FIUGGI

Informagiovani Italia

Viaggi Italia Viaggiare in Italia

Voli economici Ryanair, Easyjet...

Viaggiare in Europa

Visite guidate in Italiano

  Articoli  Informagiovani

Ostelli a Roma  Ostelli

Ostelli in Italia

Ostelli in Europa

Hotel a Frosinone - Fiuggi 

Hotel in Italia    (1,2,3,4,5 stelle)

  Forum Viaggiare in Italia

Mappa di Fiuggi

Mappa del Lazio

Mappa dell'Italia

Hostels Roma

Jugendherberge Rom

Auberges de Jeunesse Roma

Hostales Roma

Hostels Italy

Hostales Italia

Auberges  de Jeunesse Italie

▪  Jugendherberge Italien

 

 

VISITARE FIUGGI INFORMAZIONI  PICCOLA GUIDA

FiuggiFiuggi, acqua che fugge! Viene a mente il detto locale se si pensa a questa notissima piccola località del Lazio, che conosciamo per via delle sue salutari acque minerali. Pare proprio che il toponimo della località derivi dalle sue sorgenti, 'fluvius' , ed in effetti prima dell'annessione al Regno d'Italia, il suo nome era Anticoli ('davanti ai colli');  Fiuggi era infatti riferito solo alla fonte delle acque.... che scorgano e 'fuggono' libere. Con poco meno di 10.000 abitanti, Fiuggi è oggi una delle più importanti stazioni termali d'Europa, adatta ad un turismo giovane e meno giovane, così come alle famiglie in cerca di tranquillità e buona accoglienza. Per chi ama i centri benessere Fiuggi di sicuro rappresenta uno dei luoghi più in adatti ed in voga d'Italia.

FiuggiL'origine di Fiuggi risale all'epoca pre-romana, un piccolo villaggio chiamato “Felcia�?, abitato dalle popolazioni italiche degli Ernici, che tra battaglie e alleanze, si assoggettarono all'Urbe nel 367 a.C. Del periodo romano non si hanno moltissime notizie certe, a parte la già nota proprietà curativa delle acque, sappiamo però che il nucleo urbano era posta sulla Via Prenestina e che appunto, con il nome di “Fons Arilla�?, erano già note le sue acque depurative. Fu però soltanto nel Medioevo che la città si sviluppò e assunse grande importanza con il nome di Anticoli di Campagna, denominazione che conservò per lunghissimo tempo.

Bonifacio VIIIIl piccolo borgo si sviluppò come feudo dei più importanti, e blasonati, casati romani (in particolare quelli legati allo Stato Pontificio). Fu proprio nel 1300 che il papa Bonifacio VIII (nato in Ciociaria, nella vicina Anagni) dichiarò che i suoi calcoli renali vennero guariti dalle acque minerali che sgorgavano in primavera nella vicina Anticoli (egli non poteva sapere che più tardi quelle stesse fonti sarebbero state conosciute in tutto il mondo con il nome di Fiuggi). Due secoli dopo, allorché già esisteva un 'servizio regolare' di trasporto delle acque benefiche a Roma, Michelangelo parlava del 'mal di pietra' al nipote Lionardo, con una comunicazione scritta ritrovata negli archivi vaticani (a furia di maneggiare ed intagliare pietre, nel suo forte corpo oramai invecchiato dagli anni si era infatti formata una piccola pietra renale)

“...Lionardo. " Io ti scrissi per l'ultima mia del mio male della pietra, il quale è cosa crudelissima, come sa chi l'à provato. Di poi sendomi stato dato a bere una certa acqua, m'à fatto gittar tanta materia grossa e bianca per orina con qualche pezzo della scorsa della pietra, che io son molto migiorato; e abiàno speranza che in breve tempo io n'abbi a restar libero�?. 23 marzo 1549. Michelangelo Buonarroti

Dopo di lui, il piccolo borgo andò man mano a farsi conoscere oltre i confini italiani, verso le grandi corti d'Europa, in Spagna e in Inghilterra. La svolta avvenne tuttavia nel XX secolo, causa ed effetto di un pellegrinaggio termale senza precedenti; fu così che Anticoli venne rinominata in onore del suo bene più prezioso, Fiuggi.

 

Ancora oggi il borgo medievale, perfettamente conservato, si offre al turista con l'eleganza di un tempo. Anticoli è la parte più antica e più alta di Fiuggi (città Alta) e si distingue dall'area termale (Fiuggi fonte). Nel 1910 fu costruito lo splendido Grand Hotel Città di Fiuggi, che ospitava in un bel teatro i più importanti spettacoli del circuito teatrale italiano dell'epoca. Nel frattempo, andava diffondendosi quel tipico stile liberty (Art Nouveau) del primo Novecento di Fiuggimolti palazzi ed alberghi, ancora oggi presente. La città incanta e rapisce il visitatore, si presenta tutta racchiusa in un perimetro delimitato dalle mura difensive, tra bastioni e porte, arroccata a 747 metri d'altezza. Più in basso  nella valle, si estende la parte moderna, cresciuta dopo che nel 1911 la modesta Anticoli di Campagna diventò Fiuggi. Il 1911 è una data importante nella storia e nello sviluppo della città, segna lo spartiacque tra un borgo fino ad allora abitato da contadini e pastori e la stazione termale nata per la cura ed il benessere del turista. Passeggiare oggi per le strade di Fiuggi è come ritornare indietro di un secolo, certo i servizi termali si sono modernizzati, ma nell'aria c'è sempre la stessa atmosfera, permeata di eleganza, aria frizzante,natura e senso di benessere.

FiuggiUn tempo, nella parte alta si poteva ammirare l'antico castello di Anticoli, oggi purtroppo scomparso, conosciuto per  l'avvicendarsi di importanti famiglie aristocratiche, come i Caetani (originari di Gaeta), gli Sforza, i Borgia e i Colonna, che mantennero il loro potere sulla città fino al 1816, anno in cui rinunciarono al feudo per il peso delle tasse imposte da papa Pio VII. La città restò dunque fedele allo Stato pontificio fino all'unità d'Italia, come il resto della regione. Il territorio di Fiuggi è quello della Ciociaria, quella parte della regione che vede in Frosinone il suo capoluogo più rappresentativo. Se non il castello, altri monumenti della città raccontano tutti una  storia più che interessante e molti di loro conservano ancora oggi importanti documenti, come quelli che descrivono il 'mal di pietra' di Michelangelo. Oggi, hanno accesso alle cure delle acque di Fiuggi circa 25.000 persone: un'acqua particolare, oligominerale, che unisce alle proprietà diuretiche anche quelle di "sciogliere" ed espellere i calcoli renali ed a prevenirne la formazione. Sono pertanto particolarmente indicate per tutti i tipi di patologie legate al sistema urinario, compresa la formazione della gotta e la preparazione degli interventi per la calcolosi urinaria e nei trattamenti post-operatori. A Fiuggi si curano però anche altri tipi di patologie, si provvede alla riabilitazione fisica e tubarica. Grazie a degli impianti di riscaldamento, si può anche effettuare la cura delle acque nei mesi invernali. 

FiuggiSono due gli stabilimenti di distribuzione dell'acqua curativa al pubblico, ovvero la Fonte Bonifacio VIII e la Fonte Anticolana. Ad accompagnarli troviamo numerosi hotel e alberghi in stile primo Novecento e moderno (in totale ben oltre 250 e circa 15.000 posti letto), e poi ristoranti, pizzerie, pub, discoteche e locali caratteristici.  Tra le attrezzature sportive di Fiuggi, ricordiamo un moderno centro sportivo polifunzionale,  dotato di un campo di golf a 18 buche (frequentato dagli appassionati), piscine, campi di bocce, di tennis, un maneggio, e diverse altre aree attrezzate. Tra le strutture ricreative moderne spiccano il Palaterme, che ospita molte manifestazioni culturali, convegni e congressi politici di risonanza nazionale, il Teatro della Fonte e il Teatro Comunale di Fiuggi, senza contare poi le numerose attività organizzate dall'amministrazione comunale.

Fiuggi benessereFiuggi è una città circondata da una natura rigogliosa. Non solo ricca di attrazioni e strutture che diventano ideali per una  vacanza in tutta tranquillità per la cura ed il benessere del corpo. La piccola cittadina costituisce anche base ideale per visitare altri importanti centri turistici: Montecassino (a circa 60 km), Subiaco a pochissimi chilometri, Casamari (a soli 20 km), l'incantevole Certosa di Trisulti e la monumentale Abbazia di Fossanova. Roma è altrettanto vicina, facilmente raggiungibile in auto o in treno.

FFesta di San Biagio - Fiuggiiuggi è anche folclore e cultura popolare. Gli appuntamenti con gli eventi e le manifestazioni  si concentrano in particolare con la Festa delle Stuzze dedicata a San Biagio, che si celebra  il 2 e il 3 febbraio. Secondo la tradizione sembra che nel 1298 fu proprio questa usanza popolare a salvare la città dall'assedio delle truppe papaline. I soldati arrivarono di notte alle porte del borgo e, scambiando i fuochi delle celebrazioni per un mastodontico incendio, rinunciarono all'assalto e si ritirarono alla svelta. Il giorno dopo la città, per via del pericolo scongiurato, elesse il san Biagio a patrono. Durante la sontuosa festa, tra l'altro d'origini pagane, si usava bruciare le “stuzze�?, e cioè le stoppie, che man mano sono diventate tronchi di quercia e capannine di legno coperte da rami di ginestra costruite appositamente per il rito. La prima domenica di agosto in città viene riproposta la Festa di San Biagio, così che anche i turisti possano godere dei festeggiamenti più rappresentativi.  

La cucina tradizionale di Fiuggi è semplice e riflette la cultura di una civiltà pastorale. Si inizia  dai formaggi rappresentati dalla ricotta di pecora e dalle piccole caciotte ancora prodotte in modo artigianale. La tipica pasta fatta a mano comprende due specialità locali: gnocchetti, ovvero minuscoli gnocchi d'acqua e farina, e i cosiddetti 'fini fini', sottilissimi tagliolini di pasta all'uovo tipici di tutta la Ciociaria e mangiati con un succulento ragù. Non si manchi di assaporare i salumi artigianali ed il prosciutto di montagna, le spuntature di maiale per esempio, servite con la polenta e ricoperte del famoso pecorino locale, oppure il classico “abbacchio�? (carne di agnello cucinata al forno). I dolci tradizionali sono rappresentati da tipici amaretti della zona, le ciambelline, mentre il vino più importante della Ciociaria è il noto Cesanese del Piglio, rigorosamente D.O.C. e il bianco Passerina del Frusinate, da poco elevato al rango di vino a IGT, il Torre Ercolana di Anagni, il Merlot di S.Elia Fiumerapido, il Cabernet di Atina, completano la lista.... beh ora ci prendiamo una 'solita' pausa culinaria. A più tardi!

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie   Hotel a Fiuggi

Carte Frosinone Karte von Frosinone Mapa Frosinone  Map of Frosinone

Carte Latium     Karte von Latium  Mapa Lacio     Map of Lazio

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy