website
statistics

Museo Cantonale d'Arte Lugano

Museo Cantonale d'Arte Lugano

 

Il Museo Cantonale d'Arte di Lugano sorge in via Canova, a due passi dal quartiere Maghetti e il palazzo che lo ospita fu uno dei primi edificati nella seconda metà del 1400. Il museo accoglie un'importante collezione permamente che include oltre ad una considerevole selezione di opere di artisti ticinesi tra cui Giovanni Battista Discepoli, Pier Francesco Mola, Giuseppe Antonio Petrini anche opere di artisti di fama internazionale come Degas, Renoir, Pissarro, Orozco, Dijkstra, Struth.

Le opere sono principalmente provenienti dal patrimonio artistico del Canton Ticino a cui si sono aggiunte nel tempo le opere provenienti sia dalle donazioni che dai depositi degli altri musei svizzeri oltre che da donazioni di privati cittadini. Oltre all'esposizione permanente il museo ospita delle esposizioni temporanee. A partire dalla sua fondazione nel 1987 il museo ha ospitato una novantina di esposizioni i cui temi hanno spaziato dalla pittura alla scultura, dalla fotografia ai video fino all'arte grafica.

Nel 2013 le esposizioni sono state dedicate a Vincent Kohler, esponente dell'arte romanda, all'artista ticinese Mariapia Borgnini, al fotografo Angelo Monotti, pioniere della fotografia in Ticino, alla fotografa finlandese Piritta Martikainen, al fotografo americano Saul Leiter, al Simbolismo e all'artista argoviese Marianne Engel.

Il Museo Cantonale d'Arte accoglie anche un'importante biblioteca con 10'000 titoli che includono cataloghi delle mostre, monografie di artisti, saggi e riviste specializzate e una videoteca che grazie alla collaborazione con la Televisione Svizzera di Lingua Italiana e al Dipartimento dell'Istruzione e della Cultura comprende importanti filmati sull'arte prodotti dalla Televisione Svizzera Italiana.

La collezione permanente del Museo, si è formata nel corso del tempo non solo grazie al gruppo gruppo di opere selezionate nell'ambito del patrimonio artistico statale e da deposti di altri musei svizzeri, della Confederazione, ma anche grazie a lasciti quali quelli della Fondazione Gottfried Keller, oltre a numerose donazione private. Negli ultimi anni il Museo ha beneficiato inoltre di un'importante donazione del conte Panza di Biumo, che permette all’istituto di collocarsi tra i musei svizzeri più ricchi di opere dell’area Post-minimal e Concettuale. Inoltre l'Associazione Sostenitori del Museo Cantonale d'Arte (Promuseo), acquista regolarmente opere che vengono poi depositate presso il Museo

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

 

Torna su

 

Ostelli a Lugano  Ostelli Svizzera  Hotel Lugano  Hotel Svizzera

Carte Lugano      Karte von Lugano  Mapa Lugano  Map of Lugano

Carte de la Suisse   Karte von  Der  Schweiz   Mapa Suiza  Map of Switzerland

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal