Senhora), una chiesa neoclassica iniziata il 13 maggio 1928, è stata consacrata il 7 Ottobre 1953. La sua slanciata guglia centrale si innalza per 65 metri di altezza. L'intera struttura è fiancheggiata da portici monumentali e si affaccia su una grande piazza aperta, il cui centro è occupato da un monumento al Sacro Cuore di Gesù(1932). Guardie alle porte della basilica possono vietare l'entrata a visitatori non adeguatamente vestiti. All'interno, ci sono 15 altari dedicati ai 15 misteri del rosario e le tombe dei giovani pastorelli che furono beatificati nel 2000. Il sito originale di sepoltura è il cimiteroalla periferia di Fatima. Ad Aljustrel, circa 3 km di distanza, le Case dei bambinisono state lasciati praticamente immutate, e continuano a dare un'idea di ciò che il piccolo villaggio poteva essere prima della costruzione del Grande Santuario. Un altro sito particolarmente popolare è l'ungherese Stazione della Croce, costituita da 14 cappelle posizionate in un sentiero lungo 3 km che porta ad una statua di marmo del Cristo in croce.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Dove si trova?

Torna su

 

 


Ostelli Fatima   Ostelli Portogallo  Hostales Portugal   Hotel Fatima   Hotel Portogallo

Carte de Portugal      Karte Von Portugal       Mapa Portugal   Map of Portugal

Carte Fatima Karte von Fatima  Mapa Fatima   Map of Fatima