website
statistics

Castagnola a Lugano

Castagnola a Lugano

 

Proseguendo sul lungolago di Lugano in direzione del Monte Bre si raggiunge il quartiere di Castagnola, comune indipendente fino al 1972, anno in cui si é aggregato a Lugano. Un forte impulso allo sviluppo di Castagnola si ebbe grazie allo sviluppo del turismo e dell'edilizia residenziale a partire dalla fine XIX secolo e grazie alla quale é oggi una delle zone piú prestigiose dell'intera città di Lugano. Risale proprio a questo periodo la creazione dell'Hotel Villa Castagnola, oggi rinomato albergo a cinque stelle, nato inizialmente come pensione.

Sul territorio di Castagnola, oltre alla pregevole Chiesa di San Giorgio, situata in posizione panoramica, si trovano ampi spazi verdi, il più famoso dei quali é Parco San Michele, facilmente raggiungibile a piedi sia dal parcheggio della Chiesa di San Giorgio, sia dalla stazione intermedia della funicolare che conduce al Monte Brè. In origine il parco era proprietà privata della famiglia Baumann, ma negli anni Sessanta il Comune di Castagnola ne acquistò la proprietà.

Dal parco si gode di una splendida vista che abbraccia non solo la città di Lugano ma anche la pianura lombarda. All'interno del parco troviamo la Cappella di San Michele e alcune sculture di pietra, opere dell'artista Anna Baumann, precedente proprietaria del parco.

Nell'elegante Villa Heleneum é ospitato il Museo delle Culture, che si propone come obiettivo la tutela, la conservazione e la valorizzazione della collezione permanente di opere d'arte dei popoli nativi e delle civiltà storiche dell'America, Africa, Asia ed Oceania. Villa Heleneum risale agli anni trenta, quando venne costruita dove prima sorgeva Villa Caréol, villa edificata nella seconda metà dell'Ottocento. Per la costruzione della nuova villa la facoltosa Hélène Bieber, originaria di Francoforte, si ispirò al Petit Trianon di Versailles, di cui la villa ricalca lo stile, come testimonia l'imponenza del corpo centrale o lo stile semplice, in cui il colore prevalente é il bianco. Alla sua morte, nel 1967 la signora Bieber devolvé i suoi beni a diversi enti di beneficenza e i Comuni di Castagnola e Lugano, all'epoca ancora separati, si accordarono per un acquisto congiunto della proprietà.

Lo splendido parco di villa Helenium venne creato in stile liberty nel 1931. Passeggiando nel parco, aperto giornalmente dalle 6 alle 21 e fino alle 23 nel periodo che va da aprile a settembre, tra romantici cancelli, eleganti scale e colonne si puó ammirare una rigogliosa vegetazione mediterranea in cui crescono limoni, aranci, pompelmi, mandarini cinesi ma in cui fanno bella mostra di sè rare camelie, glicini e rose, oltre ad alberi di cedro, cipressi e nespoli.

Per chi vuole una pausa refrigerante durante i mesi estivi, vicino a Villa Helenium si trova il lido di San Domenico. Piú raccolto rispetto al lido di Lugano che si trova nel vicino quartiere di Cassarate e che é il lido per eccellenza della città di Lugano, il lido di San Domenico é un luogo paradisiaco in cui si trovano boschi di alloro ed ulivo, cespi di agavi e da cui si gode di una spettacolare vista su Caprino.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

 

Torna su

 

Ostelli a Lugano  Ostelli Svizzera  Hotel Lugano  Hotel Svizzera

Carte Lugano      Karte von Lugano  Mapa Lugano  Map of Lugano

Carte de la Suisse   Karte von  Der  Schweiz   Mapa Suiza  Map of Switzerland

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal