website
statistics

Chiesa di Santa Maria di Loreto a Lugano

Chiesa di Santa Maria di Loreto a Lugano

 

La Chiesa di Santa Maria di Loreto si trova nell'omonimo quartiere di Lugano a cui ha dato il nome e che si estende tra la Chiesa di Santa Maria degli Angeli e il lungolago del quartiere di Lugano Paradiso. É nella seconda metà dell'Ottocento che il quartiere Loreto conosce un importante sviluppo, grazie alla costruzione dei grandi alberghi e di ville residenziali.

Il quartiere gode di ampi spazi verdi, tra cui lo splendido parco Tassino, situato nelle vicinanze della stazione ferroviaria e famoso per i suoi 300 cespugli di rose di ben 80 qualità differenti. In origine il parco, che vanta una superficie di ben 21'000 metri quadrati, era la riserva di caccia della facoltosa famiglia Enderlin, che era proprietaria di una villa sulla collina del Tassino. Successivamente divenne proprietà delle Ferrovie Federali Svizzere fino a quando, nel 1970, venne acquistato dalla Città di Lugano. Nella parte inferiore del parco si trova un ampio recinto dove sono ospitati cervi, daini e mufloni.

La Chiesa di Santa Maria di Loreto è un santuario mariano gemellata con l'omonimo santuario italiano di Loreto e con la Basilica dell'Annunciazione di Nazaret e venne costruita tra il 1520 e il 1524 per volere dei membri delle famiglie del patriziato. Lo splendido portico e il campanile vennero aggiunti oltre un secolo dopo, grazie ad un finanziamento da parte della Confraternita di San Carlo Borromeo mentre un ulteriore ampliamento si ebbe nel 1728, quando venne aggiunta la Cappella della Santa Casa.

A partire dal 1874 la Chiesa rimase chiusa per oltre trent'anni e fu solo nel 1907 dopo che fu ceduta dalla Diocesi ai Francescani che venne nuovamente riconsacrata. Dal 2007 la Chiesa é ritornata alla disponibilità della Diocesi di Lugano.

Il portico esterno è a cinque campate e nel piano superiore é decorato esternamente con scene rappresentanti la Passione. Il giardino prospiciente la Chiesa ha una piccola fontana con una figura bronzea che rappresenta San Francesco d'Assisi, mentre il recinto laterale nell'Ottocento era il cimitero degli Acattolici. All'interno della Chiesa, la navata centrale corrisponde ai tre assi centrali del portico, mentre ai due portici esterni corrispondono due cappelle laterali.

La navata é coperta con una volta a botte e termina con un coro quadrangolare, dietro al quale si trova la Santa Casa di Loreto, copia fedele di quella che si trova nel santuario di Loreto nelle Marche. Sulla parte di fondo del coro si ammira un bellissimo affresco del XIX secolo suddiviso in cinque scomparti che rappresentano l'Assunta, i Santi Lorenzo e Stefano e l'Annunciazione, opera del pittore comasco Giulio Quaglio di Laino.

Affreschi del pittore ticinese Bartolomeo da Ponte Tresa sono visibili sull'arco di Trionfo, dove si ammira l'affresco con l'Annunciazione e i Santi Francesco d'Assisi e Antonio da Padova e sulla parete ovest della navata, decorata dall'affresco della Crocifissione con i Santi Rocco e Sebastiano.

Entrambe le cappelle di Sant'Antonio da Padova e della Madonna delle Grazie sono finemente decorate: la prima con stucchi del XVII secolo e la seconda con un affresco tardogotico della Vergine e affreschi mariani sulla volta.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

 

Torna su

 

Ostelli a Lugano  Ostelli Svizzera  Hotel Lugano  Hotel Svizzera

Carte Lugano      Karte von Lugano  Mapa Lugano  Map of Lugano

Carte de la Suisse   Karte von  Der  Schweiz   Mapa Suiza  Map of Switzerland

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal