PIRANO

VISITARE PIRANO: INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

La graziosa Pirano è una perla di architettura gotica veneziana caratterizzata da strade strette, che tendono a essere affollatissime in piena estate. Il suo nome deriva da pyr (parola greca che significa fuoco) e fa riferimento ai fuochi che venivano accesi all'estremità della penisola per guidare le navi dirette verso il porto di Capodistria. La lunga storia di Pirano risale agli antichi greci e i resti ben conservati delle mura della città medievale proteggono ancora oggi la città verso est.

 

Il Museo Marittimo, in un palazzo portuale del XVII secolo, è sede di interessanti mostre relative alla navigazione e alla produzione del sale, attività che, nel corso dei secoli, sono state molto importanti per lo sviluppo di Pirano. La spiaggia più bella della costa è poco distante, a Fiesa. Dalle sue acque, in cui è vietata la navigazione, si può scorgere il Castello di Miramare a Trieste. Pirano si trova 17 km a sud-ovest di Capodistria, che si trova a sua volta 163 km a sud-ovest di Lubiana. Da Lubiana e Trieste partono numerosi autobus per entrambe le città, ma ci sono anche dei buoni collegamenti di autobus per le altre città della costa; esiste anche un treno che effettua servizio tra Capodistria e Lubiana.

Pirano - Centro StoricoPirano è una pittoresca città sulla costa dell'estremo capo occidentale dell'Istria slovena, importante centro marittimo e culturale nonché di villeggiatura. Anche a Pirano come degli altri luoghi vicini si sente l'influenza del clima mediterraneo con un'estate calda (luglio: temperatura media 23,2°C) e un inverno mite (gennaio: temp. media 5,7°C). Degni di nota sono la flora mediterranea - i cipressi, i fichi, le cactacee, gli olivi, i nespoli come pure l'architettura tipica che adorna l'ambiente della comunità di Pirano. In estate, migliaia di turisti entusiasti del sole caldo e del mare si lasciano andare all'ondeggiare dell'acqua. Davvero un bellissimo luogo da visitare.

Non e strano che i visitatori  passeggiando per la città rimangono sorpresi quando si trovano davanti le case di stile mediterraneo, con le loro porte e le finestre antiche. Nel centro della città, cè il Piazzale Tartini, col monumento del celebre violinista e compositore Giuseppe Tartini, nato a Pirano nel 1692. Sono da visitare anche: il municipio e il tribunale, la casa gotica in stile veneto "Benecanka".

Sulla panoramica collina si trova il grande Duomo, che conserva gli affreschi di pittori appartenenti alla scuola veneta e lo snello campanile nello stesso stile di San Marco a Venezia, le mura della città, che risalgono al secolo XV., con le loro imponenti torri di difesa che sovrastano la città. Il faro sulla Punta è di interesse particolare per il suo stile mauro. Per sapere tutto, occorre andare all'archivio cittadino, che è tra i più ricchi della nazione. In esso è conservata la preziosa raccolta di documenti dal XII. secolo in poi. Il museo cittadino vanta opere preziose del campo archeologico, etnografico, storico ed artistico. Interessanti sono anche l'Acquario marino, il Teatro Tartini e la galleria d'arte.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

 

 

Torna su

 


Ostelli Capodistria  Ostelli Lubiana     Ostelli Slovenia

Carte Piran  Karte von Piran  Mapa Piran  Map of Piran

Carte de la Slovénie Karte von Slowenien Mapa Eslovenia     Map of Slovenia