LUBIANA

VISITARE LUBIANA : INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

 

Lubiana è, ed è stata da sempre, molte cose: città sul fiume, lungo il quale, i mitologici argonauti trasportavano il vello d'oro, città sulla palude dove si viveva su palafitte, città dalla ricca eredità della romana Emona, capoluogo della provincia della Carniola, capitale delle Provincie illiriche di Napoleone, città dalle facciate rinascimentali, barocche e soprattutto in stile Secessione, la più grande esposizione open air del famoso architetto sloveno Jože Plecnik. Tutto questo è Ljubljana (Lubiana).

 

Canali a LubianaLa capitale slovena è il centro politico e culturale, scientifico e commerciale e unisce le caratteristiche delle regioni orientali e occidentali dell'Europa. La città sorta sotto il colle, dominata dal Castello di Lubiana vanta una vivace vita culturale, con numerosi teatri, musei e gallerie d'arte, ospita una delle più vecchie filarmoniche del mondo, tanti cinema e offre più di 10 mila manifestazioni culturali all'anno e ben 10 festival internazionali, come ad esempio il Festival estivo di Lubiana, la Biennale internazionale di arti grafiche, il Festival internazionale di Jazz, il Festival cinematografico LIFFE, il Festival Druga Godba ed altri.

Lubiana è anche un'importante città congressuale. Ancor oggi si ricorda il congresso della Santa Alleanza, tenutosi nei primi del XIX secolo, che nella città unì i più importanti statisti europei dell'epoca è adesso Lubiana offre servizi congressuali moderni. Al Cankarjev dom, il principale centro culturale e congressuale sloveno, negli alberghi della città e nelle vicine strutture, ogni anno hanno luogo incontri d'importanza mondiale, conferenze e congressi al massimo livello. Nel Gospodarsko razstaviš?e, il centro fieristico di Lubiana, vari architetti hanno progettato diversi padiglioni e sale espositive. La Fiera internazionale del vino, in ottobre, è una delle manifestazioni fieristiche più antiche in Slovenia. Alla fiera, con degustazioni e laboratori enologici si presentano vinicoltori sloveni ed internazionali.

Lubiana da centro d'affari e commerciale, quale è, oltre a ospitare varie fiere, offre tante attraenti opportunità per lo shopping: dai piccoli negozi nel centro città fino ai grandi centri commerciali in periferia. Ad ogni passo si trovano piacevoli cafè, pasticcerie, ristoranti, trattorie che offrono ottima gastronomia slovena e ampia offerta internazionale. Visitando Lubiana, collegata con il resto dell'Europa da una rete viaria, ferroviaria e tramite l'aeroporto, potrete scegliere il vostro alloggio in un albergo, motel o pensione, in un appartamento o camera presso i privati, in campeggio o in un ostello della gioventù.

Grazie all'Università, la vita della città è molto vivace e intensa e interessante è la vita notturna, ma ci si può rilassare con una gita in barca lungo la Ljubljanica, una passeggiata nei giardini pubblici Tivoli, una visita all'Orto botanico con più di 4500 specie vegetali, oppure girovagare per lo Zoo, partecipare a una visita guidata della Lubiana progettata in stile Liberty dall'architetto Plecnik, salire nel pomeriggio sui vicini colli Rožnik, Šmarna gora o su una delle altre dolci colline nei dintorni.

Nei dintorni di Lubiana si possono visitare: l'Iški Vintgar, una pittoresca gola naturale; il centro climatico Rakitna, un bell'altopiano con un lago e un sentiero circolare; Borovnica con la gola Pekel (Inferno) con varie cascate e rapide; Vrhnika con le sorgenti carsiche della Ljubljanica e l'ex certosa di Bistra, oggi sede del Museo tecnico della Slovenia; il lago detto Zbiljsko jezero con un'ampia offerta di attività per il tempo libero; Sti?na con il famoso monastero cistercense ed il Museo della religione ... Sono molti gli abitati nei dintorni di Lubiana che invitano per la natura unica della palude di Lubiana (Ljubljansko barje).

Non molto tempo fa il nome Lubiana era poco conosciuto, benché la città della Slovenia sia a meno di 100 chilometri dal confine con Trieste. Leggi come raggiungere Lubiana. Per molti viaggiatori questa città è stata davvero una sorpresa: innanzitutto è bella, con il lungofiume, gli alberi che le fanno da cornice, il castello che la domina dall'alto. Poi ha un'architettura veramente sorprendente, a metà tra liberty e innovazione, con palazzi eleganti e dal sapore austro-ungarico vicini a locali di design che non sfigurerebbero in città ben più blasonate, come Londra o Parigi. E poi ha una vitalità incredibile: tanti giovani che a ogni ora del giorno e della sera affollano piccoli ristoranti e caffè. E poi, cosa che non guasta, è vicina. Più di quanto ci si possa immaginare. Non hai bisogno di aspettare occasioni importanti per passarci qualche giorno. 

In assoluto il luogo più magico della città è il mercato, nella zona lungo il fiume, non lontano dai tre ponti. E' il cuore pulsante della città, il centro d'incontro e di appuntamenti, di vecchio e di nuovissimo. Aperto tutti i giorni tranne la domenica e i festivi dalle prime ore del mattino fino alle 18 (in estate) o alle 16 (in inverno) è il luogo in cui puoi capire l'essenza della città. In ottobre nel mercato si tiene uno show culinario, nella Cucina aperta, mercatino di bontà appena preparate, i vari chef sloveni dal vivo preparano vari piatti che sono anche in vendita. E poi, anche se non devi comprare, fai un giro anche nel reparto coperto, sotto le volte disegnate dall'onnipresente Plecnik, dove si vendono carni, salsicce, pesci, formaggi, frutta secca in quantità. Le ternovcanka, le signore di Ternovo, un quartiere campestre alle porte di Lubiana, sono una delle attrattive più tipiche. Arrivano con il carretto carico di verdure e non pagano la tassa di stazionamento perché sono considerate alla stregua di un monumento cittadino.

In inverno poi ci sono i mercatini artigianali di Natale e lì non è davvero possibile resistere alle mille tentazioni che ti si parano davanti agli occhi: i pani profumati e impastati con le spezie, i prodotti fatti con cera d'api e miele (candele grandi e piccole di ogni forma, miele di sapori e profumi diversi, pappa reale e cosmetici), i mazzolini di fiori secchi biedermeier, intrecciati dalle mani di due o tre donnine; gli utensili di legno (suha roba, roba secca in sloveno) per la cucina (compresa la buffa macchina per tagliare il cavolo verza). Leggi il nostro articolo dedicato al  Natale a Lubiana.

Lubiana è gemellata con diverse città europee tra cui le italiane Pesaro e Parma, oltreché Graz, Vienna e Klagenfurt in Austria, Chemnitz, Wiesbaden e Leverkusen in Germania, Nottingham in Inghilterra, Bratislava in Slovacchia, Tbilisi, Fiume, Atene, Mosca, Zagabria, Sarajevo, Belgrado e Bruxelles.

Per dormire

Ci sono tante proposte di qualità tra gli Hotel a prezzi ragionevoli, potete vedere nella nostra pagina dedicata: Hotel a Lubiana. Per quanto riguarda gli ostelli si va sul sicuro un po' per tutti, l'unico che vi sconsigliamo è l'Alibi Hostel. Tra i consigliati questi due Hostel Ava e il Zeppelin Hostel entrambi centrali (considerate che il centro si può tutto visitare tranquillamente a piedi). Potete anche anche decidere di stare all'Hostel Celica, un ex prigione militare convertito in un un ostello "trendy" e in un centro culturale. Ognuna delle 20 celle che componevano la prigione è stata abbellita e affrescata da un artista locale, quindi sono tutte differenti. Ci sono anche le solite camerate presenti negli ostelli, un bar, una galleria d'arte. Non male. La colazione è inclusa.

Mangiare

La cucina di Lubiana è un piacevole miscuglio di sapori sloveni e tradizione austro-ungarica. La potete provare, nella sua essenza più vera, in qualche locale che ha mantenuto le caratteristiche tradizionali, o "contaminata" da stili più moderni in tanti bei ristoranti. La Slovenia e un Paese ospitale che sorprende il suo visitatore per la ricchezza dei piatti tradizionali e per le specialità gastronomiche, provenienti dall'estero, ma a cui e stata aggiunta un po' di personalità slovena.  
 
La gamma dei piatti tipici comprende molte bontà legate alla macellazione del maiale. Tra i piatti di tutti i giorni sono popolari quelli fatti con cavoli, fagioli e patate. Ogni regione slovena produce vari tipi di pane caratteristici della zona. Molti sono i piatti a base di farina, sono caratteristici soprattutto quelli fatti con il grano saraceno, un cereale che da una farina grigia. In tutto il Paese sono diffusi gli štruklji, una sorta di pasta di pancake arrotolata e tagliata in dischi, conosciuti in oltre 70 varianti. E famosa anche la prekmurska gibanica, un soffice dolce sloveno riempito di semi di papavero, ricotta, noci e mele. Non c'e regione slovena senza potica, dolce di pasta lievitata arrotolata, ripiena di noci, semi di papavero, uvetta, varie erbe, ricotta, miele o persino ciccioli. Nel Litorale sorprendono gli originali piatti a base di pesce, ma anche le bontà a base di piante selvatiche di verdura e vari ortaggi (asparagi, carciofi, tartufi) e, naturalmente, il prosciutto crudo del Carso, stagionato alla bora. Leggi anche dove mangiare bene a Lubiana

Sui tavoli ricchi di prelibatezze i cibi vengono da sempre accompagnati da ottimi vini provenienti dalle tre regioni vinicole slovene. Pensate che sono ben 20 le strade del vino! Nel Paese con influssi marini, dovrete provare il Teran, il Moscato giallo, la Malvasia, la Ribolla. Nella regione vinicola del Posavje nella Slovenia centrale dovrete assaggiare lo Cvi?ek è una specialità locale che vanta un sapore fresco e un basso tasso d'alcol. Le colline vinifere della regione del Podravje, nella parte orientale della Slovenia, sono famose per il Riesling renano, il Traminer, il Sauvignon, lo Chardonnay, l'autoctona Ranina ed altri ottimi vini pregiati. Numerose sono le cantine vinicole con la loro offerta di degustazioni, mentre in alcuni migliori ristoranti e trattorie, gli esperti sommelier potranno aiutarvi a scegliere il vino.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

 

 

 

Torna su

Ostelli Lubiana     Ostelli Slovenia   Hotel Lubiana   Hotel Slovenia


Carte de la Slovénie   Karte von Slowenien Mapa Eslovenia  Map of Slovenia

Carte de Ljubljana Karte von Ljubljana     Mapa Ljubljana   Map of Ljubljana