website
statistics

Museo Hermann Hesse Montagnola

Museo Hermann Hesse a Montagnola

 

Nel 1919, lo scrittore tedesco Hermann Hesse trasferì la propria residenza in Canton Ticino, nel piccolo paese di Montagnola situato a soli 6 chilometri da Lugano. In questa amena e piccola località, il futuro premio Nobel trascorse ben 43 anni e qui videro la luce le opere che lo resero famoso in tutto il mondo: Siddharta, La Cura, Narciso e Boccadoro, Ore nell'orto e Il giuoco delle perle di vetro oltre a numerosi altri racconti, poesie e articoli.

Il legame tra Hermann Hesse e Montagnola fu molto forte. Di questi luoghi Hesse scriveva "Qui il sole è più intenso e caldo e le montagne sono più rosse, qui crescono castagni, la vite, mandorli e fichi e la gente è buona, educata e gentile...".

In Ticino Hermann Hesse si dedicò intensamente anche alla pittura e durante il soggiorno ticinese vedranno la luce molti acquerelli colorati. Quando Hesse si trasferì in Ticino si trovava in una situazione psicologica molto delicata, durante la quale diceva che lo scrivere non gli dava più alcuna gioia, sensazione che invece ritrovò nella pittura, a proposito della quale diceva " ....ma il dipingere è meraviglioso, rende più allegri e più pazienti. Dopo non si hanno le dita nere come quando si scrive, ma rosse e blu."

Nel 1997 al grande scrittore Montagnola ha dedicato il Museo Hermann Hesse, ospitato nella costruzione Torre Camuzzi, nelle vicinanze di Casa Camuzzi, in un appartamento nel quale visse dal 1919 al 1931, prima di trasferirsi nella Casa Rossa, dove rimase fino alla sue morte. Entrambe queste abitazioni sono proprietà privata. Torre Camuzzi risale al tardo medioevo e venne modificata alla fine del XIX secolo dalla famiglia Camuzzi. Quando Hesse vi si trasferì l'appartamento versava in condizioni precarie ma disponeva di una splendida terrazza con vista sul lago di Lugano e, forse anche per questo, Hesse vi rimase per ben 12 anni, prima di trasferirsi a Casa Rossa.

La nuova abitazione gli venne messa a disposizione dall'amico e mecenate Bodmer, che la diede allo scrittore in comodato d'uso perpetuo, finchè fosse vissuto o lo avesse voluto. In questa casa, durante gli anni del nazionalsocialismo, transitarono numerosi perseguitati politici, tra cui Thomas Mann e Bertolt Brecht.

La mostra permanente che si trova nel Museo Hermann Hesse è visitata ogni anno da oltre 14'000 visitatori e riproduce l'atmosfera in cui visse lo scrittore nei suoi 43 anni di permanenza in Ticino. Sono esposti oggetti personali, libri e fotografie e schede esplicative su temi fondamentali per l'autore che consentono al visitatore di approfondire le diverse fasi della sua attività letteraria. Durante tutto l'anno il museo organizza numerose iniziative che comprendono mostre temporanee, concerti, filmati, letture settimanali in lingua italiana e tedesca,oltre che passeggiate.

A Montagnola è stato creata una passeggiata dedicata ad Hermann Hesse che comprende undici postazioni che rappresentano i luoghi dove Hesse visse, quelli più significativi e particolarmente amati dall'artista e che lo ispirarono profondamente, e il cimitero Sant'Abbondio, dove Hesse venne sepolto. Per accompagnare i visitatori nella passeggiata è stata creata un'audioguida che può essere noleggiata presso il Museo Hermann Hesse.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

 

Torna su

 

Ostelli a Lugano  Ostelli Svizzera  Hotel Lugano  Hotel Svizzera

Carte Lugano      Karte von Lugano  Mapa Lugano  Map of Lugano

Carte de la Suisse   Karte von  Der  Schweiz   Mapa Suiza  Map of Switzerland

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal