Storia di Segovia

Storia di Segovia

 

Segovia nasce come antico insediamento celtibero, per poi venire conquistata e rasa al suolo dai romani intorno all’80 a.C. e incorporata nella provincia Romana Hispania Terraconensis divenendo importante punto d’incontro tra due strade militari, la Emerita (l’odierna Mérida) e Caesaraugusta (l'odierna Saragozza). Anche dopo l’insediamento in Spagna dei musulmani secondo l’accordo del 711, le vecchie città e le zone protette da mura rimasero funzionanti.

Tra l'VIII e l'XI con l’avanzamento della cristianità, Segovia divenne una regione di confine e anche se la popolazione diminuì sensibilmente secolo la città continua il suo splendore urbanistico, come testimoniano le ceramiche e le iscrizioni sui capitelli.

Nel X secolo numerosi vennero edificati numerosi edifici cristiani.

In seguito alle distruzioni causate nel 1075 a Toledo da parte del re arabo Alì Mamun, e alla alla dominazione araba seguì un periodo di decadenza che si concluse con la Reconquista.

Nel 1088 Alfonso VI (che fece di Segovia residenza reale) fece ricostruire le cerchia murarie, e la città fu caratterizzata da un notevole sviluppo ottenendo un importante ruolo politico, economico e amministrativo.

Durante il XII secolo Segovia svolse un considerevole ruolo nelle lotte politiche, fungendo come base per gli attacchi contro i re cristiani da parte dei nobili castigliani che la controllavano. Nelle battaglie di questo periodo, la difesa muraria ebbe una funzione fondamentale.

Dopo le guerre civili del XV secolo l’importanza delle mura diminuì, mentre nello stesso tempo l’economia cittadina si rafforzava grazie allo sviluppo dell'industria tessile.

Nella guerra dei Comuneros del 1520-21 Segovia si scontrò contro Carlo V. La città faticò a riprendersi dalla dura repressione che seguì: il sistema murario diminuì notevolmente d’importanza, sino ad essere distrutte nel XVIII secolo, ci fu uncambiamento dello stile architettonico e soprattutto la crisi del commercio della lana condusse allo spopolamento della città.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 

 

Torna su

 

 

 

Ostelli Segovia   Ostelli Spagna   Hotel Spagna  Hotel Segovia

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain


Carte Segovia  Karte von Segovia     Mapa Segovia  Map of Segovia

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal