website
statistics
 

Festival eventi e manifestazioni a Perpignan

Festival eventi e manifestazioni a Perpignan

 

Perpignan è una città ricca di eventi. Festival e manifestazioni che portano alto il nome non solo della Francia ma soprattutto della tradizione del territorio dei Pirenei orientali e dell'Occitania (già Linguadoca- Rossiglione), mai troppo lontana dalla Catalogna. Ed è proprio questo che si respira qui, a Perpignan la catalana, come la chiamano (dal 2010  il catalano è lingua cittadina ufficiale al pari del francese), una terra di confine tra Spagna e Francia, ma che nella tradizione nasce e cresce come unica identità.

La città di Perpignan sembra essere sempre in festa. Iniziamo dai Les Jeudis de Perpignan, che prendono vita da oltre 25 anni il giovedì dal 11 luglio al 22 agosto di ogni anno. Si tratta di un festival a 'cielo aperto' (festival à ciel ouvert, come lo chiamano da queste parti) e consiste in spettacoli serali con tanto di esibizioni di artisti da strada, circo itinerante, sfilate in costume e tanta musica. Il tutto è arricchito da uno spettacolo di luci 'Spectacle de son, eau et lumiére' presso la fontana Maillol e i suoi 217 getti d'acqua, lungo il viale Promenade des Platanes.

Dal 31 agosto al 15 settembre è la volta del Festival International du Photojournalisme - Festival Visa pour l'Image, arrivato nel 2019 ad oltre 30 anni di vita. Si tratta una serie di conferenze ed eventi su tematiche di fotogiornalismo e reportage, organizzate in varie parti di Perpignan per far luce su importanti argomenti d'informazione. Ogni anno, una selezione delle migliori storie di tutto il mondo viene mostrata ai cittadini di Perpignan e ai suoi numerosi ospiti internazionali, molti dei quali arrivano in città per l'occasione: con ingresso gratuito, tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00 (dal 16 al 20 settembre le mostre rimangono aperte appositamente per i gruppi all'inizio dell'anno scolastico). Il festival è molto rinomato nel settore a livello internazionale e presenta reportage in cui i giornalisti rintracciano le notizie vere, alla ricerca di storie provenienti da ogni parte del mondo, talvolta rischiando la vita solo per il diritto d'informazione che spetta ad ognuno di noi.

Dal 27 settembre al 20 ottobre, Perpignan s'inonda delle sinuose note del jazz, con Festival Jazzèbre, arrivato a ben 31 edizioni. Sono sempre più numerosi gli artisti (francesi e internazionali) che ogni anno portano avanti tecniche d'improvvisazione in un settore intramontabile. Qualche nota d'esempio: a La Casa musicale in Rue Jean Vielledent è possibile apprezzare le doti jazzistiche di Enzo Carniel, Marc Antoine Perrio, Ariel Tessier e Simon Tailleu, insieme a formare il gruppo House of Echo (entrata a pagamento con buffet), mentre a Eus (un piccolo borgo a 42 km da Perpignan, designato come uno dei più borghi più belli di Francia), presso la Maison Du Temps Libre, RTE Prades, è possibile partecipare alla serata di Jean Luc Lehr, Magic Malik, Sylvain Garcia e Maxime Zampieri. Nell'ambito dello stesso evento anche manifestazioni tematiche, legate per esempio al fumetto, come quella presentata alla Bibliothèque Barande, in Esplanade Edouard le Roy.

Ad ottobre è la volta di uno degli eventi folcloristici più interessanti di Perpignan: il Les Trobades Médievales di Perpignan. Spettacoli da strada, giostre equestri, mercati medievali e tantissimi laboratori artigianali. Dalla metà del XIII secolo e fino alla metà del XIV secolo, Perpignan conobbe una notevole crescita economica e demografica. A quel tempo, Perpignan era la capitale continentale del Regno di Maiorca e il re Giacomo II era anche conte di Roussillon e signore di Montpellier; la sua influenza politica si estese su una parte del bordo del Mediterraneo. Da questo periodo storico risale la costruzione della seconda cinta muraria di Perpignan, mentre il palazzo reale dove risiedevano il re e la sua corte risale al XIII e al XIV secolo. La festività si apprezza nel centro di Serrat-d'en-Vaque, (una collina fortificata a sud di Perpignan) oppure nel centro. L'atmosfera per un'intera settimana è quella di una città medievale, tra trovatori, cavalieri e giullari... una città che va indietro nel tempo. La festa medievale di Perpignan si tiene anche nei pressi di piazza Bir-Hakeim, e in numerosi negozi della città. Da non perdere.

La Fête des Vins primeurs è l'evento del terzo giovedì di ottobre che si svolge ogni anno a Perpignan in particolare in rue Mailly. É l'appuntamento d'inizio autunno per i primi vini del territorio e che arrivano con tante celebrazioni durante il Nuit des vins primeurs. É una festa incredibile che pone l'accento sulla convivialità, quando tra le note musicali si aprono le porte di cantine, bar, ristoranti e caffè e i viticoltori propongono assaggi dei primi vini prodotti. Rossi, rosati o bianchi, leggeri, fruttati e aromatici, qualsiasi siano sono dei vini buonissimi e tipici della zona dei Pirenei orientali, ma non solo. Ad essi si accompagnano tavolate di salumi catalani, carni grigliate e formaggi della zona. Tanta musica a completare una bella atmosfera di festa, anche in collaborazione con il  festival Jazzèbre. Nel 2019 Perpignan è stata eletta Capitale europea del Vino.

 

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Torna su

 

Ostelli Perpignan   Ostelli Francia  Hotel Perpignan

Carte de Perpignan Karte von Perpignan    Mapa Perpignan    Map of Perpignan

Carte de France  Karte von Frankreich      Mapa Francia     Map of France

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal