website
statistics
 

Piazza Rossa a Mosca

Piazza Rossa a Mosca

 

La Piazza Rossa è come la città di Mosca, antica e vasta, quasi un suo sinonimo, circondata da stili architettonici di epoche diverse. Il Cremlino si trova sul suo lato occidentale, il Museo di Storia dello Stato sul lato nord, i famosi Magazzini GUM lungo tutto il suo lato orientale, e le più famose cupole colorate del mondo, quelle della Cattedrale di San Basilio, a sud. Tutte queste icone rappresentano Mosca come il centro politico, storico, commerciale e religioso della Russia.

Panorama di MoscaDal XV secolo, la Piazza Rossa è il cuore e l'anima di Mosca. In origine era conosciuta come Piazza Trinità,  per via della Cattedrale della Trinità, che si trovava sul luogo in cui si trova oggi la Cattedrale di San Basilio. Perché si chiama Piazza Rossa? Ebbene, nella lingua russa antica, il nome "Krasnaja Ploscad" significava bella e non aveva nulla a che fare con le pareti rosse o con il comunismo. In effetti, le mura del Cremlino erano bianche ed è solo nel XVII secolo che la parola Krasnaja ha iniziato a significare "Rossa", così come è conosciuta oggi.

Cattedrale di San BasilioLa principale attrazione turistica all'interno della Piazza Rossa è la Cattedrale di San Basilio, il simbolo di Mosca e l'edificio più famoso di tutta la Russia. Fu costruito per ordine di Ivan il Terribile per commemorare la presa di Kazan. La costruzione della Cattedrale di San Basilio fu affidata nel 1552 all'architetto Ivan Barna, comunemente conosciuto come Postnik. Secondo la leggenda, Postnik venne accecato dopo il completamento dei lavori, per evitare che potesse mai concepire la costruzione di un edificio più bello di quello.

Torre Spasskaya - Piazza RossaPiù a sinistra si trova la Torre Spasskaya che possiede sulla sua sommità l'orologio principale della Russia, chiamato il "Kuranty". La torre per i moscoviti e non solo è sinonimo delle celebrazioni di Capodanno, dal momento che il suo orologio viene riprese su ogni televisione del paese allo scoccare della mezzanotte. La Torre Spasskaya, uno degli ingressi nel Cremlino, è considerata come la principale dei venti torri del complesso ed è l'unica che si affaccia sulla Piazza Rossa.

Sul lato occidentale della Piazza Rossa si trova il Mausoleo di Lenin e la Necropoli delle personalità eminenti  dell’epoca sovietica. Il luogo di riposo del corpo mummificato del leader è stato da anni al centro di un dibattito controverso circa la possibilità o meno di lasciarlo sulla Piazza Rossa. Per il momento si trova ancora al suo posto e il Mausoleo di Lenin richiama ancora tanti visitatori e, almeno in Russia, lo storico leader, non è stato ancora dimenticato.

Museo Statale di Stoia - Piazza Rossa Il bellissimo edificio del Museo di Storia a nord della Piazza Rossa è un altro punto di riferimento cittadino. È il più grande museo di storia russa, con la possibilità di ammirare una vastissima collezione di manufatti dai tempi antichi fino ad oggi. Proseguendo si incontra un'altra icona della piazza, la Lobnoye mesto, la piattaforma rotonda dove si tenevano le cerimonie pubbliche, e da dove, qualcuno si ricorderà di averlo visto in qualche foto del passato, la nomenclatura sovietica, assisteva alle parate celebrative. Accanto ad essa vi è il monumento a Minin e Pozharsky una statua bronzea che commemora il principe Dmitrij Požarskij e Kuz'ma Minin, che misero su un esercito di volontari russi ed espulsero i polacchi dal Cremlino, mettendo fine al periodo dei Torbidi nel 1612.

Centro Commerciale GUM - Piazza RossaAccanto alla Cattedrale di Kazan e alla Porta Iverski restaurata si trova l'impressionante Centro commerciale GUM, il più antico in Russia, che assomiglia più a un palazzo che a un centro commerciale. Così, quando tutte le bellezze di questa piazza saranno visitate e il clima invernale lambirà le vostre guance in maniera troppo accentuate, potrete senz'altro considerare di farvi un giro tra questi spazi riscaldati, che hanno un interno elegante, con bellissimi portici su tre livelli, tutti collegati tra loro da ponti pedonali sotto un magnifico soffitto di vetro. E 'possibile trascorrere ore al GUM, vagando intorno ai negozi di design e godersi un caffè mentre si apprezza il via vai generale.

La Piazza Rossa è molto più di uno spazio aperto per l'annuale parata della vittoria il 9 maggio per commemorare la vittoria dell'Armata Rossa sul nazismo nella Seconda Guerra Mondiale. Il suo utilizzo nel corso della storia varia da un mercato in cui le persone si riunivano, a luogo per le feste religiose e le esecuzioni pubbliche. Al giorno d'oggi la Piazza Rossa è la sede per una serie di concerti musicali di alto profilo e, durante i mesi invernali, vi si trova un enorme pista di pattinaggio su ghiaccio. Come con il passato della Russia, l'eredità del Piazza Rossa è agrodolce - cruenta, crudele e gloriosa allo stesso tempo. Un luogo comunque da non perdere.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Dove si trova?

 

 

 

Torna su


Ostelli Mosca   Ostelli Russia  Hotel a Mosca

Carte de la Russie   Karte von Rußland      Mapa Rusia    Map of Russia

Carte de Moscou   Karte von Moscau   Mapa Moscú   Map of Moscow

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal