SANREMO

VISITARE SANREMO INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

 

Sanremo va oltre le competizioni canora e sportiva per la quale è conosciuta in tutta Italia e anche all'estero. A lungo prescelta dalle teste coronate di tutta Europa, nobili, ricchi e cacciatori in cerca di fortuna, la città si presenta al visitatore come una località balneare di antico stile, con luoghi d'interesse turistico, scorci pittoreschi e ottimi collegamenti per il resto della splendida e soleggiata Riviera dei Fiori della Liguria. Situata tra Capo Verde ad est e Capo Nero ad ovest, a Sanremo si respira quella classica brezza marina un po' italiana e un po' francese della riviera di Ponente.

 

SanremoCon poco meno di 57.000 abitanti, Sanremo si adagia protetta tra collinette di ulivi e cedri, terreni adibiti alla floricoltura e moderni complessi residenziali. Il clima è semplicemente meraviglioso: in lontananza, all'interno, si ammirano le vette più alte del Monte Bignone e del Monte Negro e la città si presenta quasi come una 'perpetua primavera', con giornate calde e notti fresche e piccole variazioni di temperatura durante tutto l'anno. Queste condizioni fanno di Sanremo una delle mete turistiche più apprezzate della Riviera Italiana.

SanremoNel periodo dell'antica Roma, venne fondato un piccolo insediamento urbano con il nome di Villa Matutia, che si ampliò successivamente nel periodo medievale allorché le incursioni saracene costrinsero la popolazione a trasferirsi nelle alture. Qui venne costruito un castello dedicato a San Romolo e un borgo murato, il villaggio di La Pigna. Pochi secoli più tardi, passato sotto il dominio della contea di Ventimiglia e successivamente dei genovesi, venne venduta alla potente famiglia Doria e dei De Mari. Nel XV secolo la località acquisì i diritti di libero comune. Esistono ancora molte tracce del vecchio borgo di Pigna, situato sulla collinetta. La lunga indipendenza da Genova ebbe fine nel 1753; allo stesso periodo risale la fortezza di Santa Tecla situata nella spiaggia vicina al vecchio porto e conosciuta per essere diventata una prigione. Restaurato il potere dei Savoia, la città fu annessa al Regno di Sardegna e successivamente al Regno d'Italia.

SanremoIl turismo a Sanremo si sviluppò a partire dalla metà XVIII secolo, dello stesso periodo è la costruzione del primo Grand Hotel, mentre il Casinò Municipale venne edificato negli anni 1904-1906. Negli ultimi decenni, il nuovo porto turistico di Portosole, uno dei più efficienti della Riviera Ligure, propone moderne attrezzature per lo sport: campo da golf, ippodromo e tanto altro. Alla località nel 2006 è stata conferita la Bandiera Blu per l'efficienza dei servizi del suo porticciolo. La città, che andava ubicandosi lungo la costa, incominciò a riempirsi di personaggi famosi, come l'imperatrice Maria Alexandrovna, il cui ricordo è oggi legato alla omonima passeggiata del lungomare e alla chiesa ortodossa di San Basilio. In estate l'alta stagione è un brulicare di turisti e visitatori locali, se amate la folla è questo il periodo giusto per visitarla, altrimenti la città diventa una meta piacevole in quasi ogni momento dell'anno. Il Festival di Sanremo, a febbraio, è ugualmente portatore di un incredibile folla di visitatori, se non avete una vera passione per la musica contemporanea leggera italiana, è meglio evitare la città in questo periodo dell'anno. Altri personaggi di calibro includono l'imperatrice Elisabetta d'Austria nota "Sissi", lo zar Nicola II di Russia, Alfred Nobel, Tchaikowski e Italo Calvino.

Sanremo è un'attrazione turistica a se e non ospita una particolare moltitudine di attrazioni. Allo stesso tempo, pur essendo una piccola località, presenta una varietà impressionante di volti: l'atmosfera estiva si veste del tipico fascino con gli yacht di lusso ancorati alla banchina, che spesso si confondono con le vecchie imbarcazioni dei pescatori in ormeggio. Ci sono affollate strade dello shopping più alla moda e un mercato frenetico, affollato di escursionisti francesi che oltre confine sperano in un buon affare. Gli ampi viali di palme rimandano ad un esotico passato, mentre in direzione centro storico, la Pigna, si notano gli edifici aggrappati alla ripida collina. Si ammirino anche la Cattedrale Basilica di San Siro e il Santuario della Madonna della Costa.

Oltre al turismo, l'economia sanremese riceve notevole introito anche dall'attiva produzione di olio extra vergine d'oliva, protetta con il marchio DOP (Denominazione di Origine Protetta), tanto da essere una delle attività principali all'interno del provincia di Imperia. Sanremo è conosciuta anche come la Città dei Fiori e questo è un altro aspetto importante della sua economia.

Vale la pena esplorare la costa e i centri minori vicini, come Ospedaletti e le sue spiagge incantevoli, Arma di Taggia, Bordighera e la pittoresca città-fantasma di Bussana Vecchia, paradiso hippy sin dagli anni '60. La Costa Azzurra e Monaco sono a breve distanza via treno.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

 

Torna su

 



Ostelli Sanremo   Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Sanremo

Carte de Sanremo     Karte von Sanremo    Mapa Sanremo Map of Sanremo

 Carte de la Ligurie     Karte von Ligurien    Mapa Liguria     Map of Liguria

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy