Gastronomia e cucina di Zurigo

Gastronomia e cucina di Zurigo

 

Inusuale considerare il comune müsli tra i piatti tipici di una località, in realtà è proprio a Zurigo che la miscela di fiocchi di cereale, frutta secca e semini, ha avuto i suoi natali. Da qui, il passo è stato talmente alto da aver raggiunto decine di milioni di consumatori in tutto il mondo. Ingrediente principale della colazione svizzera (e qui servita anche in versione cena leggera), in particolare di quella degli zurighesi, il muesli è considerato da sempre come un toccasana per la salute del corpo.

La colorata 'poltiglia' venne 'inventata' nel 1900 da un medico, Maximillian Bircher-Benner, come piatto necessario ai pazienti del suo ospedale: capace di fornire in tono leggero una dieta ricca di frutta e vegetali, cereali e semi oleosi. La sua fu un'ispirazione tutta locale, prese infatti spunto da una gita che Bircher fece con la moglie nelle Alpi svizzere.

Dai luoghi simbolo di questa splendida regione, nasce la cucina tradizionale locale. Sono in particolare tre i piatti della gastronomia di Zurigo: la Zürcher Geschnetzeltes, il Rösti e la Tirggel. Il primo ha come ingredienti principali carne di vitello, tagliata in piccoli pezzetti, funghi affettati e panna. Originariamente veniva preparato solo con la carne, infatti una variante molto più popolare lo vuole accompagnato da circa un quarto di rene di vitello, tagliato a fette. In genere si condisce con pepe, paprika e succo di limone, spesso servito con tagliatelle, riso o purea di patate.

Il Rösti è uno dei piatti base della cucina svizzera, una sorta di frittata di patate, originaria precisamente dal cantone di Berna. A Zurigo il piatto diventa unico perché accompagnato dal Zürcher Geschnetzeltes, il vitello con panna di cui sopra, tanto da essere definito come Rösti alla zurighese.

I tirggel sono dei biscotti molto semplici, tradizionalmente prodotti durante il periodo del Natale ma ormai in vendita in ogni periodo dell'anno. Vengono preparati con sola farina e miele e spesso riportano stampato una delle attrazioni turistiche della città. Pare siano originari della Mesopotamia, arrivati nelle vallate di Zurigo durante il periodo degli antichi romani; in città la loro storia inizia nel 1461.

Molto popolari sono anche i vari tipi di salsiccia alla griglia, dette Wurst. Le troviamo spesso accompagnate da patate bollite, Rösti e crepes di patate o anche dagli ottimi Chnöpfli, gnocchetti meglio conosciuti in Italia con il nome tedesco di spätzle. I chioschi per strada offrono una vasta varietà di Bratwurst, serviti con apposito panino a lievitazione naturale, salsa di mostarda, o anche sandwich fatti con una sorta di grande pretzels, chiamato Bretzeln. La domenica viene in genere servito un tipico pane svizzero a forma di treccia, lo Zopf (detto anche Sonntagzopf), fatto con farina bianca, latte, uova, burro e lievito (spazzolato con tuorlo d'uovo prima della cottura di modo che possa produrre la tipica crosta dorata).

Nonostante la fonduta di formaggio non sia proprio originaria di Zurigo, si ha modo di trovarla in pratica ovunque. Il formaggio di certo non manca nelle tavole di Zurigo e i supermercati presentano una varietà a dir poco incredibile. Tutti i prodotti caseari sono il 'must' della gastronomia Svizzera, il burro è oltretutto delizioso anche al palato più delicato.

Tra i dolci spicca il cioccolato, che troviamo veramente in ogni angolo della strada. Frey è il numero uno del mercato svizzero del cioccolato, in genere venduto nei supermercati Migros e Denner. A circa 30 minuti da Zurigo troverete l'azienda di produzione, pronta ad offrire un tour gratuito a chiunque fosse interessato. Tra le altre marche troviamo Lindt, Camille Bloch e Goldkenn. Da non perdere anche le eleganti pasticcerie dei grandi magazzini di Kelmoli e quelle della Bahnhofstrasse 46 e Storchengasse 9. Quella da noi preferita rimane tuttavia la catena di Sprüngli, con diverse indirizzi in città.

Zurigo è piena di tipiche Konditorei (spesso qui chiamate Confiserie), più di una pasticceria e quasi un bar di prodotti zuccherini, con in offerta anche caffè, tè e ogni sorta di caramelle. Un tipico dolce di Zurigo è anche il Mandelfish, a base di mandorle e dalla forma di un pesce.

Tra le bevande popolari a Zurigo si citano in particolare la birra, il vino bianco svizzero (in particolare il Fendant), quello rosso e quello frizzante bevuto in genere come aperitivo (Cüpli).

Infine, se proprio volete fare incetta di dolci e paste tipiche, dirigetevi al mercato della stazione ferroviaria di Hauptbahnhof, lo Spezialitätenmarkt, uno dei luoghi più di tendenza della città (aperto il mercoledì), dove trovare approssimativamente circa 50 bancarelle con ogni sorta di prodotto (dal pane alle marmellate, al formaggio, ai dolci...). Per chi ama la cucina esotica è da non perdere il Schwarzenbach (nel centro storico Altstadt), gestito dalla stessa famiglia per 140 lunghi anni, e con prodotti noti con il nome di Kolonialwaren (provenienti cioè da quelle che erano un tempo le colonie).

 

 

Torna su

 

Ostelli Zurigo    Ostelli Svizzera    Hotel Zurigo   Hotel Svizzera

Carte de Zurich  Karte von Zürich Mapa Zurich  Map of Zurich

 

Carte de la Suisse   Karte von  Der  Schweiz   Mapa Suiza  Map of Switzerland