Come arrivare a St.Moritz

Come arrivare a St.Moritz - Come raggiungere a St.Moritz

 

St. Moritz, è una delle classiche località da sogno per gli amanti della montagna e dello scii. Si trova nel Canton Grigioni in Svizzera e conta poco più di 5000 abitanti. Il suo nome ufficiale è Sankt Moritz, San Maurizio, anche se da tutti è conosciuta come St. Moritz. E’ una delle mete più ambite sia d’estate che d’inverno, stagione quest'ultima in cui il turismo aumenta vertiginosamente per le innumerevoli piste da scii e le manifestazioni che qui si svolgono.

Ciò che maggiormente stupisce i turisti di questa zona è la bellezza del paesaggio, che lascia davvero senza parole, perché St. Moritz si trova incastonata nell’Alta Engadina, con vallate che la circondano e che le danno uno straordinario senso di libertà.

Per raggiungere le cime più alte basta prendere la funicolare che si trova nel centro cittadino, che vi porterà fino a Corviglia, che si trova a quasi 2500 metri di altezza, con indimenticabili panorami alpini. In estate una volta giunti a Corviglia, si può proseguire sulla cabinovia fino a Piz Nair, che si trova a 3000 metri di altezza.

Una passeggiata per il centro storico di St. Moritz è obbligatoria se volete vivere l’emozione di essere sospesi nel tempo, tra le costruzioni gotiche che vi faranno rivivere la storia di questo bellissimo borgo, simile a quello delle favole.

Non può mancare l’escursione dedicata allo shopping, con i negozi disseminati tra Via Serlas e Via Maistra

Scopriamo insieme cosa vedere a St. Moritz

Lago di St. Moritz

Il lago di St. Moritz è realmente una meraviglia della natura, pur essendo il più piccolo della zona dell’Engandina è senza ombra di dubbio il più suggestivo, con la sua superficie che si estende per un chilometro quadrato. Esso si può ammirare sia d’estate che d’inverno, ma durante la stagione invernale lo spettacolo diventa mozzafiato, perché il lago diventa ghiacciato. Nel mese di febbraio, sul lago si svolgono le corse di cavalli, la cui prima edizione risale al 1907.

Piz Nair

Una delle esperienze assolutamente da fare a St. Moritz è quella di raggiungere Piz Nair. Si tratta di una località, dalla quale si può godere di uno spettacolo che lascia senza fiato. Questo è il luogo dove si svolgono le principali gare di sci alpino, a livello internazionale. Per raggiungere Piz Nair è possibile prendere la funivia, che si trova al centro della città.

Chiesa di San Carlo

La Chiesa Cattolica di San Carlo a St. Moritz venne realizzata tra gli anni 1886 e 1889 sul progetto di Nikolaus Hartmann, molto particolari sono le sue vetrate, che vennero realizzate da Enrico Leone Donati, un artista di Zurigo. Si raggiunge l’entrata principale della chiesa attraverso un caratteristico porticato. Sulla parte posteriore della chiesa si erge un imponente campanile, interamente rivestito da mattoni, così come la parte esterna dell’edificio. La chiesa si trova in Via Sela 1 ed è aperta tutti i giorni dalle 7 di mattina alle 19 di sera

La Capanna di Heidi

Chi di voi non ha mai sognato di stare con Heidi, nelle sue montagne, cantando la sigla dei cartoni animati? Heidi è il frutto della penna di una scrittrice della Svizzera di nome Johanna Spyri, che scrisse le storie tra il 1880 e il 1881, che sono alcuni dei libri di narrativa per bambini più conosciuti al mondo. A St. Moritz si trova il rifugio, nel quale è stato girato il film omonimo girato nel 1952 e si trova fuori dal centro cittadino e può essere visitato dai più piccoli e dai loro genitori, che un tempo sono stati bambini. A titolo informativo, le avventure della bambina alpina sono state ambientate dalla loro autrice, la scrittrice zurighese Johanna Spyri, sulle pendici del Falknis, vicino a Maienfeld, al confine austriaco.

Berry Museum

Il Berry Museum si trova nel centro cittadino della città all’interno di Villa Arona ed è dedicato ad un medico di nome Peter Robert Berry, vissuto dal 1864 e il 1942. Al suo interno sono conservati molti quadri, che il medico ha dipinto durante la sua esistenza. Oltre ai dipinti sono presenti anche i libri e gli appunti storico scientifici dello stesso, molti dei quali riguardano la fondazione della città, creando uno spazio storico – culturale di St. Moritz. Questo museo è aperto al pubblico dal 2004, per avere maggiori informazioni vi consigliamo il sito www.berrymuseum.com

La Caffetteria Hanselmann

Se volete assaporare i gusti autentici della Svizzera non potete fare a meno di visitare questa caffetteria, qui è possibile assaporare il vero cioccolato svizzero, bere un caffè caldo, fare colazione oppure gustare un pranzo, realizzato con i prodotti tipici della tradizione come la carne ed il formaggio. Chi si siede su questi tavoli rimane incantato dal panorama, che da sul lago e sulle montagne che lo circondano, un momento di vero relax.

La Galleria di St. Moritz

Al centro di St. Moritz è presente una galleria d’arte, che un tempo era un parcheggio coperto, oggi invece ci sono 35 vetrine, con mostre che si alternano in base al periodo. La Galleria parte da Badrutt’s Palace ed arriva al lago ed è visitabile tutto il giorno.

La torre pendente

La torre pendente non esiste solo a Pisa, ma anche a St. Moritz, si tratta di una torre del 1100 che ha un’altezza di 33 metri ed un tempo era una chiesa dedicata a San Maurizio. La chiesa venne demolita, ma questa torre è ciò che rimane di essa. Essendo una pendenza abbastanza pericolosa, spesso la torre viene raddrizzata da alcuni ingegneri che si occupano di verificare e monitorare  la sua inclinazione.

Il Museo Segantini

Questo museo è interamente dedicato a Giovanni Segantini un pittore trentino (Arco, 15 gennaio 1858 – monte Schafberg, 28 settembre 1899), che ha trascorso gli ultimi cinque anni della sua vita a St.Moritz. Il pittore fu un esponente del realismo e del movimento simbolista di fine Ottocento e il museo venne realizzato per ricordare ai posteri le sue opere, esso infatti contiene la più grande collezione dei dipinti di Segantini nel mondo. La sua opera più famosa, il trittico Werden, Sein, Vergehen (Diventare, Essere, Scomparire), è qui esposta.

 

Indirizzo

Via Somplaz 30
7500 St. Moritz

 

Informazioni e orari
Aperto dal 20 maggio al 20 ottobre e dal 10 dicembre al 20 aprile, dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16. Ingresso: adulto 10 CHF, studente 7 CHF, bambino 3 CHF.

 

Olympia Bob Run

La pista Bob Olympia di St. Moritz è la prima pista di bob realizzata al mondo, ancora interamente funzionante, al suo interno si svolgono gare con atleti provenienti da tutto il mondo. La pista può raggiungere una velocità di 130 chilometri all’ora. 

Il Casinò di St. Moritz

Anche se non siete amanti del gioco d’azzardo, se vi trovate a St. Moritz non potete fare a meno di visitare il suo Casinò, dove si gioca a Blackjack, a la Roulette e a Poker, nell’atmosfera tipica dei più eleganti Casinò del mondo. Per entrare, però, bisogna essere maggiorenni.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

 

Ostelli a St. Moritz   Ostelli Svizzera  Hotel St. Moritz   Hotel Svizzera

Carte St. Moritz       Karte von St. Moritz   Mapa St. Moritz   Map of St. Moritz

Carte de la Suisse   Karte von  Der  Schweiz   Mapa Suiza  Map of Switzerland

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal