Università di Bamberga

Advertisement

Università di Bamberga

Bamberga è una cittadina della Baviera, la cui università risulta essere al tempo stesso una delle più giovani e una delle più antiche dellaGermania. Fu fondata nel 1647 con il nome di Academia Bambergensis dal principe-vescovo Melchior Otto diSalisburgo. Ma si sviluppò soprattutto nel secolo successivo, diventando un importante centro per lo studio di teologia, filosofia, legge e medicina. Nel 1803, a seguito del processo di secolarizzazione della diocesi, l’università venne ufficialmente chiusa, anche se non venne mai interrotto l’insegnamento della teologia.

Advertisement

Nel 1972 la scuola di filosofia e teologia venne accorpata a quella di didattica. Da questa unione nacque la Gesamthochschule diBamberga che, ne 1979, riacquistò il titolo di università e venne ribattezzata “Otto-Friedrich?, in onore del fondatoreMelchior Otto e del patrono Friedrich Carl di Schönborn.

Dal ’72 ad oggi si sono succeduti quattro rettori di grande prestigio, i professori:

  • Othmar Heggelbacher ed Elisabeth Roth, in collaborazione, dal 1972 al 1973;

  • Elisabeth Roth , da sola, dal 1973 al 1976;

  • Siegfried Oppolzer dal 1976 al 1992;

  • Alfred E. Hierold dal 1992 al 2000;

  • Godehard Ruppert attualmente ancora in carica.

Lo spirito di questo antico ma nuovo ateneo si riassume nei suoi tre principi fondamentali: mantenersi radicati al territorio, raggiungere l’eccellenza accademica, aprirsi verso il mondo.

Attualmente nell’università di Bamberga sono presenti solo quattro facoltà: scienze sociali, economia, scienze umane, e informatica applicata. Ciò dipende dalla “perdita?, verificatisi negli ultimi anni, di due importanti corsi di studio.

Dal 2 giugno del 2005, infatti, in seguito ad una decisione presa dal parlamento bavarese, il corso da “assistente sociale? è stato trasferito daBamberga all’università di Scienze Applicate di Coburgo.

Inoltre, da qualche anno la facoltà di teologia cattolica è diventata un istituto. Tale decisione è dipesa da un accordo tra la Baviera e il Vaticano, accordo che prevede, tra l’altro, la focalizzazione del corso di studi nella formazione di nuovi insegnanti.

Gli edifici dell’università sono, per lo più, residenze storiche collocate nel cuore del centro. Luoghi meravigliosi, dove è possibile respirare il passato, ma proiettarsi anche verso il futuro. Vecchi palazzi comprati e rimodernati dall'Ateneo, per poi essere impiegati quali aule, istituti ed uffici.

Questi includono:

  • L’antica “Casa dei matrimoni? (Hochzeithaus), sede del dipartimento di storia.

  • Il vecchio mattatoio, dove s’insegna scienze della terra ed è presente la biblioteca centrale dell’ateneo.

  • La vecchia caserma dei pompieri, sede di orientalistica.

  • Il vecchio liceo Kaiser Heinrich, occupato in parte dai dipartimenti di lingue e letteratura.

Il dipartimento di scienze sociali ed economiche, così come quello di scienza informatica applicata si trovano invece fuori dal centro, nel complesso di edifici situato a nord della città, in Feldkirchenstrasse.

Al momento l’ateneo conta un corpo studenti pari a più di 8000 individui, grazie a ciò Bamberga può fregiarsi del titolo di seconda città universitaria dell'Alta Franconia. Il primo posto è, invece, occupato da Bayreuth, capitale della regione.

L’Università di Bamberga fonda le sue radici nel passato ma vive proiettata nel futuro. E con questo spirito considera fondamentali i contatti e gli scambi con gli istituti stranieri. Scambi di idee, esperienze, ricercatori e, ovviamente, studenti.

L’ateneo coopera con istituzioni di Budapest, Sarajevo e Tirana per lo sviluppo di master congiunti in economia. E, inoltre, sta pianificando un master in scienze politiche con l’università di Tiblisi.

Tanta attenzione per l’internazionalizzazione della didattica è stata accompagnata anche da un impegno nel miglioramento dell’accoglienza degli studenti stranieri. E, a questo scopo, è stato istituito un ufficio apposito, utile per fornire consigli pratici e indicazioni per il trasferimento aBamberga. Un tramite tra i dipartimenti universitari e le diverse istituzioni universitarie o meno.

L’ufficio si trova in Kapuzinerstr. 25, nella stanza 201. Telefono: +49 (0)951-863-1162. Indirizzo email: welcome.international@uni-bamberg.de

Per migliorare l’accoglienza degli studenti stranieri e non, negli ultimi anni, l’università ha provveduto all’aumento dei posti letto disponibili, tramite la costruzione di nuove residenze studentesche. Aumento che, tra l’altro, ha incluso anche la realizzazione di due monolocali studiati per paraplegici su sedia a rotelle. Appartamenti che presentano vani più ampi per permettere agevolmente gli spostamenti, e basi d’appoggio più basse per garantire la completa autonomia dei soggetti.

Per avere informazioni precise circa gli appartamenti disponibili bisogna rivolgersi al sito ufficiale dello Studentenwerk locale http://www.studentenwerk-wuerzburg.de/bamberg/wohnheime.html

Nella pagina sono indicati diversi studentati con il numero, la tipologia delle camere, il costo degli affitti, le cauzioni da versare e, ovviamente, indirizzi e numeri di telefono da contattare. Una serie d’informazioni preziosissime messe a disposizione degli studenti in maniera molto chiara e di facile consultazione.

Riportiamo come esempio quello dello studentato Balthasargäßchen. In questo sono presenti trenta posti letto. L’affitto varia dai 192 ai 199 euro, e la cauzione da versare è pari a 260 euro. Ogni stanza è completamente ammobiliata con letto, armadio, scrivania e libreria. Gli spazi comuni comprendono: bagni, cucine, camera della televisione, e lavanderia. Inoltre sono presenti un tavolo da ping pong, e un comodo parcheggio per le biciclette. Con un leggero sovrapprezzo è possibile usufruire di un collegamento ADSL direttamente in stanza.

Per quanto riguarda la mobilità in città, questa è molto facile. Le distanze da percorrere sono ridotte, la rete urbana dei mezzi pubblici copre in maniera adeguata tutta Bamberga, e gli autobus sono puliti e puntuali. Inoltre, soprattutto durante i mesi più caldi dell’anno, ci si può spostare con facilità e in tutta sicurezza in bicicletta. Ciò è reso possibile dalla vasta rete di piste ciclabili.

E i divertimenti?

La città offre di tutto e di più.

Cultura, sport e buonissima birra.

La bellezza architettonica del suo centro storico ha fatto si che Bamberga venisse nominata Patrimonio Mondiale Culturale. Il suo stile è, al tempo stesso, medioevale e barocco, e vi si possono ammirare il Duomo, la residenza arcivescovile e il Municipio Antico. Oltre alle pittoresche case a graticcio e gli imponenti grandi palazzi barocchi.

Sempre per quanto riguarda l’offerta culturale, sono presenti numerosi musei che valgono una visita, e vale sempre la pena di andare ad ascoltare uno dei concerti della famosa Orchestra Sinfonica di Bamberga.

Per i più attivi vi è lo sport. È possibile praticarlo, usufruendo anche dei vantaggiosi sconti per studenti, e guardarlo da spettatori. A tal riguardo è particolarmente nota e amata la squadra cittadina di basket.

Non è certo da trascurare il fatto che Bamberga sia considerata una metropoli della birra, con 80 fabbriche nella regione, e ben 9 all’interno della città stessa. Una specialità da provare assolutamente è la famosa birra affumicata locale.

Nel cuore del centro storico sono presenti numerosi locali, pub e ristoranti dove è possibile mangiare specialità del luogo, bere buona birra e spesso, durante il week end, ascoltare ottima musica dal vivo. Tra questi vi segnaliamo: il Live Club, il Morph Club, l’Hof Cafè, ed il Lewinsky. Ma starà poi a voi scoprire e scegliere i vostri luoghi di divertimento preferiti.

Bamberga offre tutto e molto di più: un’ottima università, una splendida cittadina, tanta cultura, sport e divertimento. Cosa state aspettando?

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

 

Ostelli Bamberga   Ostelli Germania  Hotel Bamberga

Carte d'Allemagne      Karte von Deutschland     Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Bamberg    Karte von Bamberg    Mapa Bamberg    Map of Bamberg

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal