website
statistics
 

Bibliotheektoren - Bilioteca universitaria a Lovanio

Bibliotheektoren - Bilioteca universitaria a Lovanio   

 

La piazza Ladeuzeplein  è dominata visivamente dalla biblioteca monumentale dell'Università Cattolica di Lovanio, un eccezionale edificio in stile rinascimentale fiammingo riccamente decorato e sormontato da un'altissima e stretta torre con carillon. Anche se l'esterno è neo-rinascimentale, l'edificio è relativamente recente poichè risale al 1921. La biblioteca era un dono del popolo americano alla città di Lovanio, dopo che la libreria originale del XVII secolo vicino al Grote Markt fu data alle fiamme dalle forze di occupazione tedesche nell'agosto 1914. L'incendio distrusse non solo una grande parte del patrimonio culturale della città medievale, ma causò anche la perdita di innumerevoli e insostituibili manoscritti storici e libri, molti risalenti secoli fa.

La nuova biblioteca venne quindi eretta tra il 1921 ed il 1928 con sussidi americani su progetto dall'architetto statunitense Whitney Warren, a ricostruzione della precedente distrutta dai soldati tedeschi durante la Prima guerra mondiale. Warren decise di aggiungere all'edificio espone molteplici richiami agli Stati Uniti come ad esempio il riferimento al 48, ossia il numero di stati facenti parte degli USA al momento della costruzione. Gli orologi montati sulla torre del carillon hanno delle stelle al posto dei numeri delle ore, dodici stelle per orologio, quattro orologi, uno per facciata, per un totale di 48 stelle pari a quelle della bandiera americana dell'epoca. Il carillon originariamente conteneva anche 48 campane. La campana principale, che suona a ogni scoccare dell'ora, viene chiamata la campana della libertà.

Nel maggio 1940, nel primo anno di Seconda guerra mondiale, gli occupanti tedeschi di nuovo distrussero quasi completamente la nuova libreria universitaria. Dopo la guerra l'edificio fu ancora una volta  ricostruito quasi completamente seguendo i progetti originali. Dopo una ristrutturazione sostanziale avvenuta tra il 1999 e il 2003 l'esterno, il carillon e la struttura del tetto sono stati ancora una volta riportati alla loro antica bellezza. Nel gennaio 2014 è stata inaugurata su cinque piani della torre campanaria una mostra permanente sugli eventi bellici nella città. Arrivando ai piani altri della torre campanaria si gode di una vista su Lovanio e dintorni eccezionale. La mostra fotografica si snoda lungo cinque importanti epoche. Dalla fondazione dell'Università nel 1425 fino al 1636, non vi era alcuna libreria ufficiale dell'università. Senza dubbio, gli studenti ebbero accesso ai manoscritti e ai libri a stampa conservati nelle case dei loro professori e nei diversi collegi e le istituzioni educative. Nel 1636 venne costruita la Lakenhalle una libreria che crebbe nei secoli successivi, e dopo l'abolizione dell'Università di Lovanio nel 1797, durante la Rivoluzione Francese che venne sostituita dalla Ecole Centrale di Bruxelles i libri e i manoscritti più preziosi vennero trasferiti a Parigi alla Biblioteca Nazionale di Francia. Ancora oggi  in molte biblioteche europee si trovano libri e manoscritti che originariamente proveniva dalla vecchia Università di Lovanio. Ricordiamo che la la nuova Università Cattolica di Lovanio riapri in città nel 1834.

Indirizzo: Ladeuzeplein , Leuven
Telefono 016 / 203020
Orari di Apertura lunedì, mercoledì , venerdì , sabato e domenica 10:00-05:00 martedì e giovedì 01:00-05:00 Chiuso nei giorni festivi e nei giorni associati dal primo di novembre alla fine di febbraio .
Web www.leuven.be / it / turismo / tour / università / la - libreria - tower.jsp

 

Dove si trova?

Torna su

Ostelli Lovanio   Ostelli Belgio    Alberghi in Belgio   Alberghi a Lovanio

Carte de Belgique    Karte von Belgien  Mapa Bélgica  Map of Belgium

 Carte de Louvain    Karte von Löwen   Mapa Lovaina     Map of Leuven

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal