website
statistics

Cosa vedere a Santillana del Mar

Cosa vedere a Santillana del Mar

 

Jean-Paul Sartre definì Santillana del Mar "il villaggio più grazioso della Spagna", e non vogliamo di certo mettere in discussione le sue preferenze. Il borgo medievale è di sicuro una delle attrazioni principali del nord dela Spagna, e non solo per il fatto che ospita la più antica opera d'arte della storia del mondo mai scoperta prima, ma per un fascino che trasuda da tutto il suo territorio. Qui di seguito sono presenti le maggiori attrazioni da vedere a Santillana del Mar.

Grotte di Altamira (UNESCO-Patrimonio dell’Umanità) e Museo di Altamira

Area: colinas del monte Vispieres

Info: Centro de Investigaciones Altamira

Tel: + 34 942 818 005

39330 Santillana del Mar (Cantabria)

Sono l'attrazione turistica più nota  di Santillana del Mar, anche conosciute come "Cappella Sistina della preistoria" poiché sono completamente rivestite di disegni riproducenti scene dell’epoca preistorica datati più di 20.000  anni. Si tratta di straordinarie decorazioni realizzate nel periodo paleolitico, con immagini di animali, per lo più bisonti, dipinte nelle pareti e nei soffitti delle grotte con colori rossastri, neri e ocra. Sono i dipinti rupestri più antichi dell'umanità. I disegni furono scoperti nel 1879 da Marcelino Sanz de Sautola e da sua figlia Maria a Santillana del Mar, di soli 12 anni. Negli ultimi decenni le numerose visite, gli alti tassi di condensazione e la variazione di temperatura, hanno potenziato considerevolmente gli effetti di deterioramento dei preziosi dipinti. Attualmente si è stabilito un tetto massimo di 8500 visitatori all'anno, allo scopo di stabilire un giusto equilibrio fra la conservazione del sito e il turismo. Le restrizioni sono in continuo aggiornamento, in base alle analisi portate avanti su questo fragile patrimonio. I meno fortunati possono visitare il Museo di Altamira, che comprende le grotte virtuali (Neocueva): una riproduzione fedele, esatta e minuziosa delle grotte di Altamira. Oltre ad offrire un viaggio virtuale attraverso il periodo del Paleolitico Superiore, il museo include anche una biblioteca, tra le più complete sulla preistoria, e un centro di ricerca per lo studio del Paleolitico. Vi abbiamo dedicato una sezione a parte per gli approfondimenti (non mancatela!)

 

Torna su

Colegiata de Santa Juliana

Direzioni: da Torrelavega, prendere la N634 fino a Puente Miguel. Accessibile anche dalla località di Comillas Barreda.

Santillana del Mar

 

Principale edificio religioso di Santillana del Mar e uno dei più importanti della Cantabria. La sua origine risale ai secoli VIII-IX, periodo nel quale fu fondata per ospitare le reliquie di Santa Juliana de Bitinia, nei pressi di Nicodemia, in Turchia (Santa Illana, da cui il nome dalla località. Nel 870 alcuni documenti già scrivevano di una cappella dedicata alla custodia delle spoglia della santa. Qualche tempo dopo venne costruito un monastero che si sviluppò sotto la protezione della nobiltà locale. Nel 1045 Ferdinando I e sua moglie Sancia concessero il titolo religioso al monastero, trasformato da lì a poco in una chiesa collegiata retta dai monaci agostiniani. Il monastero si compone di una chiesa, un chiostro e sala capitolare. A risaltare in questo magnifico complesso è in particolare l'architettura, soprattutto la composizione della facciata, sottolineata da un muro di  archivolti coronato da una fila di figure in rilievo. Lo stile rustico di queste sculture riconduce ad un antico stile romanico. L'interno custodisce opere di grande interesse, come gli antichi sarcofagi del chiostro; alcuni di questi furono creati nel XII secolo, come il 'sepulcro de doña Fronilde', un personaggio storico legato alle origini del monastero. Interessante è anche l'altare policromo dorato, con rilievi dipinti tra il XV ed il XVI secolo, probabilmente appartenente all'arte della scuola di pittura di Leon Picardo. Il chiostro è un'opera architettonica di grande qualità, costruito dalla fine del XII secolo e completato nel XIII. Il visitatore rimarrà colpito dalla sua bellezza in stile romanico con notevoli capitelli scolpiti.

Torna su

Palacio de las Arenas

Plaza de las Arenas

Area: vicino alla chiesa della Colegiata.

Santillana del Mar

Questo palazzo in stile rinascimentale venne fatto edificare da Pedro de Velarde y Villa, primo inquisitore di Toledo e commissario generale de la Santa Cruzada. Il palazzo si ammira in particolare per la facciata sud, in muratura con aperture chiuse ad archi decorati, e per lo stile artistico delle sue decorazioni perimetrali.

Torna su

Casas de los Quevedo y Cossío

Area: vicino alla chiesa della Colegiata

Santillana del Mar

A pochi metri dalla Colegiata sono situate due case del XVII e XVIII secolo, poste ad angolo retto a formare un singolo edificio. Quella al lato nord è chiamata Casa de Cossio, quella al lato sud è detta Casa de Quevedo. Ambedue appartenevano a due famiglie nobili territoriali.

Torna su

Plaza del Mercado

Plaza Ramón Pelayo

Area: centro

Santillana del Mar

La piazza del mercato di Santillana è un concentrato di interessanti edifici: il Municipio, completato nel 1732-1738 e attribuito a José Hazas e Pedro de Cereceda (lo si riconosce per il portico a tre archi e le due finestre che si aprono su un balcone di ferro largo al piano superiore); la Casa del águila e la Casa de la parra, della seconda metà del XV secolo; la Casa del caballero de Calatrava Pedro Antonio Barreda Bracho Ceballos y San Salvador, in stile classico, decorata da alcuni balconi in ferro battuto del XVIII secolo.

Torna su

Plaza Mayor

Area: centro

Santillana del Mar

All’interno del paese, la Plaza Mayor rappresenta il cuore della vita cittadina. Ad essa confluiscono il Calle Santo Domingo e il Calle de las Lindas, dove si possono ammirare altri palazzi nobiliari: la Casa de la Villa, il Palacio del Marqués de Santillana, la Torre Merlino, la Torre de Borja-Barreda (splendidi e antichi edifici), l'Ayunamiento, la Casa de los Hombrones e la massiccia Torre de los Velarde.

Torna su

 

Musei di Santillana del Mar

I musei della piccola cittadina sono una sicura tappa culturale e comprendono la Santillana Foundation, situata nella Torre de Don Borja, con numerose esibizioni culturali durante l’anno e una particolare attenzione alle attività didattiche della cultura latino-americana; il museo di Jesús Otero, dedicato allo scultore Jesus Otero; il Museo El Solar che include una delle più grandi collezioni in Europa di strumenti da tortura dal medioevo al XIX secolo; la Torre Merino, interessante centro culturale con esibizioni contemporanee; il Museo diocesano Regina Coeli, parte del convento dei padri domenicani di Barreda-Comillas.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

 

Torna su

 

Ostelli Santillana del Mar   Ostelli Spagna 

Hotel Santillana del Mar Hotel Spagna

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain

Carte Santillana de Mar     Karte von Santillana de Mar    

Mapa Santillana de Mar   Map of Santillana de Mar

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal