Storia di Sarzana

Ann.

Storia di Sarzana

I resti archeologici mostrano che Sarzana è stata abitata dal periodo neolitico in poi, ma la storia antica della città è praticamente sconosciuta, e ci sono poche fonti di informazione. Sarzana è citata per la prima volta in un documento del 965 dall'imperatore Ottone III (980-1002), in cui il "Castrum Sarzanae", situata dove ora sorge la fortezza di "Sarzanello", è stato riconosciuto come un possedimento del vescovo di Luni; in quel periodo Sarzana fu menzionata come un semplice castello, chiamato "Castrum de Sarzana".

Sappiamo anche che entro la fine del XIII secolo, si presentava come un borgo murato che comprendeva un'antica torre. In un altro documento risalente al 1165, l'imperatore Federico I (1122-1190) mise la città sotto la sua speciale protezione, estromettendola dal dominio dei vescovi di Luni, al quale era già da tempo stata sottoposto.
 

Con il declino di Luni, Papa Innocenzo III (1160 ca.-1216) decretò lo spostamento della sede vescovile proprio a Sarzana. Dopo vari passaggi di proprietà tra i vescovi e Genova, nel 1316 il vescovo Gherardino Malaspina (morto nel 1321) nominò il signore di LuccaCastruccio Castracani (1281-1328) Visconte della diocesi di  Sarzana, potere che mantenne fino alla sua morte.

 

Dopo il ritorno dei Pisani, Sarzana passò quindi sotto il dominio della Repubblica di Genova (1438) quindi a Firenze, che assediò la città nel 1487, distruggendo la fortezza "Firmafede". Questa fortezza fu in seguito ricostruita e conoscita come la Cittadella. Il controllo della zona poi tornò ai Genovesi, che governarono la città fino alla conquista da parte di Napoleone. Nel 1797 Sarzana entrò a far parte della Repubblica Democratica Ligure, diventando capoluogo di uno dei tre Cantoni del Dipartimento degli Appennini. Nel 1815, dopo il Congresso di Vienna, il territorio si Sarzana venne incluso nel Regno di Sardegna, e dal 1861 entrò a far parte del Regno d'Italia.


Le origini del nome Sarzana
Per quanto riguarda l'etimologia del nome della città, tradizionalmente il toponimo "Sarzana" è stato spiegato come il risultato di un nome di famiglia, o da "Sergio", che sarebbe derivato dalla parola latina "Sergianus" (maschile) e "Sergiana" (femmina).  Sergio sarebbe stato il figlio del proconsole romano Calpurnio che fu esiliato nella città di Luni e qui costruì la sua villa e il luogo prese da lì in poi il suo nome. Questa ipotesi sull'etimologia del nome Sarzana è tuttavia ancora fonte di dibattiti tra gli storici. Alcuni sostengono che possa derivare da "Serra Azzano", e quindi il nome "Serrazzano" o "Serrazzana". "Azzano" deriva da "Attius" e il suffisso "-anus" (Atti-anus ") implica il concetto di" possesso ", per cui il termine indica un" terreno di proprietà 'Attius', termine di origine etrusca. Tra tutte le etimologie, questo sembra avere ottime credenziali di credibilità.

 

Torna su

 

Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie   Hotel a Sarzana

Carte Sarzana     Karte von Sarzana   Mapa Sarzana Map of Sarzana

 Carte de la Ligurie     Karte von Ligurien    Mapa Liguria     Map of Liguria

Carte d'Italie   Karte von Italien        Mapa Italia        Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal