Università di Tirana

Ann.

Università di Tirana 

 

L'Università di Tirana (Universiteti i Tiranës) ha origini recenti. Venne infatti fondata alla fine degli anni '50 dello scorso secolo (1957) e fin da allora rappresenta la massima istituzione pubblica accademica dell'Albania. Si compone di otto facoltà e 50 dipartimenti, con 41 programmi di studio e possiede circa 14 mila studenti, iscritti ai corsi di laurea, master e dottorato.

Ann.

 Accanto alle facoltà della Università di Tirana (medicina, scienze sociali, scienze naturali, storia e filologia, giurisprudenza, scienze economiche, lingue straniere), esistono altre istituzioni universitarie pubbliche, tra cui l'Accademia delle Arti di Tirana (o Università delle Arti) e il Politecnico di Tirana, le maggiori del Paese, e l'Università dello Sport, l'Università di Agricoltura e l'Accademia Militare.

 

Università di TiranaLa tarda creazione accademica dell'università è legata alla storia di Tirana e dell'Albania e al fatto che prima del 1912, anno in cui l'Albania diventò nazione indipendente dal dominio Ottomano, non esistevano praticamente scuole che usassero la lingua albanese (difatti vietata). L'educazione scolastica in Albania rimase per lo più assente fino agli anni '20 dello scorso secolo. Le scuole erano gestite dalla comunità greco-ortodossa, serba e turca, così che nella comunità islamica la lingua parlata nelle scuole era il turco, mentre nelle scuole della comunità cristiana era invece il greco, insegnato dal clero della chiesa cristiana ortodossa e sotto la supervisione del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli. Esistevano inoltre anche delle scuole di lingua rumena, benché in numero assai limitato (28 scuole). Alcune fonti indicano scuole conosciute per aver praticato l'insegnamento in lingua albanese tramite istituti francescani già nel XVII secolo, ma al momento le notizie certe sono solo quelle di un seminario francescano, del 1861, nella città di Scutari (Shkodra, in albanese). Si consideri che prima del XX secolo i libri erano scritti in diversi alfabeti, una combinazione di lingue greca, latina, turca e araba. Con l'avvento dell'occupazione straniera, durante il primo conflitto mondiale, vennero aperte anche delle scuole in lingua francese e italiana, con le quali si diede avvio ad un'educazione di tipo occidentale nel Paese. Seguirono alcune scuole americane. Con l'avvento dell'Albania indipendente le scuole straniere vennero nazionalizzate e lo studio diventò un diritto esclusivo per tutti i cittadini.


Non esistevano università in Albania prima della Seconda guerra mondiale e coloro che desideravano accedere ad una educazione superiore erano infatti costretti a spostarsi all'estero (per lo più in Italia, grazie ad un accordo speciale tra il governo italiano ed albanese); questa era pertanto prerogativa di pochi e benestanti cittadini, nonostante lo Stato finanziava gli studi ai più meritevoli. Si consideri che, successivamente nel 1939, con l'occupazione italiana in Albania, venne introdotto l'obbligo di usare la lingua italiana in tutte le scuole superiori del Paese (insieme all'ideologia fascista). Nel successivo periodo, post-bellico, il regime comunista impose i principi marxisti e leninisti nella legge albanese di riforma scolastica del 1946, che si poneva principalmente l'obiettivo di lotta all'analfabetismo.


Il primo accenno di un insegnamento universitario in Albania è del 1951, allorché vennero fondati i tre istituti pedagogico, politecnico e agricolo, tutti operativi secondo modelli organizzativi e gestionali di tipo sovietico: i libri di testo erano praticamente il risultato di una traduzione dei libri di testo sovietici; sovietici erano anche i corsi di orientamento per gli insegnanti, in particolare quelli per materie quali psicologia e pedagogia. Nella seconda metà degli anni '50 esistevano cinque istituti di istruzione superiore nella capitale, uniti nel 1957 per formare l'Università di Tirana, il cui nome fino al 1992 è stato Universiteti i Tiranës Enver Hoxha (dedica a Enver Hoxha, leader controverso alla guida del partito comunista albanese e al potere dal dopoguerra e fino alla metà degli anni Ottanta).


Università di TiranaCi sono oggi due tipi di istruzione superiore in Albania: le università (Universitet) e le Accademie (Akademi). Nel complesso, il sistema consiste di otto università, due accademie e sei scuole di istruzione superiore private. L'anno accademico va da ottobre a giugno e gli insegnamenti sono in albanese. La prima fase dell'istruzione superiore albanese attiene al conferimento di un diploma di laurea chiamato Diplomë, ottenuto dopo 6 o 12 semestri a seconda della disciplina di insegnamento (i sei anni sono necessari per esempio per la facoltà di medicina). L'istruzione post-universitaria (master) necessità del completamento di 2 o 4 semestri di studio e il conseguimento di un titolo chiamato Diplomë e Studimeve te Thelluara pasuniversitare. Il dottorato infine, in albanese Doktor I Shkencave, consiste di un periodo di studio e ricerca che va dai sei ai dieci semestri.

 

Per accedere all'università in Albania è necessario possedere un diploma di scuola superiore (Deftese Pjekurie) e un punteggio minimo di 25/100; per gli studenti di nazionalità estera l'ammissione dipende dai requisiti indicati dal Dipartimento di Relazioni estere del Ministero dell'Istruzione albanese (si veda il sito www.masch.gov.al oppure si chiami il numero +355 (4) 222 260). É inoltre necessario effettuare un esame di lingua albanese.

Le seguenti sono oggi le università pubbliche presenti a Tirana:

 

Università di Tirana (come sopra indicato / segue le linee guida del processo di riforma internazionale dell'Unione Europea conosciuto come Processo di Bologna o Bologna System).

 

Politecnico universitario di Tirana (UPT Universiteti Politeknik i Tiranës): offre diplomi di laurea, di master e dottorati nel campo dell'ingegneria, informatica, geologia, matematica e fisica, e materia ambientale, e segue le linee guida del processo di riforma internazionale dell'Unione Europea Processo di Bologna.

 

Università per l'agricoltura di Tirana (Universiteti Bujqësor i Tiranës) offre educazione universitaria in agronomia, veterinaria, ecologia e materie legate all'agricoltura. Consiste di cinque facoltà (Biotecnologia, Veterinaria, Scienze forestali, Economia agricola, Agricoltura e ambiente).

 

Università dello Sport di Tirana

 

Università delle Arti (conosciuta prima del 2011 come Accademia delle Arti di Tirana Universiteti i Arteve)

 

Università militare di Skanderberg (Shkolla e Oficereve)

 

Accanto alle pubbliche, ci sono alcune rinomate università private a Tirana (Università Bedër, American University of Tirana, Metropolitan University, Università Marin Barleti, University of New York Tirana, Università Europea di Tirana, Università Luarasi, Universita Kristal e Università Polis tra le tante).

 

Contatti e indirizzi:

Università di Tirana

Kutia Postare Nr 183

Tel: + 355 4 222840

Fax: + 355 4 2223981

Email: info@unitir.edu.al

Website: www.unitir.edu.al

 

Politecnico universitario di Tirana

Boulevard "Dëshmorët e Kombit", Square "Mother Teresa", 4.

Tel +355 (04) 222 79 14

Website: http://www.upt.al/

 

Università per l'agricoltura di Tirana

http://www.ubt.edu.al/

 

Università delle Arti

na MYFTIU

Relazioni internazionali

Tel: +355 4 2 227 273

kontakt@artacademy.al

 

 

 

 

 

Torna su

Ostelli Tirana    Ostelli Albania

Carte Tirana    Karte von Tirana   Mapa Tirana Map of Tirana

Carte Albanie    Karte von Albania   Mapa Albania   Map of Albania

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal