Università della Insubria
Adv.

Università della Insubria

 

L’Università degli Studi dell’Insubria venne istituita il 14 luglio del 1998, ed è situata in una posizione strategica, considerato che si trova una area a forte vocazione industriale. L’Ateneo in questi anni è diventato una realtà di riferimento costante per il territorio. “Una Università che ha forti elementi di eccellenza, una Università che rappresenta un fattore unificante e di rinforzo per la comunità in cui si trova, una Università che anticipa una tendenza che ha cambiato il modello storico di una università?. Queste sono le parole espresse nel 2001 dall’allora Ministro dell’Università e della Ricerca, Letizia Moratti. Una considerazione che conferma le forti capacità e le enormi potenziali connaturate a questo Ateneo.

L’Università oggi

Dalla sua istituzione ha conosciuto una crescita esponenziale, passando da quattromila a diecimila iscritti, da centotrenta docenti a quasi quattrocento, e ha contribuito alla promozione sociale e alla crescita culturale dei territori di riferimento, con i suoi quindicimila laureati e con una fitta rete di iniziative a carattere divulgativo aperte alla cittadinanza. Le sedi principali di Varese e Como e le sedi satellite di Saronno e Busto Arsizio sono riunite sotto un unico logo, proprio per rimarcare lo stretto legame storico e culturale con le comunità del suo territorio. Inoltre è impegnata nel continuo sviluppo della ricerca sia di base che applicata: questo si traduce in una intensa attività scientifica condotta da Dipartimenti e Centri di ricerca.

Gli studi

La didattica erogata dai quaranta Corsi di laurea è pensata in funzione alle esigenze del mondo del lavoro e verte principalmente sulle aree disciplinari: medica; naturalistica-informatica-umanistica; economica; giuridico-sociale; biologica e delle scienze esatte. Nelle indagini a livello nazionale risulta molto alto l’indice di gradimento degli studenti rispetto agli studi prescelti e il tasso di occupazione dei laureati dell’ateneo sia triennali che magistrali è di gran lunga superiore alla media italiana. Da sempre presta particolare attenzione non soltanto riguardo alla didattica, ma anche alla ricerca, sia applicata sia di base, che viene condotta nei laboratori all’avanguardia e nei centri di ricerca di ciascuna sede. In pochi anni è riuscita ad attrarre su di sé l’attenzione internazionale, attirando un numero crescente di studenti e dottorandi stranieri e di visiting professors provenienti da ogni parte del mondo. Inoltre ha sempre sostenuto la cultura sportiva: da ultimo con l’attivazione di un programma di sostegno economico ad atleti professionisti che intendano coniugare carriera agonistica e studi universitari.

La didattica

Molto ricca e diversificata è l’offerta formativa proposta. I numerosi Corsi di Laurea Triennali e Corsi di Laurea Magistrali hanno adottato l’impostazione didattica voluta dalla recente riforma, strutturando gli insegnamenti in funzione dei cambiamenti di mentalità e di metodo che essa implica. L’offerta didattica è completata da numerosi corsi anche post lauream e da dottorati di ricerca, master, scuole di specializzazione. Un’attenzione particolare è riservata alla sua qualità, che trova la miglior garanzia nella qualità della ricerca. Le strutture universitarie sono in piena espansione e potenziamento per adeguare la ricettività dell’Ateneo alle esigenze di una popolazione studentesca in costante crescita e per continuare a garantire a chi studia all’Insubria un’università a misura di studente. L’offerta spazia nei seguenti ambiti disciplinari: medico; naturalistico-informatico-umanistico; economico; giuridico-sociale; biologico e delle scienze esatte. Inoltre l’ateneo offre corsi di aggiornamento e di perfezionamento; inoltre, chi è interessato può iscriversi a singoli insegnamenti (non più di due per ciascun anno accademico) e, con il superamento dell’esame finale, avere la certificazione dell’effettiva conoscenza delle materie oggetto dei corsi. Da qualche anno, poi, è anche possibile ottenere certificazioni linguistiche.

L’offerta accademica

La proposta di studi si sviluppa in vari Dipartimenti, che sono: Dipartimento di Biotecnologie e Scienze della Vita (DBSV), Dipartimento di Diritto, Economia e Culture, Dipartimento di Economia, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia, Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Morfologiche, Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate.

Per quanto riguarda le proposte delle Lauree Triennali gli studenti possono scegliere fra: Chimica e Chimica Industriale, Economia e Management, Economia e Management, Fisica, Informatica, Ingegneria per la Sicurezza del Lavoro e dell’Ambiente, Matematica, Scienze del Turismo, Scienze della Comunicazione, Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale, Scienze dell’Ambiente e della Natura, Scienze e Tecnologie Biologiche, Scienze Motorie.

Inoltre sono anche disponibili Lauree triennali delle Professioni Sanitarie che si articolano in: Educazione Professionale, Fisioterapia, Igiene Dentale, Infermieristica, Ostetricia, Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare, Tecniche di Laboratorio Biomedico, Tecniche di Radiologia per Immagini e Radioterapia.

Per quanto riguarda i Corsi di laurea Magistrale a ciclo unico sono a disposizione: Giurisprudenza, Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria.

Per le Lauree magistrali sono a disposizione: Biologia, Biologia Applicata alla Ricerca Biomedica, Biotecnologie Molecolari e Industriali, Chimica, Economia Diritto e Finanza di Impresa, Fisica (corso con mobilità internazionale con rilascio del doppio titolo con la Linneus University di Kalmar ? Svezia), Global Entrepreneurship Economics and Management - Imprenditorialità Economia e Management Internazionale (corso con mobilità internazionale con rilascio del doppio titolo con la F. Schiller University di Jena - Germania e con la University of Hohenheim ? Germania), Informatica, Matematica, Scienze Ambientali, Scienze e Tecniche della Comunicazione. Gli studenti possono arricchire la propria formazione attraverso Corsi e Corsi di alta formazione, Dottorati, Master di Primo e Secondo Livello.

E’ anche possibile frequentare la Scuola di Specializzazione, che è un percorso formativo di durata variabile da 4 a 6 anni, e che forma specialisti in determinati ambiti professionali quali: Area giuridica, Area medica. Nella molteplice offerta didattica vi sono anche Corsi di aggiornamento culturale e di formazione permanente: Area della comunicazione, Area di giurisprudenza, Area di scienze a Varese e Corsi di perfezionamento: Area giuridica, Area medica. Particolare attenzione è data alle Certificazioni linguistiche: Certificazioni lingua inglese Cambridge ESOL a Como e Varese, Certificazione lingua tedesca del Goethe Institut Italien a Como, Certificazione lingua spagnola dell’Istituto Cervantes a Como, Certificazione DITALS I livello a Como. A tal proposito si deve ricordare che recentemente l’Università degli Studi dell’Insubria è entrata a far parte dei Cambridge Exams Preparation Centres, diventando così centro di preparazione degli esami per il conseguimento di certificazioni Cambridge per la lingua inglese. E’ stato firmato infatti il protocollo d’intesa tra l’Università dell’Insubria e Cambridge English Language Assessment, valido per il riconoscimento dell’ateneo come Cambridge Exams Preparation Centre.

Soluzioni abitative

Per poter soddisfare le sempre più forti richieste di alloggio da parte di studenti fuori sede l’ateneo mette a disposizione il Collegio Universitario S. Teresa a Como, il Collegio de Filippi Pensionato Universitario Maria Ausiliatrice a Varese e Como. Vi è anche il Collegio Universitario “Carlo Cattaneo?, inaugurato nel 2012, che è una moderna residenza universitaria situata a Varese, in Via J.H. Dunant, 3, a pochi passi dalle sedi dell’attività didattica di tutti i corsi di studio presenti a Varese. I posti letto sono tutti in camera singola con servizi privati e un locale soggiorno, cucina ogni 4 camere. L’edificio è servito da un’ampia area parcheggio ed è collegato al centro di Varese con autobus linea urbana (E o C). Gli studenti interessati ad alloggiare in città possono rivolgersi all’Ufficio Diritto allo Studio per ottenere indicazioni aggiornate su possibili soluzioni abitative. In ogni caso sia la città di Varese, sia quella di Como mettono a disposizione di tutti gli studenti in cerca di alloggio numerosi soluzioni facilmente individuabili tramite giornali locali e le numerose agenzie. Inoltre presso le varie facoltà dell’università le molteplici bacheche pullulano di cartelli e avvisi che offrono alloggi.

Servizio Mensa

E’ previsto l’accesso alle mense del C.I.Di.S. o ai punti di ristoro con esso convenzionate per chi possiede i requisiti di merito e di reddito previsti nell’apposito Bando servizio mensa. Nelle città dove ha sede l’Ateneo inoltre esistono numerosi locali dove consumare un pasto a prezzi agevolati presentando la UScard, una tessera che viene rilasciata a tutti gli studenti all’atto dell’immatricolazione. E’ anche possibile consultare l’elenco dei punti di ristoro convenzionati a Varese e a Como e cercare gli sconti e i vantaggi nella tua città, presso le segreterie degli studenti.

Svaghi

Presso l’ateneo sono molto attive le Associazioni studentesche che realizzano un notevole programma di attività culturali e ricreative. Inoltre esiste anche l’Insubriae Chorus, mentre le attività sportive degli studenti sono gestite dal CUS dei Laghi

Curiosità

Perché Insubria. Perché gli Insubri erano una popolazione di origine celtica che si insediarono intorno al 4° secolo a.C. nel territorio compreso all’interno della Prealpi lombarde occidentali ed i fiumi Ticino, Adda e Po. Nei secoli successivi il loro nome è sopravvissuto nel toponimo Sibrium, centro della provincia di Varese.

Personaggi famosi

L’Università degli Studi dell’Insubria ha conferito lauree honoris causa a: Cornelio Sommaruga, in Diritto Internazionale, Alfredo Ambrosetti, in Economia e Commercio, Niles Eldredge, in Biologia, Michele Parrinello, in Chimica Industriale, Robert C. Gallo, in Medicina e Chirurgia, Joaquìn Navarro-Valls, in Scienze della Comunicazione, Walter Bonatti, in Scienze Ambientali, Mario Monti, in Giurisprudenza, Uto Ughi, in Scienze della Comunicazione.

Università degli Studi dell’Insubria

Via Ravasi 2, 21100 VARESE

Numero Verde: 800-011.398

Sito: www.uninsubria.it

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

Dove si trova?

 

Torna su

Ostelli Varese   Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Varese

Carte Côme  Karte von Varese  Mapa Varese Map of Varese

Carte de la Lombardie     Karte von Lombardei    Mapa Lombardía   Map of Lombardy

Carte d'Italie Karte von Italien Mapa Italia      Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal